Come “nascondere” un’app sul tuo iPhone o iPad

Come "nascondere" un'app sul tuo iPhone o iPad

Apple non ti consente di nascondere completamente le app sul tuo iPhone o iPad come invece puoi fare su Android. Questo è molto probabilmente per motivi di sicurezza. Fortunatamente, ci sono alcune cose che puoi fare per rendere più difficile trovare un’app.


Potrebbe interessarti: Come abilitare o disabilitare rapidamente AssistiveTouch su iPhone e iPad

Non puoi nascondere completamente un’app su iOS

Apple non ha mai fornito la possibilità di nascondere un’app su iOS o iPadOS. L’unico modo per rimuovere completamente un’app dal tuo iPhone o iPad è eliminarla. Per eliminare un’app, tocca e tieni premuta la sua icona fino a quando non viene visualizzata la “X”, quindi toccala.

Abbiamo alcuni trucchi che nasconderanno un’app senza rimuoverla. Questi includono la rimozione dell’app da scorciatoie e suggerimenti Siri, la disabilitazione di funzioni come le notifiche e il seppellimento dell’icona in una cartella lontana da occhi indiscreti.


Escludere l’app dai suggerimenti di ricerca e Siri

I suggerimenti Siri vengono visualizzati nella schermata Oggi e accanto al campo di ricerca Spotlight sul tuo iPhone. Se usi la ricerca per trovare regolarmente le app (e dovresti — basta scorrere verso il basso sulla schermata Home per rivelare la casella di ricerca), l’app che vuoi nascondere potrebbe essere suggerita di volta in volta. In alternativa, potrebbe emergere quando cerchi altre app.

Se usi molto un’app, Siri la consiglierà spesso. L’assistente di Apple imparerà anche dall’app e fornirà suggerimenti per altre app. Quando si preme il pulsante “Condividi” in un’app, spesso viene visualizzato un elenco di destinazioni consigliate che Siri ha appreso in base all’utilizzo, ad esempio.

Quindi ci sono risultati di ricerca. Molte app consentono a iOS di indicizzare database ricercabili in modo da poter trovare rapidamente documenti o note nella ricerca iOS nativa. Questo potrebbe fornire molte più informazioni di un semplice suggerimento Siri.

Vai su Impostazioni> Siri e Cerca e trova l’app che desideri “nascondere” dalla lunga lista di app installate sul tuo dispositivo. Disabilita tutte le opzioni su questa schermata per vederne un’altra: Mostra app.


Disabilita “Mostra app” per escludere l’app da tutti i risultati di ricerca e dalle schermate dei suggerimenti. Per trovare l’app in futuro, devi trovare la sua icona da qualche parte nella schermata iniziale o nelle sue cartelle, quindi avviarla da lì.

L’app Impostazioni stessa non segue queste regole. Se si apre l’elenco delle opzioni nell’app Impostazioni iOS, viene visualizzato un campo di ricerca. Qui puoi cercare funzioni e app installate per adattare rapidamente le loro preferenze. Qualsiasi app che provi a nascondere o escludere verrà sempre visualizzata in Impostazioni e nel relativo campo di ricerca.

Seppellire l’app in una cartella

Probabilmente vorrai trovare un equilibrio tra segreto e conveniente quando decidi dove posizionare l’icona dell’app. Se usi molto l’app, vuoi assicurarti che sia accessibile in pochi tocchi. Se si tratta di un’offerta tipo una volta alla settimana, puoi diventare un po ‘più creativo.

Puoi creare cartelle su iOS toccando e tenendo premuta l’icona di un’app fino a quando tutte le icone sullo schermo non si muovono. Quindi, tocca e tieni premuta un’app e passa con il mouse su un’altra app. Viene visualizzata una cartella e puoi nominarla come preferisci. Per eliminare la cartella, rimuovi tutto tranne l’ultima app.


Per risultati ottimali, usa una cartella con molte app al suo interno, idealmente, abbastanza da coprire più pagine. Se vuoi nascondere l’app agli altri che usano il telefono, scegli una cartella noiosa piena di utility, piuttosto che una cartella piena di giochi.

Ho optato per una cartella chiamata “Utilità” che conteneva app come TeamViewer, Telegram e un convertitore PDF. Altre idee includono una cartella “Lavoro” o una piena di app “Shopping” o strumenti “Office”. Una cartella “Salute” potrebbe anche essere abbastanza noiosa da scoraggiare i ficcanaso.

Disabilita notifiche app

Le notifiche di un’app vengono comunque visualizzate anche dopo averlo escluso dalla ricerca e da altri suggerimenti. Vai su Impostazioni> Notifiche, quindi scorri verso il basso fino a trovare l’app. Toccalo, quindi disabilita l’opzione “Consenti notifiche” per impedire all’app di mostrare eventuali notifiche sul tuo telefono.

Puoi anche semplicemente scegliere di nascondere le notifiche dalla schermata di blocco e disabilitare i banner. Se lasci attivo il “Centro notifiche”, vedrai le notifiche per un’app solo quando le controlli manualmente. Se sei seriamente intenzionato a nascondere un’app, è meglio disabilitare tutte le impostazioni.

Nascondi i download dalla cronologia del tuo App Store

Se elimini un’app dal tuo iPhone o iPad, l’App Store di Apple ricorderà comunque di averla scaricata. Apparirà nella scheda “Acquistati”, anche se l’app era un download gratuito.

Per fortuna, l’area in cui Apple ti consente di nascondere le app è nella cronologia degli acquisti. Per visualizzare un elenco di app acquistate in precedenza, avviare prima l’App Store, quindi toccare la scheda “Oggi”. Tocca l’icona dell’utente nell’angolo in alto a destra, quindi tocca “Acquistato”.

Ora puoi scorrere un elenco delle app gratuite e a pagamento scaricate in precedenza. Per nasconderne uno, scorri verso sinistra e tocca “Nascondi” per farlo scomparire. Puoi anche cercare qualsiasi app specifica che desideri nascondere utilizzando il campo nella parte superiore dello schermo.

Una volta nascosto, l’app scompare. Se vuoi scaricarlo di nuovo, dovrai toccare “Ottieni” e autorizzarlo, piuttosto che toccare l’icona di download iCloud come per altre app acquistate.

Usa App fittizie per nascondere file e note

Se stai cercando di nascondere file e note, potresti voler utilizzare un’app “fittizia” per nascondere il contenuto in bella vista. Queste app sembrano essere benigne, come una calcolatrice. Il loro vero scopo, tuttavia, è archiviare file e informazioni senza destare sospetti.

Ad Apple non piacciono le pratiche ingannevoli, quindi queste app sono sempre descritte come tali nei suoi elenchi. Le app fittizie sono difficili da individuare. Usano le icone delle app passabili accanto ai nomi che non destano sospetti.

Se ti piace il travestimento della calcolatrice, controlla Calcolatrice #Calcolatrice privata o Turbo VaultSecret Folder Vault è una cartella bloccata in cui è possibile memorizzare foto, password e altro. In Note di Apple, puoi bloccare Note con Face o Touch ID .

Tutte queste app ti consentono di nascondere i contenuti dai ficcanaso, anche se accedono al tuo telefono o tablet sbloccato.

Interessante: Come utilizzare Face ID sul tuo iPhone mentre indossi una maschera

Nascondi foto e video nell’app Foto

Se vuoi nascondere un’app dalla tua libreria Foto, puoi farlo senza alcun software aggiuntivo. Sfortunatamente, non è particolarmente sicuro. Trova semplicemente l’immagine o il video che desideri nascondere, tocca condividi, quindi scorri verso il basso e scegli “Nascondi” dall’elenco.

La foto o il video vengono inseriti in un album chiamato “Nascosto” nella scheda Album nell’app Foto. Questo album è completamente non protetto, quindi chiunque può trovare le foto che nascondi se le cercano.

Lo scopo di questa funzione è rimuovere le foto risqué dalla sequenza temporale principale di Foto.

Nascondi le app di sistema principali tramite Screen Time

Screen Time è lo strumento di Apple per la gestione di quanto tempo passi sul tuo dispositivo. Il servizio comprende anche il controllo genitori, alcuni dei quali è possibile utilizzare per apportare modifiche al funzionamento del dispositivo.

Screen Time può nascondere alcune app di sistema integrate ma non quelle di terze parti. Vai su Impostazioni> Durata schermo, quindi tocca “Limitazioni di contenuto e privacy”. Tocca “App consentite”, quindi disabilita le app di sistema principali che desideri nascondere.

Nascondi le app con una modifica del jailbreak

Il jailbreak è l’atto di installare firmware personalizzato sul tuo dispositivo iOS per aggirare le restrizioni di Apple. In genere non è una buona idea eseguire il jailbreak del dispositivo perché lo mette a rischio da malware. Richiede inoltre l’esecuzione di versioni obsolete di iOS e annulla qualsiasi garanzia rimasta.

Dopo aver considerato tutto ciò, se vuoi ancora eseguire il jailbreak del tuo dispositivo, ti consente di accedere a modifiche e funzionalità che Apple non aggiungerà mai a iOS. Uno di questi è la possibilità di nascondere le app con un piccolo aggiustamento chiamato XB-Hide. Puoi trovarlo nei repository Cydia predefiniti come download gratuito. Secondo l’elenco di Cydia, il tweak attualmente funziona con dispositivi jailbreak con iOS 11 o 12.

Continua a leggere: Come proteggere Google Drive su iPhone e iPad con Face ID o Touch ID

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*