Come non farsi tracciare da Google

Come non farsi tracciare da google

Come impedire a Google di monitorare la tua posizione per davvero. E’ stato scoperto che Google ti segue anche quando gli hai detto di non farlo – ecco come fermarlo per sempre. Google ha imparato bene a mimetizzarsi, perché il gigante di Mountain View ti segue anche se gli hai detto di non farlo.

Se disattivi la Cronologia delle posizioni, i dati sulla tua posizione vengono comunque registrati e archiviati in una sezione del tuo account chiamata Le mie attività. In altre parole, disattiva la Cronologia delle posizioni ma la tua posizione viene ancora monitorata …

Se vuoi impedire a Google di tracciare la tua posizione una volta per tutte, ecco come fare. Segui la nostra pratica guida passo-passo e impedisci a Google di essere il genitore in elicottero in cui si è trasformato.

Come non farsi tracciare da Google

Quindi, ci sei rimasto male quanto noi dalla notizia che Google sta monitorando la tua posizione anche con la Cronologia delle posizioni disattivata. Ecco come porre fine a questo:

  1. Vai alla dashboard sul tuo account Google.
  2. Poi vai sulla scheda Privacy e personalizzazione > Gestisci i tuoi date e personalizzazione.
  3. Disattiva Attività web e app. Visualizzerai un piccolo pop-up di Google, che ti chiederà se vuoi mettere in pausa l’attività Web e delle app. Fai clic su Pausa per confermare.
  4. Sotto l’attività Web e delle app, vedrai la casella Cronologia delle posizioni. Fai clic su Pausa (se non l’hai già fatto).
  5. Se desideri eliminare la Cronologia delle posizioni (già tracciata) sulla Cronologia di Google, seleziona Gestisci attività e fai clic sull’icona del cestino nella parte inferiore destra dello schermo.

La disattivazione di Attività web e app e Cronologia delle posizioni impediranno a Google di memorizzare le tue posizioni precise sul tuo account. Tuttavia, non fa nulla per ciò che è già stato salvato. Dovrai farlo andando su myactivity.google.com e su Google Timeline separatamente.

Fatto questo, Google non può tracciare la tua posizione.

Se ti stai grattando la testa sul perché disattivare la Cronologia delle posizioni non oscuri completamente la tua posizione a Google, la risposta è semplice: Google utilizza la tua posizione per le sue altre app e servizi e queste entità memorizzano automaticamente il tuo timestamp dati sulla posizione senza chiedere. Google sta apparentemente cercando di essere utile (anche se è noto che tali dati sono preziosi per gli inserzionisti dell’azienda).

Ecco come disattivare le capacità di tracciamento di Google per Google Maps e altri servizi su dispositivi iOS e Android, nonché sul desktop

Elimina dati attività raccolti

Nella pagina Le mie attività, puoi esaminare tutte le attività salvate da Google, comprese le app utilizzate e acquistate, le ricerche condotte e i siti Web visitati. Fare clic sull’icona a tre punti accanto a una voce per aprire l’opzione da eliminare.

Hai anche la possibilità di eliminare tutti i dati tra una determinata data. Il menu della barra laterale della pagina ha un’opzione chiamata Elimina attività per, che consente di selezionare un periodo di tempo personalizzato per l’eliminazione dei dati.

Google ha recentemente fatto in modo che i dati relativi all’attività possano essere eliminati automaticamente dopo un certo periodo di tempo. Impostalo dal menu dei controlli delle attività nella dashboard dell’account Google. Sotto la voce Attività web e app fai clic su Gestisci attività> Scegli di eliminare automaticamente. Per impostazione predefinita, Google conserva questi dati fino a quando non li elimini manualmente, ma qui puoi modificare i tempi per conservare i dati per 18 mesi o tre mesi.

Una volta configurato, Google ti mostrerà esattamente cosa sarà rimosso. Fare clic su Conferma per impostarlo e assicurarsi che qualsiasi informazione al di fuori dell’intervallo preferito venga immediatamente eliminata.

Elimina dati dalla sequenza temporale di Google Maps

Google traccerà la tua cronologia solo se hai attivato i servizi di localizzazione. Su iOS, popolerà la sequenza temporale con tutte le tue attività se hai Google Maps impostato per raccogliere sempre i dati sulla posizione (Impostazioni> Google Maps> Posizione> Sempre).

Per eliminare i dati sulla posizione sul cellulare, tocca il menu hamburger in alto a sinistra e seleziona La tua cronologia. Qui puoi vedere cosa Google ha raccolto su di te; tocca l’icona del calendario in alto a destra per passare a una data specifica.

Se desideri rimuovere singoli elementi o giorni, puoi farlo manualmente. Sul cellulare, tocca l’icona a tre punti e seleziona Elimina giorno. Per eliminare solo una cosa, toccala, seleziona l’icona del cestino in alto a destra e conferma l’eliminazione.

Su desktop, tocca il menu hamburger in alto a sinistra e seleziona La tua cronologia. Google Maps visualizzerà le attività della giornata, ma puoi anche scegliere una data specifica dal menu’ a discesa. Le singole voci possono essere rimosse facendo clic sull’icona a tre punti e selezionando Rimuovi dalla mia giornata.

Dal desktop, tutti i dati sulla posizione possono essere eliminati facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio in basso a destra e selezionando Elimina tutta la cronologia delle posizioni. Elimina l’intero giorno semplicemente toccando l’icona del cestino.

Come non farsi tracciare da Google su Android

Anche al di fuori delle dashboard e delle scadenze di Google, gli utenti Android possono controllare meglio il rilevamento della posizione direttamente dal proprio telefono. Apri Impostazioni> Google> Posizione e disattiva Usa posizione. Tuttavia, tieni presente che molte delle app e dei servizi del tuo telefono saranno meno utili senza i servizi di localizzazione.

Questa pagina può anche essere utilizzata per modificare alcune impostazioni per controllare meglio come Google esegue il ping del telefono e raccoglie i dati. Tocca Migliora precisione sui dispositivi Samsung e puoi disattivare la scansione Wi-Fi e Bluetooth. Questo è usato per migliorare la precisione della posizione ma individua anche la tua posizione esatta.

In Servizi di posizione, seleziona Precisione posizione di Google e puoi rimuovere tutti gli altri modi di localizzare il percorso, tranne il GPS. La modifica di ciò influirà su Google Maps e Trova il mio dispositivo, ma garantirà che Google non possa eseguire il ping della posizione esatta quando non sta cercando di capire dove ti trovi.

Come impedire a Google di tracciare la tua posizione su iOS

Come i dispositivi Android, iPhone e iPad possono disattivare completamente i loro servizi di localizzazione andando su Impostazioni> Privacy> Servizi di localizzazione e attivando l’interruttore. Questo, ovviamente, farà smettere di funzionare molti dei servizi del telefono. Tuttavia, puoi assumere il controllo delle singole app impostando quando possono accedere ai servizi di localizzazione.

Seleziona un’app nella pagina Servizi di localizzazione, inclusi quelli offerti da Google, e determina quando possono seguirti. Seleziona di non disabilitare mai interamente i servizi di localizzazione per quell’app, oppure scegli Durante l’utilizzo in modo che tenga traccia della tua posizione solo quando la stai effettivamente utilizzando, anziché anche quando è attiva in background.

In conclusione

Per fare ciò su un dispositivo Android attenersi alla seguente procedura:

  • Vai alle impostazioni.
  • Tocca su Google, quindi su Google Account.
  • Tocca la scheda dati e personalizzazione e quindi su Attività web e app.
  • Toggle Web e app off.

Per disattivare la cronologia delle posizioni:

  • Vai alla scheda Dati e personalizzazione come sopra
  • Tocca sulla cronologia delle posizioni e disattiva l’impostazione per ciascun telefono o dispositivo connesso al tuo account Google.

Per disattivare la cronologia delle posizioni su iPhone, iPad e computer:

  • Fai clic su questo link per accedere direttamente alla pagina dei controlli dell’attività (potrebbe essere necessario accedere al tuo account Google per accedere alla pagina)
  • Posiziona web e app in off.
  • La commutazione per la cronologia delle posizioni è direttamente sotto l’impostazione Attività web e app, che puoi anche disattivare.

In alternativa, puoi accedere all’impostazione seguendo questi passaggi:

  • Apri Google nel tuo browser e accedi al tuo account.
  • Fai clic sulla tua immagine del profilo nell’angolo in alto a destra e sul pulsante dell’account Google.
  • Fai clic su Informazioni personali e privacy, quindi sulla mia attività.
  • Fai clic sui controlli delle attività.
  • Disattiva l’attività web e delle app.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*