Come passare file da Android al PC

By | Aprile 5, 2019

Come passare file da Android al PC. Trasferire file da un computer a un dispositivo Android e viceversa. Esistono molte situazioni in cui è necessario trasferire file dallo smartphone al PC e sapere come fare è essenziale per un utente Android.

Questo procedimento è utile per liberare un po’ di spazio nella memoria, scattare foto e video delle vacanze, fino a copiare una nuova ROM sulla SD per installarla. Qui sotto ti spieghiamo diversi metodi per trasferire foto o qualsiasi tipo di file dallo smartphone al PC e viceversa.

Come passare file da Android al PC

Trasferire i file tramite cavo USB

Uno degli accessori essenziali che solitamente ogni smartphone porta con se nella sua confezione è il cavo USB. Nella maggior parte dei casi è lo stesso cavo che usiamo per collegare il dispositivo al caricabatterie. Dovrebbe andare bene un qualsiasi cavo USB con connettore micro USB, purché sia ​​compatibile con la porta di tipo B o C dello smartphone.



Trasferire file da un computer a un dispositivo Android e viceversa, la prima cosa che devi fare è connettere il tuo smartphone al tuo computer tramite il cavo USB. Quando il PC riconosce il dispositivo, i driver verranno installati automaticamente e quindi verrà visualizzata una notifica nella barra delle notifiche sullo smartphone.

Se questo non dovesse succedere, devi abilitare il debug USB sul tuo dispositivo Android. Una volta accettata questa notifica ti saranno mostrate due opzioni per connettere lo smartphone: Dispositivo multimediale (MTP)  e Camera (PTP) per trasferire le foto.

Se non riuscite a vedere le notifiche, dovete accedere alle connessioni USB tramite Impostazioni > Archiviazione, fare clic sui tre punti per accedere al menu e fare clic su Connessione USB al computer.

Sullo schermo del PC dovresti ricevere una notifica che il computer ha rilevato il dispositivo. qui puoi scegliere cosa fare, la cosa più normale è aprire la memoria del dispositivo in una finestra del browser di file.

Trasferisci i file attraverso il cloud

Lo storage su cloud sta diventando sempre più popolare nell’universo Android, quindi è probabilmente il metodo scelto da molti per archiviare i propri file. D’altra parte, nel caso in cui non avete un cavo USB a portata di mano, questa è una buona alternativa per trasferire i file sul PC. L’unica cosa di cui hai bisogno è una connessione internet.



Alcuni dei servizi cloud più popolari sono Dropbox, Google Drive, Mega o One Drive. Ognuno di loro ha la sua applicazione con cui possiamo gestire quello spazio di archiviazione nel cloud che offre (sia gratuito che a pagamento). In questo caso utilizzeremo Google Drive, ma in qualsiasi altro servizio la procedura è la stessa o molto simile.

Per passare file da Android al PC entriamo nell’applicazione e clicchiamo sul simbolo ‘+’, apparirà un piccolo menu in cui possiamo scegliere Upload. Trova il file che vuoi passare al computer e attendi che venga caricato.

Una volta che il file è stato caricato nel cloud, devi solo accedere a Google Drive dal tuo computer e scaricarlo sul tuo disco rigido.

AirDroid

Questa applicazione è una soluzione completa per controllare lo smartphone dal computer e trasferire file da un computer a un dispositivo Android e viceversa e, naturalmente, senza utilizzare alcun cavo. I due dispositivi devono essere collegati alla stessa rete Wi-Fi per condividere le informazioni. AirDroid Accesso Remoto e File è disponibile sul Google Play per il nostro smartphone e per il computer è possibile utilizzarlo attraverso il suo sito Web o scaricare il programma.

Basta eseguire l’applicazione e inserire l’URL che ci mostra nel browser Internet del nostro computer. Una volta accettata la connessione con il nostro terminale, avremo accesso dal computer ai file del nostro smartphone, ma anche alle applicazioni, ai messaggi, alle chiamate, ecc.

Questa potrebbe essere la soluzione più semplice e completa per controllare il nostro smartphone dal computer. Siamo in grado di controllare il dispositivo senza rimuoverlo dalla tasca e senza perdere la concentrazione quando togli gli occhi dal computer, migliorando così la nostra produttività.

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.