Come posizionare banner AdSense, guida 2019

By | Giugno 11, 2019

Vuoi ottimizzare le tue entrate AdSense? Monetizzare il tuo sito web con AdSense è il modo più semplice per fare soldi online. Con abbastanza legwork, puoi aumentare facilmente i tuoi guadagni da AdSense. In questo articolo, ti mostreremo alcuni suggerimenti di Google AdSense che ti aiutano a incrementare le tue entrate AdSense.



Come posizionare banner AdSense

1. Seguire le migliori pratiche di posizionamento degli annunci

Per quanto riguarda il posizionamento degli annunci, la regola generale consiste nel posizionare gli annunci in un’area altamente visibile del sito Web in cui i visitatori prestano maggiore attenzione affinché attiri i clic. Tuttavia, assicurati che i tuoi annunci non infastidiscano i tuoi visitatori e creino una percezione negativa.

Se stai utilizzando un blog WordPress, di seguito sono riportati alcuni posizionamenti che vale la pena provare per massimizzare i tuoi guadagni:

Homepage :

  • Per aumentare la percentuale di clic (CTR), Google ti consiglia di utilizzare l’ unità pubblicitaria con immagine leaderboard 728 × 90 sopra la piega della tua home page e sotto la barra di navigazione principale.
  • A seconda della lunghezza della pagina, puoi anche utilizzare un’unità pubblicitaria verticale con le stesse dimensioni (728 × 90) al centro o alla fine della home page.
  • Prova diverse unità pubblicitarie: 160 × 600 skyscraper largo o 300 × 250 di rettangolo medio nella barra laterale.

Pagina del blog :

  • Posiziona un’unità pubblicitaria grande rettangolo 336 × 280 nella parte superiore del tuo articolo.
  • Utilizza un’unità pubblicitaria simile alla fine del tuo post prima della sezione dei commenti.
  • Simile alla home page, posiziona un 160 × 600 skyscraper largo o un’unità pubblicitaria con rettangolo medio nella barra laterale.

2. Segui le migliori pratiche sugli stili degli annunci

Lo stile e le dimensioni dei tuoi annunci possono comportare la differenza tra gli annunci che i visitatori noteranno e faranno click e gli annunci che salteranno. Quando scegli gli stili di annunci giusti, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di renderli più visibili e ridurre la cecità.

Per ottenere risultati ottimali, Google ti consiglia di utilizzare i colori per il testo dell’annuncio e i link già esistenti sul tuo sito.



Quando si tratta di creare stili di annunci, ci sono tre tecniche che hanno dimostrato di generare clic.

  • Fusione: per le unità pubblicitarie, utilizza lo stesso colore per i bordi e lo sfondo della tua pagina.
  • Complemento: utilizza i colori già esistenti sul tuo sito, ma non corrispondenti allo sfondo e ai bordi esattamente dove sono posizionati gli annunci.
  • Contrasto: per le unità pubblicitarie, scegli i colori che si stagliano sullo sfondo del tuo sito. Questo sarebbe perfetto se stai usando uno sfondo scuro per il tuo blog.

3. Monitora i clic AdSense

Comprendere il posizionamento degli annunci e le migliori pratiche di stile ti dà un vantaggio, ma non sempre produrranno risultati positivi. Per aumentare le entrate, anziché seguire ciecamente le best practice per il posizionamento degli annunci, devi capire cosa funziona meglio con il tuo pubblico.

  • Scopri quanti clic riceve ogni banner pubblicitario.
  • Scopri dove i tuoi visitatori prestano maggiore attenzione al tuo sito.
  • Rimuovi le unità pubblicitarie a basso rendimento per aumentare la percentuale di clic.

4. Gestisci annunci con un plugin

Per semplificare la gestione dei tuoi annunci AdSense, puoi utilizzare un plug-in di gestione degli annunci come Ad Inserter. Con Ad Inserter puoi inserire i tuoi annunci nella posizione giusta in modo rapido e semplice.

Puoi inoltre raggruppare gli annunci creando gruppi di annunci e inserendoli in barre laterali e post. Alcune delle utili funzionalità di Ad Inserter sono:

  • Data di scadenzaconsente di impostare una data di scadenza per i tuoi annunci.
  • Rotazione annunci: puoi avere una rotazione su pagina e a tempo per i tuoi gruppi di annunci.
  • Messaggio blocker annunci: controlla il software del blocco annunci e visualizza un messaggio per disabilitarlo.
  • Mobile o desktop: puoi scegliere su quale piattaforma mostrare gli annunci
  • e molto altro ancora!

Questo è tutto! Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato ad apprendere alcuni suggerimenti AdSense per aumentare i tuoi guadagni.

Spero che tu abbia trovato il post utile e completo!

Non dimenticare di condividere il post per aiutare gli altri!

Altro su WordPress:

Se hai bisogno di altri consigli per quanto riguarda WordPress non esitare a dare un’occhiata alla nostra sezione di supporto dedicata.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.