Come proteggere Google Drive su iPhone e iPad con Face ID o Touch ID

Come proteggere Google Drive su iPhone e iPad con Face ID o Touch ID

La memorizzazione di documenti importanti e sensibili in Google Drive non è il modo più sicuro per proteggere i tuoi dati, ma se lo desideri, il tuo iPhone e iPad possono aiutarti a proteggere tutto. Ecco come aggiungere un blocco Face ID o Touch ID all’app mobile del cloud storage.


Potrebbe interessarti: Qual è la differenza tra Google Foto e Google Drive?

Purtroppo, al momento in cui scrivo, Google non offre opzioni di sicurezza avanzate sulla sua app Drive per Android o sul WebAbilitare l’autenticazione a due fattori sul tuo account Google è la soluzione migliore per tenere le persone lontano dai tuoi file cloud.

  • Inizia aprendo l’app “Drive” sul tuo iPhone o iPad. Utilizza la ricerca Spotlight integrata di Apple se non riesci a trovarla sulla schermata iniziale.
  • Quindi, tocca l’icona del menu hamburger a tre righe.
  • Dal menu a scorrimento che appare, selezionare l’opzione “Impostazioni”.
  • Tocca il pulsante “Schermata Privacy” che si trova al centro dello schermo.
  • Ora puoi leggere ulteriori informazioni sulla funzione Schermata Privacy. Se è qualcosa che desideri abilitare, attiva l’opzione “Schermata Privacy”.
  • Sul tuo iPhone o iPad verrà visualizzato un popup che ti chiede di autorizzare l’app Google Drive ad accedere a Face ID o Touch ID sul tuo dispositivo. Toccare il pulsante “OK” per consentirlo.
  • Autenticare utilizzando il viso o l’impronta digitale per accedere all’applicazione di archiviazione cloud.
  • Ora che l’impostazione della schermata di privacy è abilitata, vedrai diverse nuove opzioni per personalizzare ulteriormente la funzione.
  • Per impostazione predefinita, la funzione Schermo privacy blocca l’app Drive nel momento in cui blocchi il display del tuo iPhone o iPad o lasci l’app. Se si desidera aggiungere un ritardo, toccare l’opzione corrispondente alla voce “Ritardo”.
  • Ora puoi scegliere tra “Immediatamente”, “Dopo 10 secondi”, “Dopo 1 minuto” e “Dopo 10 minuti”. Scegli una delle opzioni e quindi tocca la freccia indietro.
  • Se non ti fidi di Face ID o Touch ID per proteggere i tuoi file memorizzati in Drive, puoi richiedere il passcode della schermata di blocco del telefono o del tablet per accedere all’app.
  • Torna nel menu delle impostazioni “Schermata Privacy”, toccare il collegamento blu “Apri impostazioni di sistema”.
  • Verrai indirizzato alla sezione Drive del menu Impostazioni del tuo iPhone o iPad. Qui puoi disattivare l’autorizzazione per utilizzare Face ID o Touch ID.

Con l’impostazione di sicurezza disabilitata, la prossima volta che apri l’app Google Drive, dovrai inserire il passcode della schermata di blocco del dispositivo.


Leggi anche: Come scaricare tutti i file di Google Drive su PC o Mac

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*