Come proteggere la tua privacy su iPhone

By | Agosto 10, 2020
Come proteggere la tua privacy su iPhone

Come proteggere la tua privacy su iPhone. Come migliorare sicurezza e privacy dell’iPhone. Ti interessa proteggere il tuo iPhone? Allora segui questi semplici consigli per proteggere i tuoi dati personali sul tuo iPhone o iPad.

Come proteggere la tua privacy su iPhone

1. Bloccare il dispositivo con un passcode più lungo di 4 cifre

Cominciamo con il punto di accesso al telefono: il passcode. Uno personalizzato ti offre la scelta di caratteri alfanumerici e la possibilità di renderlo più lungo dei soliti 4 caratteri.

Come fare: Impostazioni> Toccare ID e passcode> Cambia passcode> Opzioni passcode.

2. Abilitare “Cancella dati” per eliminare i dati dopo 10 tentativi falliti di inserire il passcode

Nel caso improbabile che il tuo iPhone viene rubato, puoi ridurre il rischio che i tuoi dati finiscano nelle mani sbagliate impostandolo per eliminare tutto dopo 10 tentativi falliti di passcode.

Come: Impostazioni> Touch ID e passcode> Cancella dati.


3. Non mostrare le notifiche sulla schermata di blocco per le app sensibili

Anche se il tuo telefono non viene rubato, i tuoi messaggi privati ​​potrebbero essere visti da altri tramite le notifiche sulla schermata di blocco. Queste notifiche possono essere attivate o disattivate per ogni app.

Come: Impostazioni> Notifiche> [nome app]> Mostra nella schermata di blocco.

4. Disattiva “Condividi la mia posizione”

Il telefono sta sempre con te ovunque tu vada e condivide tali informazioni con la famiglia e gli amici. La disattivazione proteggerà i dati sulla tua posizione se i dispositivi della tua famiglia e dei tuoi amici dovessero mai finire nelle mani sbagliate.

Come: Impostazioni> Privacy> Servizi di localizzazione> Condividi la mia posizione.

5. Disattiva i servizi di localizzazione per le cose che non ne hanno bisogno

A volte le app sembrano eccessivamente affamate dei nostri dati, inclusa la posizione. Puoi disattivare il loro accesso alla tua posizione una per una. È inoltre necessario controllare l’accesso concesso ai servizi integrati che potrebbero non essere necessari.

Come: Impostazioni> Privacy> Servizi di localizzazione (> facoltativamente Servizi di sistema).

6. Disattiva l’accesso ai dati sensibili per le app che non ne hanno bisogno

Allo stesso modo, puoi limitare l’accesso ai tuoi dati più privati ​​alle app che non ne hanno bisogno, ad esempio l’accesso ai tuoi contatti, calendario, foto, ecc.

Come: Impostazioni> Privacy> Contatti, ecc..

7. Rivedi le tue app installate

Per ridurre ulteriormente l’esposizione dei tuoi dati, dedica qualche istante a controllare tutte le app sul dispositivo e rimuovi quelle che non usi più.

Come: premere a lungo qualsiasi icona dell’app nella schermata principale. In alternativa, Impostazioni> Generali> Utilizzo di archiviazione e iCloud> Gestisci memoria.

8. Disattiva le conferme di lettura in modo che le persone non vengano avvisate quando leggete i loro messaggi

Questa è più una preferenza personale, ma potresti non voler che i mittenti vedano quando hai letto il loro messaggio. Come leggere un messaggio Whatsapp senza essere visto

Come: Impostazioni> Messaggi> Invia conferme di lettura.

9. Attiva “Limita il monitoraggio degli annunci”

Il monitoraggio degli annunci viene utilizzato dalle reti pubblicitarie per indirizzare gli annunci verso di te nelle app. Limitare ciò, limita il tracciamento degli annunci nelle app.

Come: Impostazioni> Privacy> Pubblicità.

Congratulazioni! Hai appena fatto un grande passo per aumentare la privacy dei dispositivi mobili e proteggere i dati sul tuo iPhone o iPad. Potresti anche essere interessato ai nostri suggerimenti sulla privacy per Android.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.