Android lento? Spazio insufficiente? Prova questi suggerimenti

By | Dicembre 3, 2019
velocizzare android

È possibile eseguire le pulizie su Android per rendere il tablet o il telefono più veloce e fluido. Puoi ottimizzare il tuo dispositivo con un’app o utilizzare il meccanismo di pulizia integrato già disponibile sul tuo telefono / tablet.


Come la maggior parte dei dispositivi, inclusi tablet, telefoni e computer, il sistema operativo Android e le app installate possono iniziare a funzionare sempre più lentamente man mano che il dispositivo si riempie di file. Una delle cose che puoi fare per ottenere più spazio di archiviazione sul tuo Android è eliminare file e app che non hai più bisogno o che non desideri.

Oltre alla disinstallazione di app, i file temporanei memorizzati sul dispositivo, chiamati cache, possono occupare molto spazio. Le cache memorizza i file utilizzati di frequente in uno spazio di facile accesso quando sono necessari nuovamente gli stessi file.

Sebbene questa sia una grande funzionalità che normalmente migliora le prestazioni, la cache consuma molto spazio rallentando il telefono, può ritardare i tempi di avvio di app e menu e potrebbero persino crashare all’apertura di app.

Approfondiamo la pulizia di Android: Alcuni consigli per pulire Android: cache, cronologia, file, altro

Quando pulire il tuo Android

Puoi utilizzare un app per la pulizia di Android ogni volta che il tuo telefono Android è lento o non risponde. Non tutti i telefoni lenti è possibile velocizzarli eliminando i file spazzatura e liberando spazio, ma per molti è possibile.

Ad esempio, se apri un’app che funzionava normalmente, ma ora impiega molto più tempo a caricarsi, potresti aver bisogno di un app per eseguire una pulizia approfondita di Android. O forse i menu non sono così fluidi da scorrere, o le app non si chiudono quando provi a trascinarle via o le chiamate telefoniche squillano per alcuni secondi prima che tu possa vedere chi sta chiamando.

Allora come fare? Migliori app per pulire Android … e non solo!

Ciò che consigliamo è di chiudere tutte le app in esecuzione sul dispositivo e quindi seguire questa guida in modo da poter identificare se ci sono app che è possibile rimuovere prima di immergersi nella rimozione di dati spazzatura, pulizia della memoria, ecc. E soprattutto prima l’ultimo distruttivo passo che si trova in fondo a questa pagina.

Se scopri che anche dopo aver seguito questa guida, inclusa l’opzione di ripristino, il tuo telefono Android va ancora lento, dovresti iniziare a pensare di acquistare un nuovo telefono Android.

Elimina le app che non usi

Se hai un telefono Android lento perché hai poco spazio nella memoria, la cosa migliore che puoi fare è rimuovere le app Android che non usi più. Fortunatamente, questa funzione di pulizia è integrata direttamente nel telefono.

  1. Apri Impostazioni.
  2. Tocca App o Gestione applicazioni o App e notifiche.
  3. Tocca il nome dell’app che occupa molto spazio.
  4. Tocca Disinstalla.

Se il tuo telefono supporta l’ordinamento dell’elenco di app per dimensione, tocca il menu in alto a destra e seleziona Ordina per dimensione. Le app nei GB sono le più grandi, seguite da MB e quindi da KB.

Cancella manualmente le cache delle app

Se non vuoi rimuovere completamente un’app, hai ancora la possibilità di svuotare la sua cache. Questo rilascerà un po’ di spazio libero ma non eliminerà l’app stessa o i tuoi dati.

Puoi passare alla sezione seguente per utilizzare invece un’app di pulizia Android, ma se il tuo telefono è così pieno da non poter scaricare nuove app, dovresti svuotare la cache manualmente poiché non hai bisogno di un’app di pulizia specifica per farlo.

  1. Apri Impostazioni.
  2. Tocca App o Gestione applicazioni o App e notifiche.
  3. Tocca un’app che occupa molto spazio.
  4. Tocca Cancella cache.
  5. Se non vedi questa opzione, apri prima Storage.

I GB sono più grandi degli MB e i KB sono ancora più piccoli. Se il tuo telefono supporta l’ordinamento dell’elenco per dimensione, tocca il menu in alto a destra e seleziona Ordina per dimensione.

Alcune app potrebbero anche avere un’opzione Clear Storage e, in tal caso, sentiti libero di cancellare anche questo.

Alcune app che trovi nell’elenco durante il passaggio 2 potrebbero segnalare che stanno utilizzando molti dati, ma la cache visualizzata al passaggio 4 potrebbe essere molto piccola. Questo perché i dati reali, come i file che hai salvato o l’avanzamento del gioco, vengono archiviati lì, ma non sono gli stessi della cache.

Se vedi che la cache occupa pochissimo spazio, passa a un’altra app che consuma molta memoria per vedere se la sua cache è grande.

Se non sei sicuro di quali app scegliere, un’altra opzione per ripulire il tuo Android è quella di eliminare la cache di ogni singola app contemporaneamente. Se devi ripulire rapidamente il tuo Android senza eliminare alcuna app, questo è il metodo migliore, almeno sulle versioni di Android che supportano questo metodo:

  1. Apri Impostazioni.
  2. Cerca Archiviazione e toccalo.
  3. Tocca Dati memorizzati nella cache o Dati salvati.
  4. Tocca Elimina.

Installa un’app per la pulizia di Android

Per evitare la pulizia manuale del telefono o la rimozione di qualsiasi app, è possibile utilizzare un’app di pulizia dedicata per Android. Ci sono molte di queste app disponibili sul Google Play, alcune che funzionano meglio di altre.

Files Go è un’app di Google che fa un ottimo lavoro nell’identificare ciò che puoi eliminare per ripulire il tuo Android. Elenca le app che non hai utilizzato nell’ultimo mese, trova i file spazzatura, elimina i file scaricati ( APK inclusi ), elenca tutti i tuoi file audio, video, immagini e documenti e ti consente di eseguire facilmente il backup su Google Drive.

Norton Clean è un esempio di un’app che consente di cancellare la cache di memoria e i file residui dallo spazio di archiviazione per aiutarti a eliminare l’accumulo di dati superflui sul tuo dispositivo Android, ma anche di APK obsoleti, i file nella cartella dei download e altri file spazzatura vari. Qualcosa che ci piace di questa app è che, a differenza della maggior parte delle altre, è completamente priva di pubblicità.

Super Cleaner – Antivirus, Booster, Phone Cleaner è un’altra app come Norton Clean, ma elimina anche la cache della memoria e la posta indesiderata e può verificare la presenza di malware. Super ​​Cleaner ha anche strumenti come Battery Saver, Game Booster, CPU Cooler e Big File Clean.

Alcuni altre app per la pulizia di Android da considerare sono: Clean MasterAvast CleanupCCleaner e Clean My Android.

La tua esperienza con queste app per la pulizia di Android dipenderà da quante (e quali) app hai installato, l’ultima volta che hai eliminato la posta indesiderata dal telefono e quali app erano aperte durante il processo di pulizia.

Esegui il backup delle tue foto online

Un altra cosa che può rallentare un telefono sono le foto e i video. Se il tuo telefono impiega un’eternità a svolgere le attività più semplici, e soprattutto se ricevi anche avvisi di spazio di archiviazione ridotto, è molto probabile che i tuoi file multimediali sovraccarichino il tuo telefono.

Un semplice rimedio è utilizzare Google Foto. Questa app non è commercializzata come app per la pulizia di Android ma è esattamente quello che fa. Esegue il backup di tutti i tuoi video e foto sul tuo account Google in modo da poterli eliminare dal tuo telefono ma comunque accedervi dall’app o dal sito Web di Google Foto.

Questo libera un enorme quantità di spazio di archiviazione, in particolare per quelli che scattano molte foto o video.

Altri modi per pulire manualmente il telefono

Se non lo hai già capito, uno dei principali motivi di un telefono lento, oltre alle cache delle app danneggiate o complete, è la memoria piena. Se hai ripulito il telefono con i metodi sopra, ma non hai risolto del tutto il problema, potrebbero esserci molte altre cose che puoi fare per cancellare i file non necessari e recuperare lo spazio di archiviazione necessario per rendere il tuo telefono veloce.

Cerca nelle tue app musicali brani che non ascolti più o tracce duplicate e vedi se c’è qualcosa che puoi eliminare. Se usi un’app podcast, cancella gli episodi che hai già ascoltato.

Allo stesso modo, se salvi film e programmi TV offline con Netflix o qualche altra app in grado di scaricare film, passa in rassegna l’elenco dei download per eliminare i video che hai già visto. Potresti aver guardato dei video offline durante un viaggio, ma sono ancora salvati sul tuo dispositivo. I video offline occupano da 200 MB a 1 GB o più, ciascuno.

Pulire il tuo Android da vecchi messaggi è un’altra opzione. Cerca tra i messaggi di testo quelli che includono foto e video e salvali su Google Foto o su qualche altra app di archiviazione cloud o cancellali. Questi file multimediali sono davvero facili da trascurare perché spesso sono incorporati in conversazioni molto vecchie che non vedi più.

I dati delle mappe offline sono un altro enorme problema. Se una delle app per la pulizia di Android di qui sopra non l’ha rilevato, apri il pulsante del menu in alto a sinistra in Google Maps e tocca Mappe offline. Tocca una delle mappe scaricate, quindi scegli Elimina. Assicurati di cercare opzioni simili di qualsiasi altra app di navigazione che hai utilizzato.

Ripristino delle impostazioni di fabbrica del tuo Android

Un altro modo per pulire il tuo telefono Android e renderlo il più veloce possibile è ripristinare tutto il software alle impostazioni di fabbrica. Usa questo metodo solo se i metodi di qui sopra non sono stati sufficienti a velocizzare il tuo Android.

Molte persone trovano che il ripristino del telefono lo rende molto più veloce. Non solo pulisce efficacemente tutti i file spazzatura che si sono accumulati durante l’uso del telefono, ma tutto il malware e i processi in background difficili da trovare che potrebbero aver resistito sul dispositivo vengono cancellati.

È importante sapere che tutti i tuoi dati verranno eliminati, tutte le app verranno disinstallate, tutte le personalizzazioni verranno rimosse, il tuo dispositivo tornerà come il primo giorno, quando lo hai preso dalla confezione.

Prima di ripristinare il telefono o il tablet, assicurati di eseguirne il backup. Ora puoi cancellare e ripristinare un tablet o un telefono Android.

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.