Come pulire Windows 10, senza applicazioni

By | Settembre 1, 2020
pulire windows 10

Spiegheremo come pulire Windows 10 e liberare spazio con le opzioni del sistema stesso e senza ricorrere ad applicazioni di terze parti. Nel tempo, accumulerai sul tuo computer una buona quantità di file temporanei che non utilizzi più, ma che occupano spazio prezioso di cui potresti aver bisogno. Pertanto, di tanto in tanto non fa mai male liberare spazio, soprattutto quando inizia a mancare.

Cominciamo velocemente a pulire il PC, andando all’opzione per eliminare file inutili e liberare spazio ora nelle impostazioni di Windows ed effettuare la pulizia file inutili. Quindi ti diremo come attivare l’opzione per pulire il PC da file inutili con il sensore di archiviazione e spiegheremo le opzioni di configurazione che ti offre.

Come pulire Windows 10, senza applicazioni

Se vuoi semplicemente effettuare la pulizia Windows 10 in modo veloce, la prima cosa che devi fare è aprire le Impostazioni di Windows cliccando sull’icona a forma di ingranaggio dal menu di avvio o dalla finestra delle notifiche. Una volta entrati nella configurazione, clicca sull’opzione Sistema con la quale controllerai le impostazioni relative al computer.

Una volta all’interno delle impostazioni di sistema, nella colonna di sinistra è necessario fare clic sulla sezione Archiviazione (1) per vedere lo spazio libero sulle unità e liberare spazio. Una volta all’interno della categoria di archiviazione, fai clic sull’opzione Spazio libero ora (2) che vedrai appena sotto tutto.

Entrerai nella schermata Spazio libero adesso, dove dovrai selezionare gli elementi che vuoi eliminare e premere il pulsante Rimuovi file. Hai diversi tipi di file temporanei che puoi eliminare. I più pesanti sono le copie degli aggiornamenti di Windows Update, ma hai anche vari file di ottimizzazione, miniature di immagini, il cestino o file Internet temporanei.

Come eliminare file inutili PC Windows 10

Se vuoi configurare Sensore memoria in modo che Windows effettui la pulizia PC automaticamente, devi anche iniziare andando nelle Impostazioni di Windows. Per fare ciò, fai clic sull’icona a forma di ingranaggio dal menu di avvio o dalla finestra delle notifiche. Una volta entrati nella configurazione, clicca sull’opzione Sistema con la quale controllerai le impostazioni relative al computer.

Una volta all’interno delle impostazioni di sistema, nella colonna di sinistra è necessario fare clic sulla sezione Archiviazione (1). Qui puoi semplicemente attivare il Sensore memoria in modo che Windows esegua la pulizia disco automaticamente quando stai esaurendo lo spazio. Ma per modificare i parametri di come lo libera, fai clic sull’opzione Cambia il modo per liberare spazio automaticamente (2) che hai appena sotto.


Entrerai nella schermata Cambia la modalità di liberazione automatica dello spazio. In esso è possibile attivare il sensore memoria, ma invece di lasciarlo attivare solo quando non c’è spazio su disco, come è di default, puoi anche configurarlo per eliminare i file temporanei ogni giorno, ogni settimana o ogni mese.

Un po ‘più in basso, puoi anche abilitare o disabilitare l’opzione per pulire PC eliminando tutti i file temporanei delle tue applicazioni tutte le volte che vuoi. Inoltre, puoi anche eliminare i file nella cartella dei download, poiché molte volte saranno programmi di installazione e simili.

Infine, puoi anche decidere se vuoi che il contenuto locale della cartella OneDrive venga eliminato, sebbene ciò non influirà sui file stessi, poiché rimarranno nel cloud. Una volta terminati tutti i parametri, puoi lasciarlo così in modo che le selezioni che hai fatto nel periodo di tempo che hai configurato vengano cancellate, oppure clicca su Cancella adesso per liberare spazio ora e lasciare che continui ad essere cancellato nei periodi configurati.

Leggi anche: 5 migliori programmi per pulire a fondo il PC Windows 10
Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.