come recuperare file cancellati

Quando si tratta di file cancellati, può sembrare la fine del mondo. Foto preziose, documenti importanti e altri dati possono essere persi in un istante. Fortunatamente, esistono vari modi per recuperare questi file, sia che tu stia utilizzando un computer, un telefono o una scheda SD. In questa guida, ti mostrerò come recuperare file cancellati da diversi dispositivi utilizzando metodi semplici e accessibili.

Recuperare file cancellati da un computer

Utilizzare il Cestino

Il primo passo per recuperare file cancellati dal tuo computer è controllare il Cestino. Spesso, i file eliminati finiscono lì prima di essere definitivamente rimossi dal sistema.

Software di recupero dati

Se non riesci a trovare i tuoi file nel Cestino, puoi utilizzare software di recupero dati come Recuva o EaseUS Data Recovery Wizard. Questi programmi sono progettati per cercare e ripristinare i file cancellati dal disco rigido.

Utilizzare i backup

Se hai l’abitudine di fare backup regolari, puoi recuperare i tuoi file cancellati da lì. Strumenti come Time Machine per Mac o Cronologia file per Windows possono essere estremamente utili in queste situazioni.

Recuperare file cancellati da un telefono

Controllare il cestino delle app

Molte app, come Google Foto, hanno un proprio cestino dove vengono temporaneamente memorizzati i file eliminati. Controlla lì prima di fare qualsiasi altra cosa.

Utilizzare il cloud

Se utilizzi servizi di cloud storage come Google Drive o iCloud, è possibile che i tuoi file siano ancora lì. Accedi al tuo account e verifica la presenza dei file cancellati.

Software di recupero per smartphone

Esistono applicazioni specifiche per il recupero di dati da smartphone, come DiskDigger per Android e Dr.Fone per iOS. Queste app possono scansionare la memoria del dispositivo e recuperare i file persi.

Recuperare file cancellati da una scheda SD

Utilizzare il software di recupero dati

Proprio come per i computer, esistono software di recupero dati specifici per le schede SD. Programmi come CardRecovery o PhotoRec possono aiutarti a recuperare i file cancellati.

Utilizzare un lettore di schede

Se il tuo dispositivo non rileva la scheda SD, prova a utilizzare un lettore di schede esterno collegato al computer. Questo metodo può spesso risolvere problemi di connessione e facilitare il recupero dei dati.

Consigli per evitare la perdita di dati in futuro

Backup regolari

Fare backup regolari dei tuoi dati è uno dei modi più efficaci per prevenire la perdita di file importanti. Utilizza servizi di cloud storage o dischi rigidi esterni per mantenere copie aggiornate dei tuoi dati.

Utilizzare software di protezione

L’installazione di software antivirus e di protezione può prevenire la perdita di dati dovuta a malware e altri attacchi informatici.

Essere cauti durante l’eliminazione

Prima di eliminare un file, assicurati di non averne più bisogno. Verifica due volte prima di svuotare il Cestino o di cancellare definitivamente i file dal tuo dispositivo.

Recuperare file cancellati da computer Windows

Ripristino da una versione precedente

Windows offre la funzione di ripristino da versioni precedenti. Se hai abilitato questa funzione, puoi facilmente recuperare i file cancellati facendo clic con il tasto destro sul file o sulla cartella e selezionando “Ripristina versioni precedenti”.

Utilizzare il prompt dei comandi

Per gli utenti più esperti, il prompt dei comandi può essere utilizzato per tentare il recupero dei file. Comandi come chkdsk e attrib possono essere utili in alcune situazioni di recupero dati.

Recuperare file cancellati da Mac

Utilizzare Time Machine

Se hai abilitato Time Machine sul tuo Mac, puoi facilmente recuperare i file cancellati. Apri Time Machine, trova il file che desideri recuperare e fai clic su “Ripristina”.

Utilizzare software di terze parti

Per situazioni più complesse, puoi utilizzare software di terze parti come Disk Drill. Questo programma è progettato specificamente per il recupero dati su Mac e offre una vasta gamma di funzionalità per aiutarti a recuperare i file persi.

Recuperare file cancellati da dispositivi Android

Controllare Google Foto

Molte persone utilizzano Google Foto per memorizzare le loro immagini. Se hai eliminato una foto, potrebbe essere ancora nel cestino di Google Foto. Controlla lì prima di fare qualsiasi altra cosa.

Utilizzare app di recupero dati

Esistono numerose app per Android che possono aiutarti a recuperare i file cancellati. DiskDigger è una delle più popolari e può essere utilizzata per recuperare foto, video e altri tipi di file.

Recuperare file cancellati da dispositivi iOS

Controllare iCloud

Se utilizzi iCloud per il backup dei tuoi dati, puoi facilmente recuperare i file cancellati. Accedi al tuo account iCloud e verifica la presenza dei file persi.

Utilizzare app di recupero dati

Dr.Fone è una delle migliori app per il recupero di dati su dispositivi iOS. Può aiutarti a recuperare foto, contatti, messaggi e molto altro.

Conclusione

Recuperare file cancellati può sembrare una sfida, ma con gli strumenti e le tecniche giuste, è possibile ripristinare i tuoi dati preziosi. Sia che tu stia utilizzando un computer, un telefono o una scheda SD, ci sono sempre opzioni disponibili per aiutarti a recuperare i tuoi file. Ricorda di fare backup regolari e di utilizzare software di protezione per prevenire future perdite di dati.

Come recuperare file cancellati da SD

Le schede SD sono comunemente utilizzate in fotocamere e telefoni per memorizzare foto e video. Se hai cancellato accidentalmente dei file da una scheda SD, non preoccuparti. Puoi utilizzare software come CardRecovery o PhotoRec per recuperare i dati. Inserisci la scheda SD in un lettore di schede collegato al tuo computer, avvia il software di recupero e segui le istruzioni per scansionare e ripristinare i file cancellati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.