Come recuperare i file da una scheda micro SD danneggiata

By | Agosto 11, 2018
Come recuperare i file da una scheda micro SD danneggiata

Come recuperare i file da una scheda micro SD danneggiata. Come recuperare i dati da una scheda micro SD illeggibile. Mi piace ancora che qualcosa di così piccolo come una scheda SD possa nascondere così tanta memoria. Tutti risultati tecnologici, ma non fidatevi perché le microSD sono fragili e talvolta si rompono. Se questo è il tuo caso, allora ti diciamo come recuperare i file dalla tua micro SD danneggiata.



Ci concentreremo sul recupero dei file, in particolare immagini e video, dal momento che le applicazioni possono sempre essere scaricate di nuovo e quelle più importanti come WhatsApp hanno un backup dei dati nel cloud.

Prima di recuperare i file dalla scheda microSD

Stai attento! Se la tua scheda mciroSD è danneggiata, non formattarla, poiché ciò renderà più difficile il ripristino di tutto ciò che è memorizzato. Ora, una volta che hai recuperato tutto il suo contenuto, allora si che puoi formattarla. 

Si consiglia di provare a collegare la scheda microSD direttamente a un PC o Mac. Se non la riconosce, prova un altro computer o un lettore di schede USB. In alcuni casi, è un difetto del lettore e non della carta. Se ancora, non funziona, è ora di mettersi al lavoro.

Come recuperare i file da una scheda microSD danneggiata

Quando siamo sicuri che, effettivamente, la nostra scheda microSD è danneggiata, avremo bisogno di ricorrere a un programma per recuperare i nostri dati. Una delle opzioni che consigliamo è DiskDigger , che ci aiuta anche a recuperare i file che abbiamo eliminato per errore. Se non ti piace DiskDigger, puoi usare ZAR X  o Recuva, che funzionano in modo simile, anche se devi tenere a mente che alcuni programmi limitano il numero di file che possono essere recuperati.

Nota: non è possibile garantire al 100% che quando si utilizza questo tipo di software si ripristinino tutti i file. Inoltre, i file di solito perdono il loro nome originale, anche se questo di solito non è un problema serio.



Recupera i file con DiskDigger

  • Scarica e decomprimi DiskDigger sul tuo computer.
  • Inserisci la scheda danneggiata nel computer.
  • Apri DiskDigger, meglio con i diritti di amministratore.
  • Seleziona la scheda micro SD e fai clic su Avanti.
  • Ora seleziona la scansione in profondità per recuperare il maggior numero possibile di file anche se sono stati cancellati.
  • Il programma mostrerà tutti i file che ha trovato, seleziona quello che vuoi e fai clic su Avanti.
  • In quel momento il programma inizierà a cercare i file selezionati per provare a recuperarli. Analizzerà la nostra scheda micro SD danneggiata a fondo. Questo processo potrebbe richiedere diversi minuti.
  • Al termine vedremo una lista con i file recuperati. Ora possiamo selezionare i file che vogliamo conservare e dove vogliamo memorizzarli nel nostro computer.

Come riparare una scheda SD danneggiata

Ora che abbiamo recuperato i file, dobbiamo concentrarci sulla scheda micro SD in modo che la stessa cosa non accada più. Le schede microSD di solito durano a lungo, ma come ogni memoria flash si deteriorano nel tempo. Se hai avuto problemi con una scheda, ti consiglio di buttarla e acquistarne una nuova.

A volte è possibile riparare una scheda SD danneggiata, a condizione che il problema sia dovuto a un errore nei settori della formattazione della memoria.

Windows ci aiuterà anche a identificare il problema. Facendo clic con il tasto destro sulla scheda e selezionando Proprietà> Strumenti> Verifica , la scheda verrà scansionata per identificare il problema.

Se la nostra scheda non può essere riconosciuta, dovremo andare a Disk Administrator. Se la tua scheda micro SD non è presente, allora temo che potrebbe essere morta o potrebbe essere un problema con il lettore di schede SD.

Conosci un altro metodo? Ti è mai successo? Se avete domande su questo, fate le vostre domande attraverso i commenti e cercheremo di aiutarvi il prima possibile.

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.