Come recuperare dati da un telefono rotto

By | Febbraio 1, 2020
Come recuperare dati da un telefono rotto

Come recuperare dati da un telefono rotto. Lo sai che è possibile recuperare i dati anche con lo schermo rotto. Ok siamo pronti, iniziamo con il vedere come recuperare dati da un telefono rotto.

Hai rotto il tuo bel smartphone? Quindi, prima di inviarlo all’assistenza (o nel secchio dell’immondizia) e perdere tutti i dati in esso contenuti, puoi provare a recuperare i file dal tuo smartphone rotto.

Come recuperare i dati con il display rotto

Qui ti insegneremo un metodo per provare a recuperare foto e video da uno smartphone con lo schermo rotto. Gli smartphone hanno molti dati sensibili che è meglio proteggere. Esistono diversi modi per farlo: nascondere determinati file, bloccare le app per limitare l’accesso, utilizzare la modalità ospite, eseguire il backup sul cloud o impostare le password per le app.

Il modo migliore per garantire che tutti i dati contenuti siano al sicuro è di eseguirne il backup. Esistono diverse applicazioni su Google Play con le quali possiamo trasferire dati ed effettuare backup. In pochi passaggi possiamo proteggere tutti i nostri file. Easy Backup è una semplice app che ti consente di conservare i tuoi dati sulla scheda SD o nel cloud.

Ci sono molte altre opzioni disponibili nel Play Store per recuperare dati da un telefono rotto.

Come recuperare dati da un telefono rotto

Per recuperare i file da uno smartphone rotto, puoi contare sull’aiuto di un PC. Prima di iniziare, il tuo telefono Android deve avere il Debug USB attivato, altrimenti il ​​computer non sarà in grado di leggere i file.

In Impostazioni > Informazioni sul telefono, tocca Numero build 7 volte. Dovrebbe apparire un messaggio che indica che le Opzioni sviluppatore sono state attivate. Torna alle Impostazioni e accedi a Opzioni sviluppatore e attiva Debug USB.

Potrebbe succedere che, sebbene lo smartphone si connetta al PC, i dati che stiamo cercando non vengono trovati. In questo caso, ci sono diverse applicazioni che possono venirci in aiuto: RemoRecoverWondershareRecuva.

Wondershare e Remo sono programmi facili da usare sul tuo PC. Basta seguire i passaggi:

  • Avvia il programma;
  • Collega il tuo smartphone al PC tramite USB;
  • Aspetta qualche secondo;
  • Una volta riconosciuto il dispositivo, selezionare la posizione della memoria dati;
  • Seleziona i file che vuoi recuperare;
  • Attendi il completamento del trasferimento.

Recuva è un po’ più complesso, ma molto più potente. È in grado di recuperare file, immagini e altri dati cancellati accidentalmente. Per ripristinare i dati con Recuva, attenersi alla seguente procedura:

  • Avvia il programma;
  • Scegli il tipo di file da recuperare;
  • Selezionare la cartella per cercare i file / backup;
  • Clicca su Successivo;
  • Selezionare i dati che si desidera recuperare dall’unità danneggiata;
  • Fai clic su Ripristina per iniziare.

Non è possibile usare lo schermo? Ma puoi ancora recuperare i dati con il display rotto

Se il touchscreen sullo schermo del tuo smartphone non funziona, ci sono ancora modi per recuperare i dati che contiene. Sui telefoni che supportano USB OTG, puoi usare un mouse USB o anche una combinazione di tastiera e mouse per controllare il tuo smartphone come se fosse un computer.

Un’altra opzione è usare il PC per controllare Android. Il programma per questo è Droid @ Screen, che è molto facile da usare. Con questo programma, possiamo accedere allo schermo dello smartphone dal computer.

Dopo aver installato Droid @ Screen, collega il tuo smartphone al PC tramite USB, avvia il programma e il gioco è fatto: dopo pochi secondi avrai una finestra con il desktop del tuo Android, perfettamente funzionante e controllabile.

Schermo rotto: come utilizzare il mio smartphone e recuperare i miei dati?

Lo schermo del tuo smartphone è rotto? Non fatevi prendere dal panico, ci sono vari modi per recuperare i dati anche se il tocco non risponde.

Gli smartphone sono diventati cruciali per le nostre attività, sia personali che professionali. Una semplice caduta può più o meno danneggiare lo schermo che è l’unico dispositivo di input di questi dispositivi. In questo caso, come posso utilizzare il mio smartphone e recuperare i suoi dati?

Come recuperare le foto da uno smartphone con uno schermo rotto o senza touch?

Le funzioni touch rispondono

Se lo schermo è rotto ma il touchscreen funziona, puoi installare l’app Airdroid. Questa applicazione può essere installata sullo smartphone e su un computer (PC o MAC). Una volta installato sui due dispositivi (smartphone e computer), è possibile associarli e controllare lo smartphone dal computer utilizzando il mouse.

Il touch non funziona più

Se il touchscreen non funziona più, ma è ancora possibile leggere quello che appare sullo schermo, è possibile utilizzare un cavo OTG. Con questo tipo di cavo che costa pochi euro, puoi collegare un mouse allo smartphone. Una volta trovati i controlli, è possibile eseguire le operazioni elencate di seguito.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.