Come recuperare i video cancellati dal tuo telefono o tablet Android

By | Dicembre 3, 2019
Come recuperare i video cancellati dal tuo telefono o tablet Android

Ripristina i tuoi file con DiskDigger su Android 10, 9.0, 8.0 e 7.0. È facile eliminare accidentalmente video dal telefono. Il recupero dei video cancellati su Android è un po’ più complicato, ma può essere reso più semplice con gli strumenti giusti. Uno di questi strumenti è DiskDigger , un’app root per Android che recupera video e altri file eliminati dal dispositivo, a patto di non averli eliminati tanto tempo fa.


Le istruzioni in questo articolo si applicano a tutti gli smartphone e tablet con Android 7.0 (Nougat) e versioni successive indipendentemente da chi ha creato il tuo dispositivo Android: Samsung, Google, Huawei, Xiaomi, ecc.

Leggi anche: Come recuperare le foto cancellate dal tuo telefono

Come recuperare video su Android con DiskDigger

Per recuperare i video eliminati:

Scarica e installa DiskDigger dal Google Play Store. Consenti eventuali autorizzazioni richieste DiskDigger. Il recupero di video con DiskDigger richiede l’ accesso come root al tuo smartphone o tablet. Considera i pro e i contro del rooting del tuo dispositivo Android.

Avviare DiskDigger e toccare No grazie quando viene richiesto di acquistare la versione premium. La versione pro di DiskDigger recupera file musicali e di documenti eliminati oltre alle immagini e video.

Vai al menu principale DiskDigger e tocca Scansione completa . Questa opzione è disponibile solo se hai sbloccato l’accesso root al tuo dispositivo.

Al termine della scansione, viene visualizzata una finestra. Trova e tocca la directory in cui si trovavano i tuoi video eliminati.

Tocca il tipo di video che hai eliminato o seleziona tutti i tipi di video, quindi tocca OK per confermare che vuoi iniziare. Se vuoi vedere cosa viene fornito con la versione pro dell’app, scorri l’elenco. DiskDigger supporta molti formati di file.

DiskDigger cerca nella directory scelta e cerca i file eliminati che corrispondono ai formati selezionati. A seconda della dimensione della directory, questo processo potrebbe richiedere del tempo. Monitora l’avanzamento nella parte inferiore dello schermo. Metti in pausa DiskDigger se rallenta il tuo dispositivo.

Al termine di DiskDigger, viene visualizzata una finestra in cui viene indicato se sono stati trovati file recuperabili sul dispositivo. Tocca OK per vedere cosa ha trovato.

L’app ti chiede dove desideri recuperare i tuoi file. Scegli una delle tre opzioni:

    1. Android: ripristina il video sul tuo dispositivo Android. Riporta il file nella posizione originale, spostalo sulla scheda SD o invialo in qualsiasi altro luogo tu scelga.
    2. Archiviazione di file online: fare in modo che DiskDigger salvi il video su Dropbox, Google Drive o un’altra app che invii file sul cloud o in una posizione di archiviazione diversa.
    3. Desktop o Server: invia il file al desktop o al server tramite FTP se è impostato.

Quando DiskDigger ha terminato di recuperare il video desiderato, chiudi l’app e riproduci il video.

Leggi anche: Come recuperare i messaggi eliminati di WhatsApp su Android

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.