Come registrare le chiamate dal tuo cellulare

By | Febbraio 22, 2019

Android, in modo nativo, non offre la possibilità di registrare telefonate, solo alcuni produttori hanno incorporato uno strumento che consente di registrare le chiamate direttamente dall’applicazione del telefono.


Come nascondere chiamate e SMS su Android

Fortunatamente, sul Google Play ci sono applicazioni che ti permettono di registrare le chiamate dal tuo cellulare in modo semplice e veloce, per salvare le registrazioni e riprodurle in seguito, condividerle o semplicemente salvarle. In ogni caso, se hai un cellulare con questa opzione o se vuoi usare un’app, in questo articolo ti spieghiamo come registrare le chiamate su Android passo dopo passo.

Registrare le chiamate su Android: come fare passo dopo passo

Prima di tutto, dobbiamo tenere conto del fatto che la registrazione delle chiamate non è inclusa nel sistema operativo per un motivo specifico. In alcuni paesi e stati, la registrazione delle chiamate è illegale, mentre in altri è considerata illegale solo nel caso in cui una delle parti non sa che la telefonata sta per essere registrata. Per questo motivo, prima di seguire i passaggi di questo tutorial, sarà meglio accertarsi delle leggi del proprio paese in merito all’uso delle app per registrare telefonate.

Detto questo, per registrare le chiamate su Android è possibile utilizzare diverse applicazioni, ognuna con i suoi vantaggi e svantaggi. Vediamo qualcuna tra le più famose.

Registratore di chiamate – ACR

Con oltre 20 milioni di utenti e 4 anni di vita, Registratore di chiamate – ACR è l’applicazione Android più utilizzata per registrare le chiamate dal tuo cellulare. La ragione principale per cui è diventata l’applicazione di riferimento nella sua categoria è la sua facilità d’uso, così come la semplicità della sua interfaccia e il buon funzionamento che di solito offre. Per registrare le chiamate con ACR, procedi nel seguente modo:

  1. Aprire l’applicazione e concedere le autorizzazioni necessarie per il suo funzionamento.
  2. Nell’app del telefono cellulare, quando si effettua o si riceve una chiamata, verrà visualizzato un pulsante mobile bianco con l’icona di un telefono rosso. Fare clic su di esso per avviare la registrazione.
  3. Al termine della chiamata, la registrazione si interromperà automaticamente.

Tre passaggi molto semplici che ti permetteranno di registrare qualsiasi chiamata fatta o ricevuta in modo semplice. Inoltre, ciascuno dei file audio verrà memorizzato nel percorso che è stato definito nelle impostazioni dell’applicazione, per poter poi accedere in modo semplice. Una volta archiviato il file, è possibile riprodurre, condividere o creare una copia di backup di qualsiasi servizio di archiviazione cloud. L’app offre anche la possibilità di modificare l’audio o proteggere le registrazioni con una password in modo che solo noi possiamo accedervi.

Registratore di chiamate – ACR

Call Recorder

Un’altra app consigliata per registrare le chiamate dal tuo cellulare è Call Recorder. Una delle peculiarità di questo strumento è che funziona su dispositivi con e senza root. Tuttavia, se non siete utenti root, dovete assicurarvi che il dispositivo sia compatibile con il metodo di registrazione, senza root, oppure ricorrere a un’altra applicazione.

Registra le chiamate con Boldbeast con il root

Se hai un dispositivo mobile root, la procedura da seguire è la seguente:

  1. Apri l’applicazione e vai nelle impostazioni.
  2. Cerca nella sezione “Impostazioni chiamate” e seleziona l’opzione “Risolvi problemi di registrazione”.
  3. Attiva l’opzione “Abilita opzioni avanzate” e accetta le autorizzazioni come superutente per l’app.
  4. Se l’app è stata configurata correttamente, ** il pulsante per registrare le chiamate ** verrà visualizzato nell’app del telefono.

Come con l’applicazione precedente, l’audio verrà salvato nella cartella impostata e, una volta memorizzato, potrà essere riprodotto o condiviso.

Registra le chiamate con Call Recorder senza root

Se il tuo telefono cellulare non ha root e non hai intenzione di ottenere i permessi come superutente, puoi solo registrare le chiamate dal tuo cellulare seguendo i passaggi precedenti se hai uno dei seguenti dispositivi:

  • HTC U12
  • HTC U11
  • HTC 10
  • Huawei P20
  • Huawei P10
  • Huawei P9
  • Huawei P8
  • Huawei Honor (quasi tutti i modelli fino al View 10)
  • Huawei Ascend Mate 7
  • LG G6
  • LG G5
  • LG G4
  • LG G3
  • LG V30
  • LG V20
  • LG V10
  • Moto G (tutte le generazioni)
  • Moto E (tutte le generazioni)
  • Moto X (seconda generazione)
  • Moto X Play
  • Droid Turbo XT1254
  • Nokia 8
  • Nokia 7
  • Nokia 6.1
  • Nokia 6
  • Nokia 5
  • Nokia 3
  • Nokia 2
  • Nokia 1
  • OnePlus 6
  • OnePlus 5T
  • OnePlus 5
  • OnePlus 3T
  • OnePlus 3
  • Samsung Galaxy S9 / S9 +
  • Samsung Galaxy S8 / S8 +
  • Samsung Galaxy S7 / S7 Edge
  • Samsung Galaxy Note 9
  • Samsung Galaxy Note 8
  • Samsung Galaxy A9, A8, A7
  • Samsung Galaxy J7, J5
  • Sony Xperia XZ1 G8341, G8342
  • Sony Xperia XZ1 Compact G8441, G8442
  • Sony Xperia XZ F8332
  • Sony Xperia X F8131
  • Sony Xperia Z5 Premium E6853, E6833, E6883
  • Sony Xperia Z5 Compact E5803, E5823
  • Sony Xperia Z4 (Z3 +) Dual E6553, E6533
  • Sony Xperia Z3 D6603, D6633, D6643, D6653, D6683, D6616
  • Xiaomi (quasi tutti i modelli)
  • ZTE (quasi tutti i modelli)

Call Recorder

Come puoi vedere, registrare le chiamate su Android è molto semplice utilizzando una delle tante app esistenti sul Google Play, anche se temo che questo cambierà dopo l’arrivo di Android Pie, dato che Google ha deciso di bloccare le app per registrare le chiamate. Nel caso di produttori che incorporano l’opzione per effettuare la registrazione delle chiamate in modo nativo, è molto più semplice in quanto sarà necessario solo premere un pulsante quando si riceve o si effettua una chiamata.

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.