Come registrare le telefonate su Android 10

By | Luglio 30, 2020
Come registrare le telefonate su Android 10

Hai aggiornato da poco il tuo telefono oppure lo hai già acquistato con il nuovo sistema operativo e ora vuoi sapere come registrare le telefonate su Android 10. La registrazione di una chiamata può essere, a condizione che la legalità lo consenta, molto utile in alcuni casi specifici. Il problema è che Google ha limitato e bloccato le ruote alla registrazione delle chiamate da Android 9 Pie.

Se vuoi registrare le telefonate su Android 10, è meglio usare Android Oreo o precedenti, anche se queste versioni stanno iniziando a diventare un po’ vecchie oggi. Se il tuo cellulare ha Android 10 o versioni successive, in alcuni casi è comunque possibile registrare chiamate, anche se di qualità inferiore. Vedremo diverse alternative per registrare le chiamate su Android 10 che vale la pena provare.

Leggi anche: Registrare chiamate su Android – Le migliori app

Il tuo cellulare può registrare le chiamate?

Se hai Android 10 e desideri registrare le chiamate, la cosa migliore che può succedere è che la registrazione sia integrata nell’applicazione del telefono. La modalità varia da un livello all’altro, anche se il più comune è che un pulsante di registrazione venga visualizzato nell’interfaccia dell’app del telefono quando è in corso una chiamata.

Si noti che alcuni livelli di personalizzazione includono la registrazione delle chiamate in alcuni paesi e non in altri o nelle versioni precedenti e non con i sistemi operativi più moderni. Con così tante variabili, la cosa più semplice è effettuare una chiamata e vedere se il pulsante di registrazione è visualizzato o meno.

Android ha notevolmente limitato la capacità delle applicazioni di terzi di registrare le telefonate su Android 10, ma tali limiti non si applicano alle applicazioni preinstallate, che non devono rispettare le norme del Google Play e potrebbero avere accessi speciali. Pertanto, la cosa migliore che può accadere è che il tuo cellulare includa questa funzione standard.

D’altra parte, la registrazione delle chiamate richiede l’hardware e il software del telefono cellulare, poiché non tutti i telefoni cellulari consentono a un’applicazione di utilizzare il microfono se è già in uso da un’altra applicazione, come accade durante una chiamata. Tutti questi fattori influenzano il successo o meno della registrazione delle chiamate.

Ricorda, inoltre, che devi sempre seguire le norme legali del tuo paese relative alla registrazione delle chiamate e anche se non fosse richiesto nel tuo caso specifico, è sempre una buona idea informare l’altra persona che stai registrando la chiamata.

Come registrare le telefonate su Android 10

Come registrare le telefonate su Android 10

1: ACR

Ci sono due grandi nomi che suonano ogni volta che parliamo di registrazione delle chiamate su Android: ACR e Cube ACR. La prima è un’applicazione molto popolare che è abbastanza buona. Dopo averla installata, è necessario concedere tutte le autorizzazioni necessarie, che non sono poche, prima di poter iniziare a usarla.

Tieni presente che se sei su Android 10, è molto probabile che la versione di Google Play non ti aiuta a registrare le chiamate, poiché lo sviluppatore è stato costretto a disabilitare alcune funzioni che Google non consente più. In questo caso, avrai bisogno della versione UnChained, che puoi scaricare da APKMirror.

La versione UnChained di ACR include un servizio di accessibilità con il quale l’applicazione è in grado di leggere il numero di telefono del chiamante e ha una maggiore probabilità di successo rispetto alla versione a più livelli disponibile su Google Play.

Per il resto, l’uso dell’applicazione è estremamente semplice, poiché non è necessario fare assolutamente nulla tranne rispondere alle chiamate o effettuare chiamate. L’applicazione viene attivata in background (è possibile vedere nella notifica che sta registrando) e per la registrazione non appena si interrompe la chiamata.

Se tutto è andato bene, puoi vedere la registrazione nell’applicazione. Tieni presente che a partire da Android 9, il massimo cui aspira la maggior parte delle applicazioni di registrazione è la registrazione tramite il microfono del cellulare. Cioè, sentirai l’interlocutore con voce bassa se non usi la modalità vivavoce. La qualità non è eccezionale, ma sfortunatamente non c’è nulla che si possa fare per il momento. Un buon consiglio è assicurarsi di trovarsi in un luogo tranquillo prima di iniziare a registrare.

2: Cube ACR

Se per qualsiasi motivo non hai avuto successo con ACR, puoi provare Cube ACR, un’altra applicazione di registrazione delle chiamate estremamente popolare. Il processo è molto simile a quello che abbiamo visto prima, concedendo prima una buona serie di permessi: molti dei quali obbligatori e altri facoltativi se vuoi funzioni aggiuntive (come sapere dove ti trovavi quando ti hanno chiamato).

Come con ACR, parte di queste autorizzazioni richiede l’attivazione di un servizio di accessibilità, al quale viene aggiunta l’autorizzazione per mostrarsi sovrapposta ad altre applicazioni. Questo perché Cube ACR mostra un pulsante di registrazione che ti consente di attivare la registrazione quando vuoi.

L’impostazione ACR predefinita di Cube è che inizierà a registrare non appena si alza il telefono o si chiama qualcuno, quindi non è necessario fare altro. Se si preferisce registrare manualmente, è possibile modificare questa impostazione dalle impostazioni. Dal pulsante mobile visualizzato durante una chiamata è anche possibile avviare e interrompere la registrazione o disattivare le registrazioni per questo numero.

Quando finisci di registrare e se tutto è andato bene, sarai in grado di vedere la registrazione nella schermata principale di Cube ACR, incluso il numero di telefono che hai chiamato e con la possibilità di riprodurlo più velocemente.

Un vantaggio di Cube ACR su ACR è che ha più opzioni che possono essere utili se non si riscontra molto successo nella registrazione di una chiamata. Dalle impostazioni di registrazione, puoi scegliere diverse fonti audio di registrazione per provare altri metodi. Non vi è alcuna garanzia che una configurazione diversa da quella predefinita avrà più successo, ma è una buona alternativa, se tutti i metodi ti danno errore.

Come accennato in precedenza, l’hardware svolge un ruolo importante nella compatibilità, o no, con la registrare le telefonate su Android 10, quindi se nessuno dei metodi precedenti ha funzionato per te, il tuo telefono cellulare potrebbe non essere fisicamente in grado di eseguire il funzione. In bocca al lupo.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento