Come registrare le telefonate sul tuo smartphone

registrare le telefonate sul tuo smartphone

Puoi registrare telefonate su iPhone e telefoni Android. È possibile registrare le chiamate su telefoni iPhone e Android, ma ci sono problemi legali che dovresti conoscere prima. Scopri i metodi e le migliori pratiche per la registrazione di conversazioni su uno smartphone.


E’ legale in Italia registrare le telefonate?

In Italia, la registrazione delle chiamate all’insaputa dell’interlocutore non costituisce, in determinate condizioni, reato in quanto non lede la privacy (Art. 615 bis cod. pen.). Per la Corte di Cassazione la registrazione delle conversazioni è legittima.

La diffusione pubblica di una conversazione privata è invece vietata. Farla ascoltare a terze persone o pubblicarla per esempio su internet o sui social network costituisce infatti illecito penale. Fonte

Messo in chiaro questo, andiamo avanti.


Le informazioni contenute in questo articolo si applicano ampiamente a tutti gli smartphone Android e iOS , indipendentemente dalla società che ha creato il dispositivo (Apple, Samsung, Google, Huawei, Xiaomi, ecc.)

Leggi anche: Come registrare una telefonata su iPhone

Utilizza Google Voice per registrare le chiamate in arrivo su iPhone e Android

Oltre a un numero di telefono gratuito e un servizio di segreteria telefonica, Google Voice offre un modo per registrare chiamate telefoniche in entrata senza costi aggiuntivi. Dopo aver configurato il tuo account vocale Google e averlo collegato al tuo numero di telefono iPhone o Android, puoi abilitare la registrazione delle chiamate:

1. Visita la home page di Google Voice con qualsiasi browser Web e seleziona le impostazioni nell’angolo in alto a destra. Puoi anche modificare le impostazioni delle chiamate utilizzando l’app Google Voice per Android e iOS.

2. Seleziona Chiamate sul lato sinistro.

3. Scorrere verso il basso e impostare le opzioni di chiamata in entrata passare alla posizione On.

4. Quando qualcuno chiama il tuo numero Google Voice, premi 4 per inviare un avviso che avviserà tutti sulla linea che la registrazione è iniziata è sta per essere registrata. Per interrompere la registrazione, premere di nuovo 4 o riagganciare. La registrazione funzionerà solo se l’interlocutore chiama il tuo numero Google Voice.

Se chiamano il tuo numero di telefono normale, questa funzione non sarà disponibile. Google Voice memorizza le chiamate registrate online. Vai alle chiamate in arrivo sul sito Web o sull’app per ascoltare il file audio. Non è possibile registrare chiamate in uscita con Google Voice. Se vuoi registrare una conversazione, chiedi all’altra persona di chiamarti.

Altri modi per registrare le chiamate

TapeACall Pro è un’app a pagamento disponibile su entrambe le piattaforme. Con soli 10€ all’anno puoi ottenere registrazioni illimitate sia per le chiamate in entrata che per quelle in uscita. L’app crea una chiamata a tre: quando si preme il pulsante record, compone un numero di accesso TapeACall locale, che funge da linea di registrazione. Questa app non rivela che stai registrando la telefonata, quindi è una buona idea chiedere il permesso.

Se è necessario trascrivere le chiamate registrate, è possibile scaricare l’app Rev Voice Recorder. Sebbene non registri direttamente le chiamate in arrivo, è possibile effettuare la chiamata in vivavoce per acquisire una registrazione e quindi inviarla al servizio per la trascrizione. Rev ti consente di caricare le tue registrazioni direttamente su Dropbox, Box.net o Evernote.

Se vuoi solo un file audio, puoi usare un registratore vocale digitale per fare la stessa cosa. Esistono anche registratori vocali specializzati che si collegano al jack delle cuffie del tuo smartphone o si collegano tramite il Bluetooth in modo da non dover utilizzare l’altoparlante.

È necessario un adattatore Lightning o USB-C per collegare un dispositivo di registrazione se il telefono non dispone di un jack per cuffie.

Suggerimenti per la registrazione di chiamate telefoniche di alta qualità

Ecco alcuni suggerimenti per ottenere la migliore qualità di registrazione possibile:

  • Trova un posto tranquillo per effettuare la chiamata.
  • Inizia con una registrazione di prova per assicurarti che l’audio sia chiaro.
  • Disabilita le notifiche dello smartphone e le chiamate in arrivo per evitare interruzioni.
  • Se usi il vivavoce, assicurati di non essere vicino ad un ventilatore.
  • Se è necessario scrivere alcune note, assicurarsi che il registratore non sia vicino alla tastiera.
  • Ripeti le risposte e riformula le domande se hai difficoltà a capire l’altra persona.

Problemi legali con la registrazione di chiamate telefoniche

Tieni presente che la registrazione di telefonate o conversazioni può essere illegale in alcuni Paesi e le leggi variano in base al paese. Alcuni stati consentono il consenso di una parte, il che significa che puoi registrare le conversazioni a tuo piacimento, anche se è considerato una cortesia rivelare che “lo stai facendo”. Altri stati richiedono il consenso di due parti, il che significa che potresti incorrere in problemi legali se pubblichi la registrazione o la sua trascrizione senza prima ottenere l’autorizzazione alla registrazione.

Leggi anche: Come registrare telefonate su un telefono Android

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*