Come registrare schermo telefono Android

registrare schermo Android

È probabile che vi siate trovati in una situazione in cui una registrazione dello schermo del vostro smartphone sarebbe stata utile. Potreste aver cercato di risolvere un problema o di catturare un nuovo punteggio nel vostro gioco preferito. Sapere come registrare schermo telefono Android apre nuove possibilità. La registrazione dello schermo è una delle funzioni più utili degli smartphone. Questa funzione consente di registrare i ricordi sullo schermo e di salvarli per condividerli o consultarli in seguito. Scoprite come registrare schermo Android Samsung, sui telefoni Google e su altri dispositivi Android in questa guida completa.


Leggi anche: Le migliori alternative a YouTube per Android e iPhone

Perché registrare schermo Android

Registrare schermo telefono Android può farvi risparmiare molto tempo. Potreste voler imparare a registrare il vostro schermo per diversi motivi, tra cui:

  1. Documentare un errore o un bug di sistema.
  2. Dimostrare come si fa qualcosa sul telefono Android.
  3. Registrare i momenti salienti del gioco.
  4. Salvare i propri commenti su una foto, un sito web o un video.

Come registrare schermo Android?

1. Controllare la versione di Android

La procedura per registrare schermo Android può variare. Molti produttori diversi producono telefoni che utilizzano il sistema operativo Android. Ciascun produttore “modella” il sistema operativo sovrapponendovi il proprio software. Ad esempio, la registrazione dello schermo su telefoni Samsung sarà diversa da quella su un telefono LG. Il primo passo per imparare a registrare lo schermo su Android è verificare la versione di Android in uso. Conoscere la versione Android del telefono è necessario poiché i telefoni più vecchi spesso necessitano di un’applicazione di terze parti per registrare lo schermo. Solo i telefoni con Android 11 o superiore sono dotati di un registratore di schermo integrato. Per verificare la versione del dispositivo, eseguire le seguenti operazioni:

  1. Aprire l’applicazione Impostazioni.
  2. Toccare Sistema.
  3. Selezionare Aggiornamento sistema.
  4. Trovare la versione di Android.
  5. Una volta conosciuta la versione Android del telefono, è possibile salvare alcuni momenti straordinari sullo schermo. Seguite questi passaggi per registrare lo schermo su un telefono Android:

2. Passare al pulsante Registratore schermo

Prima di avviare la registrazione dello schermo, aprite lo schermo su ciò che volete registrare. È possibile aprire un’applicazione, navigare in un sito web o avviare una videochiamata. Tenere presente che la registrazione dello schermo catturerà tutto ciò che viene visualizzato sullo schermo. Assicurarsi di non registrare informazioni sensibili come:

  • password
  • informazioni sulla carta di credito
  • media o messaggi sensibili

Per avviare una registrazione dello schermo, premere il pulsante Registrazione schermo. Il pulsante si trova nel pannello delle notifiche del telefono Android:

  • Scorrendo due volte verso il basso dalla parte superiore dello schermo per aprire le Impostazioni rapide del telefono.
  • Se necessario, scorrere verso destra per andare alla pagina successiva delle impostazioni del telefono e trovare l’icona.
  • Individuare il pulsante Registrazione schermo, che assomiglia a una videocamera.
  • Se il pulsante è spento, la funzione di registrazione dello schermo è disattivata. Il pulsante potrebbe non essere visibile se non è stata attivata la funzione in passato.

Per attivare la registrazione dello schermo, procedere come segue:

  1. Toccare l’icona Personalizza a forma di matita.
  2. Trovare il pulsante Registrazione schermo.
  3. Fare clic e trascinare l’icona dalla parte inferiore dello schermo alle Impostazioni rapide del telefono in alto.
  4. Selezionare l’icona della freccia per uscire dalla schermata.

3. Scegliere le impostazioni prima di registrare lo schermo

Il passo successivo è la scelta delle impostazioni di registrazione. Scegliere le impostazioni di registrazione dello schermo toccando il pulsante Registrazione schermo. Le opzioni comprendono:


  • Registrazione senza suoni.
  • Registrazione dei suoni dei media, ovvero dei suoni interni emessi dal dispositivo durante l’uso.
  • Registrazione dei suoni multimediali e di tutto ciò che il telefono rileva attraverso il microfono del dispositivo.
  • Visualizzazione di indicazioni visive dei tocchi sullo schermo.

Attivare queste impostazioni facendo scorrere le levette verso destra. È possibile aprire le impostazioni avanzate del registratore dello schermo da:

  • Aprire Impostazioni.
  • Toccare Funzioni avanzate.
  • Selezionare Screenshot e Registratore schermo.
  • Scegliere la qualità del video, le preferenze audio e le impostazioni delle dimensioni del video selfie.

4. Avvio della registrazione

Toccare Avvia registrazione per iniziare un conto alla rovescia. Una volta terminato il conto alla rovescia, la registrazione dello schermo è terminata! All’inizio della registrazione, viene visualizzata una barra degli strumenti. È possibile spostare la barra degli strumenti per mantenere chiara la visione dello schermo. La barra degli strumenti contiene funzioni utili come:

  • I pulsanti Pausa e Arresto.
  • Il pulsante Disegna per scrivere sulla registrazione.
  • Un pulsante Selfie per registrare con la fotocamera frontale.
  • Un pulsante Riduci a icona per nascondere la barra degli strumenti mentre si utilizza il registratore di schermo Android.

5. Terminare e salvare la registrazione

Ora che sapete come registrare schermo Android, potete catturare un problema software, un gioco e molto altro! Per terminare la registrazione, seguite i seguenti passaggi:

  1. Scorrere il dito verso il basso dalla parte superiore dello schermo.
  2. Toccare il pulsante rosso Registrazione schermo, contrassegnato anche dalla dicitura Tocca per interrompere.
  3. Il telefono salva automaticamente la registrazione nella memoria multimediale.

Applicazioni di terze parti per registrare video da schermo Android

Se si desidera registrare lo schermo su dispositivi Android più vecchi, è necessario scaricare un’applicazione di terze parti. Solo i telefoni con Android 11 o successivo dispongono della funzione di registrazione dello schermo integrata. Fortunatamente, avete diverse opzioni per scegliere l’app più adatta alle vostre esigenze. Scoprite le migliori app di terze parti per registrare lo schermo su Android:

1. AZ Screen Recorder. Una delle app di registrazione dello schermo più popolari per i telefoni Android è AZ Screen Recorder. Questa app consente di registrare schermate di alta qualità senza limiti di tempo. AZ Screen Recorder è gratuita, anche se contiene pubblicità. L’applicazione offre anche ampie funzioni di editing. È possibile utilizzare AZ Screen Recorder su telefoni con sistema operativo Android 5.0 e versioni successive. Ecco come registrare lo schermo su Android con AZ Screen Recorder:

  1. Scaricare e lanciare l’applicazione da Google Play Store.
  2. Attivare AZ Screen Recorder per visualizzare le app del telefono.
  3. Selezionare l’icona bianca con la fotocamera rossa tra le icone sullo schermo.
  4. Premere Avvia ora per iniziare la registrazione.
  5. Scorrere verso il basso dalla parte superiore dello schermo per mettere in pausa o interrompere la registrazione.

2. ADV Screen Recorder. Un’altra applicazione gratuita per la registrazione schermo è ADV Screen Recorder. Questa applicazione consente di utilizzare la fotocamera anteriore o posteriore durante la registrazione dello schermo e di disegnare sulla registrazione. Per utilizzare ADV Screen Recorder:

  1. Scaricare e avviare l’applicazione.
  2. Toccare l’icona più all’interno dell’applicazione per aprire i controlli.
  3. Premere il pulsante Registra per iniziare la registrazione.
  4. Mettete in pausa o fermate il video dal pulsante in sovraimpressione.
  5. Modificare, tagliare e condividere la registrazione dall’interno dell’app.

3. Mobizen Screen Recorder. Un’altra opzione è Mobizen Screen Recorder. Mobizen Screen Recorder ha una risoluzione di registrazione di alta qualità per catturare ogni momento. L’applicazione consente inoltre di disegnare sulle registrazioni e di aggiungere l’audio di sottofondo. Per utilizzare Mobizen Screen Recorder:


  1. Scaricare l’applicazione da Google Play Store e avviarla.
  2. Toccare l’icona fluttuante per avviare la registrazione.
  3. Utilizzare le icone fluttuanti per mettere in pausa, interrompere o controllare le impostazioni audio.
  4. Salvare il video e modificarlo in seguito.

4. Super Screen Recorder. L’applicazione Super Screen Recorder consente di registrare schermo, scattare screenshot e trasformare le registrazioni in GIF. L’applicazione è supportata da pubblicità, ma è possibile sottoscrivere un abbonamento per accedere a funzioni aggiuntive. Super Screen Recorder offre un editing completo per le registrazioni. Seguite questi passaggi per registrare lo schermo con Super Screen Recorder:

  1. Scaricare e avviare l’applicazione.
  2. Toccare il pulsante di registrazione dall’overlay fluttuante per avviare la registrazione.
  3. Premere Pausa nell’overlay o nel pannello delle notifiche per mettere in pausa la registrazione.
  4. Scuotere il telefono per interrompere la registrazione.
  5. Aprire l’app per tagliare, unire i video, aggiungere musica e fare altre modifiche.

5. XRecorder. Alcuni utenti potrebbero invece apprezzare XRecorder. Anche XRecorder offre una registrazione schermo di alta qualità senza limiti di tempo e funzionalità di editing avanzate. L’applicazione è gratuita e contiene annunci pubblicitari, che possono essere rimossi a pagamento. Ecco come utilizzare XRecorder:

  1. Scaricare e avviare l’applicazione.
  2. Fare clic su Video nella parte inferiore dello schermo.
  3. Toccare Registra.
  4. Abbassare il pannello delle notifiche per mettere in pausa o interrompere la registrazione dello schermo.

Come modificare la registrazione dello schermo su Android

Potrebbe essere necessario accorciare la registrazione per facilitarne l’invio o per eliminare alcune azioni indesiderate. Utilizzate l’app Google Foto per modificare la registrazione dello schermo seguendo questi passaggi:

1. Navigare nella registrazione dello schermo. Per modificare la registrazione dello schermo è necessario aprirla. Sul telefono potrebbero essere preinstallate due applicazioni per il salvataggio delle foto: Galleria e Google Foto. Poiché Google Foto è spesso il rullino fotografico predefinito, utilizzare questa app per modificarlo. Passare alla registrazione in Google Foto con i seguenti passaggi:

  1. Aprire l’app Google Foto sul telefono Android.
  2. Individuare la sezione “Oggi”.
  3. Toccare la registrazione dello schermo.

2. Trovare l’icona Modifica. Nella parte inferiore dello schermo dovrebbe esserci una fila di icone. Toccare il pulsante Modifica, situato tra i pulsanti Condividi e Cestino. Questa azione apre le funzioni di modifica della registrazione dello schermo.

3. Modifica della registrazione dello schermo. Una volta in modalità Modifica, è possibile personalizzare la lunghezza della registrazione dello schermo per renderla come si desidera. Nella parte inferiore dello schermo si trova una striscia chiamata timeline video. Essa visualizza la registrazione dello schermo in modo da poterla modificare comodamente. È inoltre possibile inclinare e ruotare la registrazione dello schermo utilizzando i pulsanti Inclinazione e Rotazione. Per tagliare la registrazione dello schermo, iniziare con:

  1. Ritagliare l’inizio della registrazione: Trascinare la barra a sinistra della timeline video verso destra. Procedere fino a raggiungere il punto in cui si desidera iniziare la registrazione dello schermo.
  2. Ritagliare la fine della registrazione: È anche possibile rimuovere il tempo indesiderato alla fine della registrazione. Per accorciare la fine della registrazione dello schermo, trascinare la barra a destra della timeline verso sinistra. Interrompere il trascinamento quando si è raggiunto il momento in cui si desidera terminare la registrazione.

4. Salvare e condividere la registrazione. Dopo aver tagliato e ruotato la registrazione dello schermo in modo soddisfacente, è il momento di salvarla. Nella parte superiore della schermata, toccare Salva una copia. Questa funzione consente di conservare la versione modificata e di mantenere la registrazione originale nelle foto. È possibile condividere la registrazione con i propri contatti in diversi modi. Toccare il pulsante Condividi e selezionare il metodo di condivisione preferito:

  • e-mail
  • Messaggio di testo
  • Google Foto
  • Altre applicazioni come i social media
  • Un album fotografico condiviso

Leggi anche: I migliori giochi di biliardo per Android e iPhone

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.