Come regolare la sensibilità del mouse in Windows 10

By | Ottobre 1, 2019
Come regolare la sensibilità del mouse in Windows 10

Sebbene sia possibile, è difficile immaginare l’utilizzo di un PC senza mouse. È un elemento di input chiave per qualsiasi computer, ma molti utenti hanno riscontrato problemi con la sensibilità del mouse in Windows 10. Alcuni dicono che il cursore è troppo veloce, mentre altri dicono che è troppo lento.

Potrebbe interessarti:

I mouse da gioco di solito sono dotati di software che puoi utilizzare per modificare la sensibilità del mouse, ma ci sono anche alcune cose che puoi fare in Windows 10 per risolvere il problema a tuo piacimento. Esamineremo più metodi che è possibile utilizzare per regolare la sensibilità del mouse in Windows 10.

METODO 1 – UTILIZZO DEL PANNELLO DI CONTROLLO

La maggior parte delle funzionalità che puoi utilizzare si trovano nel Pannello di controllo, così come le impostazioni del mouse. È possibile utilizzare la funzionalità Windows nativa per impostare la velocità del puntatore, la velocità del doppio clic e persino modificare i pulsanti principali del mouse. Ecco cosa devi fare:

  1. Premi i tasti Win + R insieme per aprire la casella Esegui. Digitare “Controllo” e premere Invio quando viene visualizzato il pannello di controllo a comparsa. Puoi accedere al pannello di controllo anche dal menu Start.
  2. Quando si apre il Pannello di controllo, selezionare “Hardware e suoni”. Quindi, selezionare “Mouse” in “Dispositivi e stampanti”.
  3. Si aprirà la finestra Proprietà mouse. La scheda “Pulsanti” consente di cambiare i pulsanti principali del mouse e impostare la velocità del doppio clic.
  4. Fare clic sulla scheda “Opzioni puntatore” per accedere alle impostazioni di sensibilità del mouse. Il cursore “Movimento” consente di modificare la velocità del puntatore a piacimento. Spostare il dispositivo di scorrimento verso sinistra o verso destra fino a ottenere la sensibilità desiderata. Puoi anche selezionare la casella “Migliora precisione puntatore” per migliorare l’accuratezza del puntatore.
  5. Puoi anche personalizzare la rotellina del mouse aumentando o diminuendo il numero di righe che salti durante lo scorrimento. Apri la sezione “Ruota” e inserisci quante linee vuoi saltare alla volta nella casella “Scorrimento verticale”.

Se non sei ancora soddisfatto del conseguente aumento della sensibilità del mouse, puoi provare a utilizzare il seguente metodo.

METODO 2: UTILIZZO DELL’EDITOR DEL REGISTRO

L’Editor del Registro di sistema può anche aiutarti ad aumentare la sensibilità del mouse, ma è un po’ più da tecnico e complicato. Devi anche fare molta attenzione quando apporti modifiche perché potresti finire per danneggiare i file di sistema se modifichi i file di registro errati.

È necessario trovare il file che gestisce le impostazioni della velocità del mouse e aumentare la sensibilità fino in fondo. Se aumenti il ​​valore al di sopra del livello raccomandato, il mouse potrebbe effettivamente diventare più lento di prima.


Ecco cosa devi fare:

  1. Premi i tasti Win + R insieme per accedere alla casella Esegui. Digita “regedit” e premi Invio. Quando viene visualizzato il prompt Controllo account utente, fai clic su “Sì” e si aprirà l’Editor del Registro di sistema.
  2. Seleziona “File” nell’angolo in alto a sinistra della finestra e scegli “Esporta” per fare un backup del tuo registro se qualcosa si confonde. In questo modo, puoi sempre ripristinare il registro a questo punto e annullare qualsiasi potenziale errore che potresti fare.
  3. Nella finestra a sinistra dell’Editor del Registro di sistema, trova questa riga: “Computer> HKEY_CURRENT_USER> Pannello di controllo> Mouse”.
  4. Quando si raggiunge il file di registro, spostare il cursore sul lato destro e selezionare “MouseSpeed”. Quando si apre la finestra, scrivere il numero 2 dove dice “Dati valore”. Fare clic su “OK” per salvare le modifiche.
  5. Trova e seleziona “MouseThreshold1” e modifica i “Dati valore” su 0. Fai clic su “OK”.
  6. L’ultima cosa che devi fare è selezionare “MouseThreshold2” e anche impostare “Dati valore” su 0. Fare clic su “OK”.
  7. Se hai completato ogni passaggio, la sensibilità del mouse dovrebbe essere impostata sul valore massimo. Chiudi l’Editor del Registro di sistema e riavvia il PC per rendere effettive le modifiche.

METODO 3 – UTILIZZO DEL PULSANTE DPI DEL MOUSE

Tecnicamente parlando, questo metodo è il più semplice di tutti, ma non è possibile utilizzarlo se non si dispone di un pulsante DPI sul mouse. La funzione si trova sui mouse da gioco, ma la maggior parte dei mouse da ufficio non è dotata di un pulsante DPI.

A seconda del mouse, il pulsante DPI ha tra 3 e 7 diverse modalità. La sensibilità del mouse dipende da quanti punti per pollice (DPI) crea il laser sul mouse. I mouse da gioco iniziano con 700-800 DPI e possono avere fino a 3000-4500 DPI. Premere il pulsante DPI mentre si sposta il puntatore fino a raggiungere la velocità desiderata.

PRONTI PARTENZA VIA!

Ora che conosci tre diversi modi per modificare la sensibilità del tuo mouse in Windows 10, sei pronto a mostrare le tue abilità di navigazione e di mira. Quando si utilizza il secondo metodo, assicurarsi di creare un punto di ripristino per il registro del PC nel caso in cui si mescolino accidentalmente i file di registro.

Quale metodo usi per cambiare la sensibilità del tuo mouse? Condividi le tue esperienze nella sezione commenti qui sotto.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.