Come ridurre le dimensioni del file PDF senza perdere qualità su Mac

By | Dicembre 20, 2021
ridurre le dimensioni del file PDF senza perdere qualità su Mac

Ecco un modo per ridurre le dimensioni dei file PDF sul tuo Mac senza che cali di qualità troppo. Quando si condivide un file PDF via e-mail o lo si conserva nell’archiviazione cloud, ha senso mantenere il file il più piccolo possibile in modo da non sprecare spazio. Su un Mac, puoi utilizzare l’app Anteprima integrata per ridimensionare i PDF, il che è comodo.


Tuttavia, questo processo non è perfetto in quanto riduce significativamente la qualità del file. Ti mostreremo come ridurre le dimensioni del file PDF senza perdere qualità su un Mac.

Come convertire Word a PDF su MAC, Windows, Android e iPhone

Come ridimensionare i PDF in Anteprima su Mac

È facile ridurre le dimensioni di un PDF utilizzando Anteprima. Per farlo, fai doppio clic su un PDF nel Finder per aprirlo in Anteprima. Una volta caricato, seleziona File > Esporta dalla barra dei menu nella parte superiore dello schermo. Nella finestra risultante, apri la casella a discesa Filtro Quartz e seleziona Riduci dimensione file prima di esportare il file, che lo ridurrà.

Sebbene ciò fornisca una dimensione del file inferiore per il PDF, il problema con questo metodo è che riduce drasticamente la qualità del file. Se il tuo PDF diventa così sfocato da essere illeggibile, non è una soluzione adatta.

Per fortuna, puoi modificare alcuni file sul tuo Mac per trovare un migliore equilibrio tra qualità e dimensione del file. Tuttavia, ciò richiede la disabilitazione di un’importante protezione di sicurezza sulle versioni moderne di macOS.

Disabilitare SIP per modificare la qualità di esportazione PDF

A partire da OS X El Capitan nel 2015, Apple ha introdotto System Integrity Protection (SIP). Ciò aumenta la sicurezza del tuo Mac limitando l’accesso alle cartelle sensibili sul tuo dispositivo. Sfortunatamente, è necessario accedere alla cartella protetta /Sistema per eseguire questa modifica al PDF.

Se ti senti a tuo agio, puoi disabilitare la protezione dell’integrità del sistema per procedere con i seguenti passaggi. Se lo fai, assicurati di abilitare nuovamente SIP non appena hai finito per mantenere il tuo Mac al sicuro. Dovresti anche evitare di scaricare software non attendibile mentre hai disattivato SIP.

Nel caso in cui non desideri seguire questi passaggi, ci sono modi più semplici per ridurre le dimensioni del file PDF senza perdere qualità. Gli strumenti Web sono la tua migliore opzione; prova un servizio gratuito come SmallPDF per ridurre le dimensioni del file PDF senza scaricare nulla.

Come ridurre le dimensioni del file PDF su Mac senza perdere qualità

Per modificare i file di sistema necessari dopo aver disabilitato SIP, prima apri Finder. Seleziona Vai > Vai alla cartella dalla barra dei menu, quindi inserisci la posizione /Sistema/Libreria/Filtri.

Il contenuto della cartella risultante controlla le opzioni disponibili nel menu a discesa Quartz Filter menzionato in precedenza. Dovresti vederne uno chiamato Reduce File Size.qfilter. Copia questo e incollalo sul desktop o in un’altra posizione comoda.

Per darti più opzioni di compressione PDF, crea più copie del file Riduci dimensione file.qfilter. Modificando i valori sottostanti in modo diverso per ciascuno e salvandoli tutti separatamente, è possibile accedere a vari livelli di compressione dallo stesso menu.

Modifica del file di qualità PDF

Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file duplicato appena creato. Scegli Apri con > TextEdit o qualunque sia il tuo editor di testo preferito. Si apre come file XML, che è un formato comune per salvare le opzioni del programma in un modo che sia le persone che le macchine possano leggere e comprendere.

All’interno di questo file, cerca la riga Qualità di compressione, che si trova all’interno dei tag <key>. Puoi premere Cmd + F per cercarlo, se necessario. Per impostazione predefinita, il valore al di sotto di questa riga, nei tag <real>, è impostato su 0.0. Tuttavia, è possibile impostarlo su qualsiasi valore compreso tra -1 (compressione massima, qualità minima) e 1 (compressione minima, qualità migliore).

Potrebbe essere necessario modificare questo valore alcune volte per trovare il giusto equilibrio tra qualità e dimensione del file. Prova 0,5 per una compressione di livello medio: puoi regolarla in seguito se non ti sembra corretto. Se stai creando più file per vari livelli di compressione, prova 0,75 per un file di qualità superiore.

Sempre all’interno del file XML, il campo successivo da controllare è ImageSizeMax. Per impostazione predefinita, è impostato su 512, ma è possibile modificarlo per aumentare la dimensione finale dopo la compressione. Prova a impostarlo su 1684 per una compressione di media qualità (risulta in carta di formato A4 a 144 DPI) e 3508 per una compressione di alta qualità (equivalente a carta A4 a 300 DPI).

Infine, cerca il campo Nome nella parte inferiore del file. Cambialo in qualcosa di chiaro, poiché il nome apparirà nella casella a discesa Filtro al quarzo quando hai finito. Se stai creando due nuovi file, puoi usare Riduci dimensione file migliore per quello di media qualità e Riduci dimensione file migliore per l’opzione di alta qualità.

Aggiunta delle nuove opzioni di esportazione PDF all’anteprima

Salva ogni file quando hai finito. Rinomina i file in Finder in modo che corrispondano ai nomi che hai dato loro nell’XML, quindi copiali e incollali nuovamente in /Sistema/Libreria/Filtri da dove hai ottenuto il file originale. Se questo non funziona, assicurati di aver disabilitato SIP, poiché non puoi spostare i file in questa cartella quando è attiva.

Ora, quando usi il menu Esporta in Anteprima, vedrai le nuove opzioni per la compressione nel menu a discesa del filtro al quarzo. Usali per creare un PDF più piccolo che non cali di qualità tanto quanto l’impostazione predefinita.

Se non ti piace l’aspetto o la dimensione del file è ancora troppo grande, prova a giocare un po’ con i valori finché non li ottieni correttamente. Ricorda di riattivare SIP una volta che sei soddisfatto delle nuove opzioni di esportazione.

Comprimi PDF Mac senza perdere qualità

Ora sai come ridurre le dimensioni del file di un PDF in macOS senza renderlo completamente sfocato. La disabilitazione di SIP è un passaggio intensivo, quindi potresti non voler fare tutto questo se hai solo bisogno di ridimensionare i PDF occasionalmente. Ma se usi sempre l’opzione in Finder, avere le opzioni di migliore qualità nello stesso menu è utile.

Non dimenticare che puoi fare molto di più con i PDF sul tuo Mac!


Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!