Come eliminare malware dal PC Windows 10

eliminare malware

Come eliminare malware dal PC Windows 10? Se il tuo computer non funziona, c’è la possibilità che sia stato infettato da malware. Sia che tu abbia un computer desktop o un portatile, è indispensabile sapere cosa fare nel caso in cui il computer viene infettato da malware. Qualsiasi dispositivo che si connette a Internet è soggetto ad attacchi di malware. Considerando la quantità di materiale dannoso presente sul Web, il computer può essere facilmente infettato da malware. Questo porta a chiedersi come rimuovere il malware da Windows. O cercate di sbarazzarvene da soli o cercate uno strumento di rimozione del malware. In ogni caso, questa guida dovrebbe aiutarvi a pulire il PC e a risolvere il problema del malware. Per garantire il corretto funzionamento del computer e proteggere i dati, ecco come cercare e eliminare malware dal tuo PC Windows 10.


Che cos’è il malware? 

Il malware è un tipo di software dannoso progettato per danneggiare o manipolare una rete di computer, server o computer. Esistono molti tipi di malware, inclusi virus, worm, cavalli di Troia, spyware, ransomware, adware e altro ancora. Se il tuo computer è stato infettato da malware, i tuoi dati potrebbero essere vulnerabili. Gli hacker utilizzano malware per rubare le tue informazioni personali, come i dati bancari e le password delle e-mail. Alcuni malware sono persino progettati per bloccarti fuori dal tuo computer fino a quando non paghi un riscatto per accedere nuovamente ai tuoi file. Allora come togliere virus dal PC?

Leggi anche: Come rimuovere virus iPhone

Come fai a sapere se Windows 10 ha malware? 

Esistono molti modi per sapere se il tuo computer Windows 10 è stato infettato da malware. Questi programmi software dannosi possono eseguire una varietà di funzioni, come l’eliminazione di dati sensibili, la crittografia, l’alterazione, il furto, il monitoraggio delle attività degli utenti senza il loro permesso e persino il dirottamento delle funzioni informatiche principali. Se siete preoccupati di sapere se avete un’infezione da malware sul vostro PC Windows, controllate le seguenti indicazioni. I segnali di infezione da malware possono variare in modo selvaggio in base alle terribili attività che svolge sul PC Windows. Tra questi vi sono prestazioni del PC notevolmente rallentate, pop-up pubblicitari costanti e intenzionali. A volte il sistema si blocca in modo indesiderato, i siti web o i programmi vengono acceduti automaticamente senza che l’utente li inserisca. Vengono inoltre visualizzate notifiche di errore insolite e la batteria si scarica rapidamente. I sintomi includono la presenza di icone sconosciute sul desktop, la disattivazione automatica delle protezioni antivirus e l’esaurimento dello spazio sul disco rigido, senza alcuna ragione. Se avete già riscontrato tutti questi problemi, allora il vostro PC è probabilmente affetto da programmi malware. L’unico modo efficace per rimuovere il malware da Windows è utilizzare un software anti-malware efficace. Si noti che i sintomi sopra potrebbero anche derivare da altri motivi tecnici. Tuttavia, solo per essere al sicuro, ti consigliamo di verificare in modo proattivo se sul tuo computer sono presenti software dannosi. Un modo per farlo è eseguendo uno scanner malware.

Come eliminare virus dal PC – Metodo 1

Il tuo computer Windows 10 viene fornito con il proprio software di scansione malware incorporato. Si chiama Sicurezza di Windows e ha un programma per eliminare malware chiamato Windows Defender Antivirus. Questo scanner di malware è abbastanza facile da navigare e utilizzare. Ecco come eliminare i malware dal PC Windows 10:

  1. Fai clic sul pulsante Start di Windows. Questo pulsante si trova nell’angolo in basso a sinistra dello schermo. Ha la forma del logo di Windows.
  2. Quindi fare clic su Impostazioni. Questa è l’icona a forma di ingranaggio appena sopra l’icona di accensione.
  3. Quindi fare clic su Aggiornamenti e sicurezza.
  4. Quindi, fai clic su Sicurezza di WindowsLo vedrai nella barra laterale di sinistra.
  5. Quindi fare clic su Protezione da virus e minacce.
  6. Infine, fai clic su Scansione rapida nella finestra a comparsa. Il completamento di questo processo potrebbe richiedere alcuni minuti.

Puoi anche eseguire una scansione più approfondita del malware facendo clic su Opzioni di scansione, che si trova appena sotto il pulsante Scansione rapida. Quindi selezionare una delle opzioni, a seconda delle esigenze. Proprio come gli scanner di malware che devi installare, lo strumento Windows 10 integrato verrà eseguito costantemente in background. Non è necessario eseguirlo manualmente ogni volta che si desidera eseguire la scansione del computer; proteggerà attivamente il tuo sistema dal momento dell’avvio di Windows 10. Per assicurarti che il tuo PC Windows 10 stia eseguendo la scansione alla ricerca di malware in background, fai clic su Gestisci impostazioni in Impostazioni di protezione da virus e minacce. Quindi attiva / disattiva il cursore accanto a Protezione in tempo reale. Saprai che è acceso se è blu. Tuttavia, è necessario disinstallare prima qualsiasi software antivirus di terze parti prima di poter abilitare questa opzione.

Leggi anche: Rimuovere virus su Android senza ripristinare

Come eliminare malware dal PC – Metodo 2

La modalità provvisoria è un modo speciale per prevedere i problemi critici del sistema, che interrompono il normale funzionamento di Windows. La modalità provvisoria è quindi un metodo di avvio alternativo che facilita la diagnosi di infezione da malware. In modalità provvisoria sono presenti un minimo di programmi e servizi Quindi, se un malware ha iniziato a caricarsi automaticamente sul PC, rimuoverà i file che non sono in esecuzione o attivi. Vediamo i passaggi per passare il PC in modalità provvisoria.

  1. A tale scopo, accedere al PC Windows, fare clic sul pulsante “Start” e toccare “Power”. Tenere premuto il tasto Shift e selezionare “Reboot”.
  2. Dal menu a tutto schermo, selezionate “Risoluzione dei problemi” e poi “Opzioni avanzate”, quindi optate per “Impostazioni di avvio”.
  3. Quindi, una volta entrati nella schermata delle impostazioni di avvio, toccare il pulsante “riavvia” dall’elenco delle opzioni di impostazione.
  4. Successivamente, verrà visualizzata una finestra con opzioni numerate, con la dicitura “premere un numero per scegliere tra le opzioni sottostanti”. È possibile selezionare il numero “4” (Abilita modalità provvisoria) per accedere alla modalità provvisoria.
  5. Dopo essere entrati in modalità provvisoria, potreste scoprire che il vostro sistema funziona più velocemente, e questo è tutto merito dell’infezione da malware. Se il malware persiste nel vostro PC, seguite i metodi che seguono.

Eliminare i file temporanei

Anche la cartella dei file temporanei può essere portatrice di file dannosi. È necessario eliminare regolarmente tutti i file e le cartelle temporanee per garantire il buon funzionamento del sistema. Rimuovendo i file temporanei si elimina anche il disordine inutile dal sistema e si libera spazio prezioso. Ecco i passaggi per eliminare i file temporanei su Windows 10:


  1. Aprire la finestra di comando Esegui.
  2. Digitare %temp% e premere il tasto Invio. Questo comando di esecuzione vi condurrà a questo percorso: C:\Users\[nomeutente]\AppData\Local\Temp, ovvero la cartella Temp.
  3. Selezionare tutti i file e le cartelle di questa cartella ed eliminarli. Non esitate a eliminarli, perché non sono essenziali per le vostre attività.
  4. Quindi fare clic con il tasto destro del mouse sul Cestino e selezionare Svuota cestino.

Disinstallare le applicazioni sospette

È meglio disinstallare le applicazioni sospette che non si ricorda di aver installato, perché potrebbero essere un potenziale programma malware. Ecco i passaggi per disinstallare le applicazioni da Windows 10 e Windows 11.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e selezionare Task Manager.
  2. Fate attenzione alle applicazioni che consumano la memoria del sistema anche se non sono state installate o avviate.
  3. Fare clic con il tasto destro del mouse sull’applicazione sospetta e aprire il percorso del file.
  4. Eliminare il file dalla sua posizione principale.
  5. Aprire il Pannello di controllo, fare clic su Disinstalla un programma e verificare la presenza di applicazioni sospette. Selezionatele e disinstallatele una per una.

Leggi anche: Antivirus per Android, i migliori

Come rimuovere malware con applicazioni antivirus di terze parti

A questo punto, avete rimosso i file non necessari per proteggere il vostro PC dalle minacce. Ora è il momento di aggiornare o installare un anti-malware per sbarazzarsi del malware rimanente. A parte il built-in scanner anti malware in Windows 10, ci sono anche applicazioni elimina malware di terze parti che è possibile utilizzare per mantenere il vostro computer e dei dati protetti. Tieni presente, tuttavia, che quando ne installi uno, la sicurezza di Windows verrà automaticamente disattivata. Esistono anche alcuni piani di protezione avanzati che puoi acquistare che includono un antivirus per diversi computer e dispositivi mobili. Alcuni pacchetti offrono persino backup su cloud per i tuoi dati, avvisi per le attività con carta di credito, controllo parentale e altre funzionalità che daranno tranquillità a te e alla tua famiglia. Se vuoi sapere di più su come cancellare virus dal tuo iPhone, consulta la nostra guida qui.

Rimozione malware dal PC gratis

Se non vuoi sborsare soldi in un’app premium per eliminare malware dal PC, ci sono molte rimuovi malware gratuite che puoi usare per rimuovere virus dal tuo computer. Naturalmente, queste non hanno tutte le stesse funzionalità che otterresti con le versioni a pagamento, ma offrono protezione contro molte forme di malware. Alcuni ottimi esempi sono Bitdefender Free Edition, Avast Free Antivirus, TotalAV, PCProtect, Kaspersky e Scanguard Antivirus. A seconda del programma per togliere malware installato, probabilmente sarai in grado di rimuovere malware gratis e manualmente dal tuo computer, poiché la maggior parte delle versioni gratuite non consente scansioni pianificate.

Un ripristino di fabbrica rimuove il malware?

Il ripristino di fabbrica di un dispositivo ripulisce tutti i dati presenti sul dispositivo, compreso il malware. Tuttavia, in alcuni casi potrebbe non funzionare, come nel caso di un rootkit.

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.