Come recuperare una scheda SD danneggiata

By | Agosto 6, 2020
Come recuperare una scheda SD danneggiata

Recuperare una scheda SD danneggiata potrebbe essere un compito noioso, potresti perdere ore senza risolvere il problema. In questo articolo ti parlerò dei vari metodi per recuperare scheda SD danneggiata. Proveremo a risolvere utilizzando alcuni comandi CMD, se il prompt dei comandi non fa per te possiamo provare con Esplora risorse.

La scheda SD, dovrà essere inserita nello slot apposito sul tuo computer o utilizzando un lettore di schede esterno. E’ possibile utilizzare un adattatore, se si dispone di una scheda microSD. Il recupero di una Micro SD danneggiata non funziona se provi ad inserirla in un tablet o smartphone.

Come recuperare una scheda SD danneggiata

Come recuperare una scheda SD danneggiata

1. Recuperare SD danneggiata modificando la lettera dell’unità

A volte il computer non è in grado di assegnare lettere di unità (come C, D, E) al supporto di archiviazione. Per questo motivo, non è possibile accedere ai file su di esso. Per risolvere questo problema, è possibile assegnare manualmente la lettera di unità al dispositivo di archiviazione.

Ecco i semplici passaggi per riparare la scheda SD danneggiata assegnando una lettera di unità corretta:

  1. Collega il supporto di archiviazione al computer.
  2. Fare clic con il tasto destro su Risorse del computer / Questo PC. Fai clic su Gestisci nel menu a discesa.
  3. Fai clic su Gestione disco sul lato sinistro e attendi qualche secondo in modo che Windows possa caricare il servizio di disco virtuale.
  4. Fare clic con il tasto destro del mouse sul supporto di archiviazione e fare clic su Cambia lettera e percorsi dell’unità.
  5. Fare clic sulla lettera dell’unità (diventerà blu) e fare clic su Cambia.
  6. Selezionare la lettera di unità dall’elenco a discesa. Fai clic su OK.

2. Prova un’altra porta USB

Anche se sembra strano, stai perdendo tempo se provi ripetutamente a connettere la tua scheda SD alla stessa porta USB del tuo computer. Potrebbe essere che la porta sia danneggiata o che abbia problemi software. Quindi, prova altre porte USB se il PC non legge SD.

3. Prova ad usarla su un altro PC

Forse il problema è specifico sul tuo PC ed è per questo che stai riscontrando problemi nell’esecuzione dell’unità flash USB. Prova a collegare la scheda SD ad un altro computer.

4. Riparare scheda SD dannaggiata reinstallando i driver

Ci sono momenti in cui i driver sono danneggiati e il tuo PC non è in grado di rilevare il supporto di archiviazione. È possibile reinstallare i driver e riparare una scheda SD danneggiata seguendo questi passaggi:

  1. Fare clic con il tasto destro su Risorse del computer / Questo PC. Fai clic su Gestisci.
  2. Fai clic su Gestione dispositivi sul lato sinistro.
  3. Fare doppio clic sull’opzione Unità disco nell’elenco. Fare clic con il tasto destro del mouse sul nome della pen drive / scheda SD.
  4. Fai clic su Disinstalla. Fai clic su OK.
  5. Scollegare il supporto di archiviazione e riavviare il PC.
  6. Collega di nuovo la tua scheda SD. Il tuo PC la rileva e reinstallerà i driver.

5. Riparare la scheda SD rotta senza formattazione

Uno dei modi testati e provati per riparare un supporto di archiviazione rotto è utilizzare lo strumento CHKDSK che è precaricato in Windows 10 (e versioni precedenti). In questo modo non sarà necessario formattare la scheda SD danneggiata per essere riparata.

Ecco cosa devi fare:

  1. Collega il supporto di memorizzazione al computer.
  2. Annota la lettera dell’unità.
  3. Apri CMD in modalità Amministratore.
  4. Digita il seguente comando: chkdsk E: / f (Qui, E è la lettera dell’unità)
  5. Premere Invio. CHKDSK eseguirà la scansione dell’unità USB o della scheda SD e risolverà il problema. Funziona nella maggior parte dei casi.

6. Come riparare scheda SD utilizzando Esplora risorse

Windows 10 (e versioni precedenti) viene fornito con uno strumento di riparazione della scheda SD incorporato a cui è possibile accedere tramite Esplora risorse. Quindi, nei seguenti passaggi, ti dirò come formattare una scheda SD o una pen drive corrotta:

  1. Apri Risorse del computer o Questo PC.
  2. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla scheda SD o sull’unità USB corrotta.
  3. Fai clic su Formatta nel menu a discesa.
  4. Fai clic su Ripristina valori predefiniti dispositivo nella finestra popup.
  5. Fai clic su Avvia per iniziare il processo di formattazione. È possibile deselezionare l’opzione Formattazione rapida se si desidera che il computer esegua la scansione profonda dell’unità / della scheda per errori, ma ciò richiederà tempo. Quindi deselezionalo solo se fallisci al primo tentativo.
  6. Fai clic su OK nella finestra di dialogo successiva che ti avviserà che i dati andranno persi. Il processo di formattazione verrà completato in pochi istanti e avrai la tua scheda SD o pen drive senza errori.

7. Riparare la SD danneggiata usando CMD

Questo processo coinvolge il prompt dei comandi di Windows, comunemente noto come CMD. Puoi provare questo metodo di riparazione se quello sopra menzionato non funziona.

Qui, devi inserire alcuni comandi CMD e Windows formatterà con forza l’unità flash o la scheda SD danneggiata che non legge:

  1. Collegare la scheda SD danneggiata al computer.
  2. Passa il mouse sul pulsante Start e fai clic con il pulsante destro.
  3. Fare clic su Prompt dei comandi (amministratore). Si aprirà una finestra CMD.
  4. Digitare diskpart e premere Invio.
  5. Digitare list disk e premere Invio. Verrà visualizzato un elenco di tutti i dispositivi di archiviazione collegati al computer.
  6. Digita select disk <il numero del tuo disco> e premi Invio. (Esempio: selezionare il disco 1). Importante: assicurati di inserire il numero correttamente. Altrimenti, è possibile formattare il disco rigido interno. È possibile digitare nuovamente il disco dell’elenco per verificare se è stato selezionato quello corretto. Ci sarà una stella (simbolo di asterisco) prima del nome del disco selezionato.
  7. Digita clean e premi Invio.
  8. Digita create partition e premi Invio.
  9. Digita attiva.
  10. Digitare select partition 1.
  11. Digitare format fs = fat32 e premere Invio. Il processo di formattazione terminerà in pochi minuti. Non chiudere CMD fino al termine del lavoro.

Leggi anche: Come recuperare file cancellati con con EaseUS Data Recovery Wizard

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.