Come ripristinare scheda SD danneggiata

By | Giugno 9, 2022
ripristinare scheda SD danneggiata

Hai problemi ad accedere ai file su una scheda SD perché è danneggiata? Capiamo il tuo dolore, motivo per cui abbiamo messo insieme questa panoramica completa di 11 soluzioni su come ripristinare scheda SD danneggiata e riparare i danni logici. È possibile che una scheda SD perfettamente funzionante si guasti senza preavviso, ma la maggior parte delle schede SD mostra prima alcuni segni rivelatori di corruzione/danneggiamento prima che smettano di funzionare. Se impari a riconoscere questi segni, sarai in grado di eseguire il backup dei tuoi dati in tempo e risolvere il problema fin quando possibile.

Leggi anche: Come formattare una scheda SD

Sintomi di una scheda SD rotta

  • Nessuna scheda SD rilevata: inserisci la tua scheda SD nella tua fotocamera digitale o laptop, aspetta, aspetta ancora un po’, ma non succede nulla. Nessun suono, nessun messaggio, niente. Un’esperienza come questa può essere allarmante, ma non significa necessariamente che la tua scheda SD è rotta. Nella prossima sezione di questo articolo, spieghiamo come ripristinare scheda SD danneggiata.
  • Problemi di lettura/scrittura: durante il trasferimento di dati su/da una scheda SD, non dovrebbero esserci messaggi di errore che indicano problemi di lettura/scrittura e non dovresti assolutamente tentare di trasferire lo stesso file più volte solo. Ogni problema di lettura/scrittura che affronti dovrebbe essere un motivo importante di preoccupazione.
  • Problemi di connessione: se devi reinserire la scheda SD più volte prima che finalmente si monti correttamente, potresti avere a che fare con una scheda SD danneggiata o rotta. Le schede SD sono notoriamente fragili e non ci vuole molto perché si spezzino o si pieghino. Quando ciò accade, i piccoli perni di metallo potrebbero non essere allineati e causare problemi di connessione.
  • Errore di formattazione di Windows: quando vedi il temuto errore di formattazione di Windows (è necessario formattare il disco nell’unità X: prima di poterlo utilizzare), sai che c’è qualcosa di sbagliato nella tua scheda SD. Se la scheda SD è vuota, puoi semplicemente formattarla e dovrebbe funzionare di nuovo. Ma se contiene dati importanti, è necessario risolverlo utilizzando uno dei metodi descritti di seguito.
  • Prestazioni lente: una scheda SD danneggiata o rotta può influire negativamente sulle prestazioni del PC e rendere i trasferimenti di dati molto lunghi. In casi estremi, potrebbero essere necessarie diverse ore per trasferire solo alcune foto o file video.

Leggi anche: Come spostare applicazioni Android su scheda SD

Come ripristinare scheda SD danneggiata

1. Prova un’altra porta USB o cambia l’adattatore o il lettore di schede. Questa è di gran lunga la soluzione più semplice che puoi provare, motivo per cui dovresti sempre iniziare con questa soluzione prima di passare ad altri modi per ripristinare scheda SD danneggiata. Se hai un portatile con un lettore di schede SD integrato, ti consigliamo di acquistare un lettore di schede USB e provare diverse porte USB, preferibilmente su più di un computer. Dovresti anche escludere che la colpa sia dell’adattatore da scheda microSD a scheda SD utilizzando un adattatore diverso o collegando la scheda microSD direttamente al computer tramite un lettore di schede microSD.

2. Ripristinare scheda SD danneggiata una scheda provando il comando CHKDSK per verificare la presenza di errori della scheda di memoriaIn tutte le versioni di Windows è inclusa un’utilità della riga di comando per verificare la presenza di errori logici e fisici nel file system e nei metadati del file system di un volume. Questa utility si chiama CHKDKS ed è in realtà molto più facile da usare di quanto la maggior parte delle persone pensi. Per ripristinare scheda SD danneggiata utilizzando il comando CHKDSK:

Se ti stai chiedendo come ripristinare scheda SD danneggiata, abbiamo buone notizie per te: questo e tutti gli altri metodi descritti in questo articolo possono essere utilizzati per tutti i tipi di schede SD.

3. Utilizzare il software di recupero dati della scheda SD per recuperare i file. Una scheda SD corrotta o danneggiata può causare la perdita di file importanti. Per recuperarli, puoi utilizzare un software di recupero dati della scheda SD come Disk Drill. Disk Drill è una app recuperare dati affidabile con supporto per tutti i tipi di schede SD, incluse SD, SD High Capacity (SDHC) e SD Extended Capacity (SDXC). Può recuperare rapidamente qualsiasi file (immagini, video, audio, documenti, ecc.) e puoi visualizzare in anteprima i file recuperabili prima del ripristino. La versione gratuita di Disk Drill ti consente di recuperare fino a 500 MB e viene fornita con diverse pratiche funzioni di protezione e backup dei dati, che puoi utilizzare per proteggere la tua scheda SD da future perdite di dati.

Per recuperare file da una scheda SD rotta o danneggiata utilizzando un software di recupero dati. Scarica e installa Disk Drill. Collega la scheda SD al computer e avvia Disk Drill. Selezionare la scheda SD e fare clic su Cerca dati persi. Controlla i file che vuoi recuperare. Fare clic sul pulsante Recupera in basso. Specificare la destinazione di ripristino e fare clic su OK per iniziare il ripristino dei file.

4. Prova a utilizzare la scheda SD su un altro dispositivo/PC. È possibile che la tua scheda SD sia perfettamente a posto e che tutti i problemi che stai riscontrando siano causati dal tuo computer. Per escludere questa possibilità, dovresti provare a utilizzare la scheda su un altro computer o dispositivo. Puoi chiedere al tuo amico di farti usare il suo computer, oppure puoi visitare una biblioteca pubblica e utilizzare uno dei suoi computer per verificare che i problemi che stai riscontrando si verificano su ogni dispositivo. Se stai cercando di recuperare scheda SD danneggiata e hai uno smartphone con uno slot per schede SD, puoi usarlo come un comodo dispositivo di test e verificare la funzionalità della tua scheda senza un computer. Fai solo attenzione perché il tuo smartphone potrebbe chiederti se desideri formattare la scheda SD, quindi assicurati di non cancellarla accidentalmente.


5. Correggi la scheda SD utilizzando lo strumento di riparazione di WindowsIncluso con Windows c’è uno strumento grafico in grado di controllare le unità per errori del file system. Questo strumento viene comunemente chiamato Strumento di riparazione di Windows e Windows a volte lo avvia automaticamente quando si inserisce un’unità danneggiata. Detto questo, puoi anche richiamarlo manualmente e usarlo per scansionare qualsiasi unità alla ricerca di errori.

Per recuperare scheda SD danneggiata utilizzando lo strumento di riparazione di Windows. Digita “questo PC” nella ricerca sulla barra delle applicazioni e seleziona Questo PC. Fare clic con il tasto destro sulla scheda SD e selezionare Proprietà. Fare clic su Strumenti e selezionare l’opzione Verifica. Fare clic su Scansione e riparazione unità. Se vedi un messaggio di avviso che dice che Windows non può riparare l’unità mentre è in uso, salva il lavoro non salvato sulla scheda SD e scegli di ripararla ora o al prossimo riavvio.

6. Usa il comando Diskpart in CMD (senza formattazione)Non aver paura della riga di comando, puoi utilizzare strumenti potenti come Diskpart per risolvere i problemi della scheda SD senza formattare. Quando si utilizza Diskpart, tieni presente che è necessario prima selezionare l’unità corretta e quindi applicare i comandi ad essa. Come misura di sicurezza, si consiglia di scollegare il maggior numero possibile di unità per ridurre al minimo la possibilità di selezionare quella sbagliata.

Per il recupero scheda SD danneggiata utilizzando Diskpart. Collega la scheda SD al tuo computer. Digita “cmd” nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni e seleziona Esegui come amministratore. Digita diskpart e premi Invio sulla tastiera. Digita list disk e premi Invio. Digita select disk <il numero corrispondente alla tua scheda SD> e premi Invio. Digita recovery e premi Invio. Questo comando aggiornerà lo stato della scheda SD. Ecco come ripristinare scheda SD danneggiata senza formattarla utilizzando Diskpart.


Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.