Come ripristinare alle impostazioni di fabbrica il tuo MacBook Air

Come ripristinare alle impostazioni di fabbrica il tuo MacBook Air

Sei uno dei milioni di fan di MacBook Air in tutto il mondo, sei tentato di acquistare una nuova versione di MacBook Air dotata di display Retina, processore più veloce e tastiera migliorata che potrebbe far sembrare il tuo vecchio MacBook Air un po’ di una reliquia? Aspetta, prima di rinunciare al tuo vecchio Air e prima di sborsare i soldi per comprarne uno nuovo, considera di dare nuova vita alla tua macchina attuale!


Come usare iMac senza mouse

Eseguendo il backup del tuo MacBook Air con Time Machine ed eseguendo un ripristino delle impostazioni di fabbrica del tuo MacBook Air, il tuo dispositivo diventerà come nuovo. Un ripristino delle impostazioni di fabbrica potrebbe essere utile se il tuo laptop funziona lentamente, soprattutto se hai installato una tonnellata di aggiornamenti e app, che possono bloccare il tuo computer nel tempo.

E con macOS Mojave disponibile, è il momento perfetto per aggiornare il tuo computer e farlo funzionare bene. Mojave è pieno zeppo di nuovi miglioramenti e modifiche al sistema che manterranno Air funzionante per anni. Tuttavia, tieni presente che macOS Mojave è compatibile solo con MacBook Air prodotto dopo la metà del 2012.

Se non hai mai ripristinato le impostazioni di fabbrica del tuo MacBook Air prima, sono qui per dirti che è un processo abbastanza semplice che semplifica la cancellazione dei dati dal computer e la correzione di eventuali problemi, bug o rallentamenti che potresti riscontrare sul tuo laptop, rendendo il computer veloce quanto il giorno in cui lo hai portato a casa.


Detto questo, è fondamentale eseguire il backup dei dati prima di iniziare questo processo. Ecco come eseguire il backup e quindi ripristinare allo stato di fabbrica MacBook Air.

BACKUP DEI DATI CON TIME MACHINE

Apple semplifica davvero il backup dei dati sul tuo MacBook Air, anche se la maggior parte delle persone non ha mai un backup pronto per iniziare. Se questo vale anche per te, non preoccuparti, finché avrai accesso a MacBook Air, sarai in grado di utilizzare Time Machine e un disco rigido esterno per creare un backup di file, documenti e altre informazioni importanti.

Se non si dispone di un disco rigido esterno dedicato, è un ottimo momento per comprarne uno. Apple offre AirPort Time Capsule, che Apple costruisce appositamente per i backup di time machine.

In alternativa, ci sono molte unità da 1 e 2 terabyte su Amazon a meno di $ 100 e, se stai cercando una raccomandazione, dai un’occhiata all’unità Western Digital MyPassport o all’unità Seagate Backup Plus, entrambe progettate per funzionare direttamente con macOS fuori dalla scatola.

Dopo aver collegato l’unità al computer e sei pronto, apri l’applicazione Time Machine sul tuo Mac.

Questo è accessibile tramite Launchpad ( il programma di avvio dell’applicazione Mac )  o toccando l’icona del menu Apple, selezionando Preferenze di Sistema, quindi facendo clic sull’opzione Time Machine.

In questo modo verranno visualizzate alcune informazioni generali su Time Machine,inclusi quando e quali dati eseguire il backup. Se non prevedi di mantenere il tuo disco rigido sempre collegato al tuo MacBook Air, puoi anche eseguire un backup singolo utilizzando Time Machine.

Usa il mouse per fare clic su “Seleziona disco di backup” e selezionare il disco rigido dall’elenco dei dispositivi collegati al computer. Tocca “Usa disco” e il tuo disco rigido verrà salvato come unità di backup di Time Machine.

Una volta impostato Time Machine, macOS eseguirà i backup ogni ventiquattro ore per assicurarti di avere sempre un backup aggiornato disponibile nel caso in cui sia necessario ripristinare Macbook Air.

Naturalmente, poiché stiamo pianificando di ripristinare completamente il laptop, puoi anche scegliere di forzare un backup in qualsiasi momento accedendo al menu Time Machine e toccando ” Esegui backup ora”.

Puoi scegliere di eseguire il backup con Time Machine premendo il menu Opzioni nella parte inferiore di Time Machine all’interno delle Preferenze di Sistema. A seconda della quantità di file sul dispositivo, il primo backup potrebbe richiedere del tempo. 

Se stai cercando di eseguire una nuova installazione di macOS, senza trasferire su tutte le applicazioni installate sul tuo computer, accedi al menu delle opzioni per controllare ciò che è e non è il backup.

Una volta terminato il backup, assicurati di espellere l’unità in modo sicuro dal tuo MacBook Air prima di scollegare l’unità.

RIPRISTINO DELLE IMPOSTAZIONI DI FABBRICA DI MACBOOK AIR

Dopo aver eseguito il backup dei dati utente su Time Machine o sull’applicazione di backup di tua scelta, è il momento di ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo Macbook Air. 

Questo processo può aiutarti a risolvere tutti i tipi di bug e problemi con il tuo Macbook, inclusi problemi con rallentamenti, blocco delle applicazioni, e un ripristino generalmente aumenterà la velocità del tuo computer a quello che era quando hai ripristinato il tuo computer nel suo originale stato. 

Un ripristino delle impostazioni di fabbrica è anche un processo necessario se stai cercando di vendere il tuo MacBook Air, al fine di rimuovere tutti i dati utente rimasti sul computer.

MacOS ha un’utilità disco di ripristino integrata che ti aiuta a cancellare e reinstallare il sistema operativo, che puoi scaricare di nuovo dall’interno della schermata di avvio sul Mac.

In alternativa, puoi anche scegliere di scaricare macOS Mojave dal Mac App Store sul tuo dispositivo, creando un’unità USB avviabile dal file di download. Ma per ora, vedremo come ripristinare il tuo MacBook Air dalla schermata di avvio sul tuo dispositivo. Nota che ciò richiede una connessione Internet attiva.

Per iniziare, inizia premendo l’icona Apple nell’angolo in alto a sinistra del display del tuo MacBook. Scegli “Riavvia” dal menu a discesa e sii pronto a premere alcuni tasti sulla tastiera.

Quando il logo Apple riappare sul display del tuo MacBook Air, tieni premuto Comando e R sulla tastiera. Non rilasciare questi tasti finché non viene visualizzata la finestra Utilità macOS sul display.

Quando viene visualizzata questa finestra, puoi rilasciare i tasti Comando e R sulla tastiera. Qui vedrai diverse opzioni per la selezione, come mostrato sopra. Se desideri reinstallare macOS sul tuo file system corrente, fai clic su “Reinstalla macOS”.

Per ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo, tuttavia, fai clic su “Utilità disco” nella parte inferiore dell’elenco.

Una volta che Utility Disco si è aperto sul display, vedrai un elenco dei dischi installati sul computer sul lato sinistro del pannello Utility Disco.

Ti consigliamo di individuare il disco di avvio del tuo MacBook Air. Per la maggior parte degli utenti, il disco di avvio è il disco principale e l’unico elencato.

Seleziona il tuo disco di avvio dall’elenco, quindi fai clic sul pulsante “Cancella” in Utility Disco. Seleziona la finestra pop-up “Formato”, scegli Mac OS Esteso, dai un nome al tuo disco riformattato, quindi conferma la cancellazione.

Ora vedrai un display che inizia a cancellare l’unità e i dati del tuo MacBook Air. Quando questo processo è completo, il tuo disco viene cancellato correttamente, ma non hai ancora finito.

Il tuo computer non ha più un sistema operativo installato, il che significa che non importa se stai vendendo il tuo laptop o semplicemente riformattando l’unità per migliorare la velocità o le prestazioni del tuo computer, dovrai comunque reinstallare il tuo sistema operativo.

REINSTALLAZIONE DI MACOS SU MACBOOK AIR

Quindi, con il tuo MacBook Air vuoto, inizia a uscire da Utility Disco selezionando “Utility Disco”, quindi “Esci”.

Questo ti riporterà alla visualizzazione delle utility macOS che abbiamo usato in precedenza. Questa volta, selezionare “Reinstalla macOS” da questo elenco.

In genere, ciò manterrà i tuoi file correnti e altri dati e semplicemente reinstallerà il sistema operativo in cima al programma. Ma poiché i tuoi file, app e altri dati utente sono già stati eliminati dal tuo sistema, questa opzione installerà semplicemente una nuova versione di macOS sul tuo disco rigido.

Questo aprirà il programma di installazione di macOS, che ti guiderà attraverso la reinstallazione della versione più recente di macOS direttamente sul tuo MacBook Air.

Il programma di installazione ti chiederà di scegliere il disco sul quale desideri installare il tuo sistema (di nuovo, la maggior parte dei MacBook Air ha una sola unità di archiviazione integrata nei propri sistemi, a meno che tu non ne abbia aggiunto personalmente un’altra, quindi seleziona l’unità predefinita).

Quando tocchi Installa, ti potrebbe essere chiesto di consentire alcune autorizzazioni, dopodiché il tuo computer inizierà a scaricare macOS. Questo download richiederà del tempo, soprattutto se hai una connessione Internet più lenta, quindi sii paziente e lascia che il tuo computer faccia il suo dovere. 

Non è una pessima idea allontanarsi per alcune ore, per non rimanere semplicemente sul MacBook Air a guardare la barra di download che si insinua lentamente ogni pochi minuti.

Al termine del download di macOS, potrebbe essere necessario avviare l’installazione manualmente accettando l’installazione sul computer. Una volta che il laptop ha terminato l’installazione del sistema operativo, dovrebbe riavviarsi automaticamente e avviarsi nella schermata di benvenuto di macOS, chiedendo di avviare un nuovo account sul sistema e di configurare il sistema.

Se stai pensando di vendere il tuo laptop, puoi più o meno spegnere il dispositivo qui: il tuo MacBook Air è stato riportato allo stato di fabbrica ed è sicuro di essere spedito senza doversi preoccupare che i tuoi dati siano in pericolo.

RIPRISTINO DI UN BACKUP DI TIME MACHINE

Quando hai finito di configurare il tuo Mac riformattato, potresti voler ripristinare i file salvati sul tuo disco rigido esterno usando un backup di Time Machine . Time Machine semplifica il ripristino da qualsiasi backup salvato sul dispositivo e ciò include l’esecuzione di questa azione su computer appena formattati. Ecco come farlo.

Inizia aprendo Time Machine dal dock o, se hai rimosso il collegamento dal dock, facendo clic sull’icona Apple nella barra dei menu nella parte superiore del display, selezionando “Preferenze di Sistema” e selezionando “Ora Macchina.”

Con il disco rigido esterno collegato a MacBook Air, puoi utilizzare Time Machine per sfogliare i tuoi file per trovare ciò che desideri ripristinare. La linea temporale sul lato destro del display del tuo MacBook mostrerà la data e l’ora di ogni backup, permettendoti di scorrere l’elenco e trovare il backup corretto o più recente da cui ripristinare.

Mentre selezioni il file o i file, puoi premere il pulsante di ripristino per ripristinarli sul tuo dispositivo. Per visualizzare l’anteprima di un file, selezionare un file specifico e toccare il tasto barra spaziatrice sulla tastiera.

In alternativa, se desideri ripristinare tutto dal backup di Time Machine , puoi utilizzare la stessa schermata di ripristino macOS utilizzata in precedenza in questa guida per formattare e reinstallare macOS.

Premi semplicemente “Riavvia” sul tuo dispositivo con il logo Apple, attendi che il tuo computer si riaccenda e tieni premuti Comando e R sulla tastiera quando l’icona di Apple appare sul display.

Quando torni nel display di macOS Utilities, seleziona “Ripristina da Utility Disco” e segui le istruzioni sullo schermo per ripristinare le app e i file di backup sul tuo computer.

Ripristinare il tuo MacBook Air al suo antico splendore è sorprendentemente facile quando sai come usare correttamente la modalità di ripristino di macOS e il menu Utilità .

Anche se questo non è qualcosa che vorresti fare regolarmente, è piuttosto sorprendente come una semplice reinstallazione possa far sentire il tuo vecchio Mac nuovo di zecca. Il MacBook Air di Apple è uno di quei pochi laptop leggendari che saranno ricordati per la sua convenienza, il design premium, la batteria che dura tutto il giorno e l’ubiquità della macchina in college, caffetterie e tutto il resto.

Se stai ancora scuotendo un Air, mantenerlo pulito e pulito ogni due anni farà funzionare il tuo laptop con velocità e prestazioni migliorate.

Hai suggerimenti o trucchi per il backup e il ripristino di un Macbook Air alle impostazioni predefinite di fabbrica? In tal caso, ti preghiamo di lasciare un commento qui sotto!

Assicurati di eseguire il backup dei file prima di reinstallare il sistema operativo!

Migliori emulatori Android per PC e Mac del 2019

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*