Come ripristinare il modem / router con facilità

Recentemente mi è stato chiesto da un amico come avrebbe potuto ripristinare il modem alle impostazioni di fabbrica poiché non ricordava più la password WiFi. Ti è mai successo? A me si! Ci sono un paio di motivi per cui potresti dover resettare il tuo modem.

  1. Hai usato una password difficile da ricordare, l’hai dimenticata e non hai la password salvatada nessuna parte
  2. È stata configurata da qualcun altro e non conosci la password
  3. Vuoi ripristinare il modem perché la tua connessione è lenta
  4. Pensi che il tuo modem possa essere stato compromesso e desideri ripristinarlo per bloccare eventuali utenti non autorizzati.

Tieni presente che se si tratta solo di problemi di connessione, potrebbe non essere necessario resettare il modem, ma è sufficiente riavviarlo. Per riavviare, scollegare il router dalla presa a muro, attendere circa 30 secondi e quindi ricollegarlo. Ci vorranno dai due ai cinque minuti per il riavvio del modem, ma la maggior parte dei problemi di connessione può essere risolta in questo modo.

Una volta ripristinato il modem, la password per l’accesso all’interfaccia web e la password WiFi verranno reimpostate alle loro password predefinite.

Come ripristinare il modem / router tramite il pulsante fisico

Il ripristino di un modem è un’attività abbastanza semplice, ma i risultati sono piuttosto buoni, il che significa solo che dovrai dedicare un po’ di tempo a ripristinare tutto. Quando ripristini un modem o router, perderai tutte le impostazioni, comprese le seguenti:

  • Accesso amministratore router o modem (nome utente e password)
  • Nome utente e password WiFi, tipo di sicurezza, canale
  • Nome SSID
  • Qualsiasi altro problema
  • Qualsiasi configurazione DNS dinamica
  • Eventuali regole o impostazioni del firewall

Quasi tutti i modem moderni possono essere ripristinati seguendo una procedura molto semplice. Capovolgi il router o cerca sul retro un piccolo foro con la parola Reset. Tutto quello che devi fare ora è solo trovare una piccola graffetta e premere il piccolo pulsante che si trova nel foro mentre il modem è acceso.

Normalmente, premi il pulsante e conta fino a 30. A questo punto, dovresti vedere le spie del modem lampeggiare. Una volta riavviato completamente, il modem torna allo stato predefinito di fabbrica.

Questo è praticamente tutto! Alcuni router più vecchi potrebbero richiedere di spegnere prima il modem, quindi tenere premuto il pulsante di reset e poi riaccendere il modem. Se nessuno di questi due metodi funziona, non ti resta che contattare il tuo operatore di rete e farti aiutare da loro.

Come fare il reset del modem tramite Web

Il secondo modo per ripristinare un modem è ripristinare le impostazioni di fabbrica dall’interno dell’interfaccia di amministrazione web. Per fare ciò, devi conoscere l’indirizzo IP del tuo modem e digitarlo nel tuo browser web.

La posizione in cui si deve andare nell’interfaccia web varia notevolmente a seconda del modem che stai utilizzando. I posti migliori da controllare sono sotto titoli come GestioneAmministrazioneAvanzateSistema,  Manutenzione o qualcosa di simile.

Dovrebbe esserci un pulsante chiamato Ripristina impostazioni predefinite o Ripristina impostazioni di fabbrica, che farà esattamente la stessa cosa del pulsante di ripristino fisico. L’unica differenza è che la maggior parte dei modem moderni ha anche la possibilità di eseguire il backup delle impostazioni in un file di configurazione che è possibile utilizzare per ripristinare la configurazione in un secondo momento.

Se hai problemi con il tuo modem, probabilmente non vorrai ripristinare le impostazioni correnti, ma è un’ottima idea resettare il modem, configurare tutto e quindi salvare un backup di tutte le tue impostazioni dopo averlo configurato correttamente.

Ora che il tuo modem è di nuovo attivo e funzionante, dovrai connetterti ad esso utilizzando il tuo browser web per configurare nuovamente tutte le impostazioni. Per fare ciò, leggi il nostro tutorial su 192.168.1.1 come accedere al modem e modificare la configurazione!

Se non sei in grado di seguire le istruzioni dal link precedente, puoi anche scaricare un programma chiamato Router Detector da un sito web chiamato Port Forward che fondamentalmente trova il router al posto tuo.

Dopo aver effettuato l’accesso, dovresti fare due cose: modificare la password predefinita per l’accesso al router e poi configurare le impostazioni wireless.