Come ripristinare iPhone o iPad da un backup

ripristinare iPhone

Anche l’iPhone o l’iPad più curato può avere problemi con il passare del tempo. Forse il dispositivo continua a bloccarsi, alcune app si bloccano all’avvio o vengono visualizzati codici di errore. Qualunque sia il problema, il ripristinare iPhone o iPad da un backup può aiutare a velocizzare o far rifunzionare il dispositivo. Questo processo consente di ripristinare il contenuto, le impostazioni e le app del dispositivo da un backup eseguito in passato. Di seguito sono elencate diverse opzioni per il ripristino iPhone o iPad. Immergiamoci in questa procedura!


  • Perché si desidera ripristinare l’iPhone o l’iPad da un backup?
  • Come ripristinare iPhone o iPad da un backup di iCloud
  • Come resettare iPhone o iPad da un backup utilizzando Finder sul Mac
  • Come resettare iPhone o iPad da un backup con iTunes
  • Ripristinare iPhone o iPad da un backup sul PC senza iTunes
  • Cosa fare se non è possibile ripristinare o aggiornare iPhone o iPad?

Leggi anche: Le migliori app per il sonno per iPhone

Perché si desidera ripristinare iPhone o iPad da un backup?

Si confondono comunemente i termini “ripristino” e “reset”; tuttavia, queste due opzioni non sono la stessa cosa. Il ripristino del dispositivo può rimuovere o meno tutti i dati: dipende in larga misura dall’opzione di ripristino selezionata in base ai problemi riscontrati. D’altra parte, il ripristino di un dispositivo cancella tutti i dati, compresi il firmware e la versione del sistema operativo del dispositivo, e lo reinstalla da zero. Si può optare per un backup di ripristino dell’iPhone o dell’iPad se si verificano problemi significativi o se si intende vendere o regalare il dispositivo. Nota: assicurarsi di eseguire il backup dei dati del dispositivo. Ecco come eseguire il backup dell’iPhone o dell’iPad su iCloud, Mac o PC Windows.

Come ripristinare un iPhone o iPad da un backup di iCloud

Prima di ripristinare iPhone o iPad da un backup di iCloud, è fondamentale eseguire un reset di fabbrica del dispositivo. Una volta eseguito il ripristino, procedere come segue. Nota: non disconnettersi dalla rete Wi-Fi durante il processo. L’operazione riprenderà solo una volta ricollegati a una rete.

  1. Seguire le istruzioni sullo schermo fino alla schermata App e dati.
  2. Quindi, selezionare Ripristina da backup iCloud.
  3. Inserite le credenziali dell’ID Apple per accedere a iCloud.
  4. Selezionare il backup più aggiornato per avviare il trasferimento.
  5. Seguire le istruzioni sullo schermo per aggiornare il sistema operativo.
  6. Accedere con il proprio ID Apple per ripristinare le app e gli acquisti.
  7. A questo punto, attendete che la barra di avanzamento termini.

Come azzerare iPhone o iPad da un backup utilizzando il Finder sul Mac

Se si utilizza un Mac con macOS Catalina o versione successiva per eseguire il backup del dispositivo. Collegare il dispositivo al Mac tramite cavo o Wi-Fi. Accedere al Finder → individuare il dispositivo nella barra laterale del Finder → premere Generale. Fare clic su Ripristina backup. Fare clic sul menu a comparsa Backup → selezionare il backup che si desidera ripristinare. Selezionare Ripristino Impostazioni iPhone.

Ripristina impostazioni iPhone o iPad da un backup con iTunes

La procedura è simile per un Mac con sistema operativo macOS Mojave o precedente o per un PC Windows, ma è necessario utilizzare iTunes. Per iniziare:

  1. Collegare il dispositivo al PC con un cavo.
  2. Potrebbe apparire un messaggio che richiede il codice di accesso o la fiducia in questo computer.
  3. Selezionare il dispositivo nella finestra Finder/iTunes → selezionare Ripristina backup.
  4. Verrà visualizzato un elenco di backup.
  5. Selezionare il backup più recente.
  6. Premere su Ripristina e attendere il completamento del processo.
  7. Se si dispone di un backup crittografato, inserire la password prima di procedere.
  8. Tenere il dispositivo collegato al PC e attendere che si sincronizzi con il computer.

Se viene visualizzato un messaggio che indica che il software del dispositivo è troppo vecchio, ecco cosa fare:

  1. Selezionare Non trasferire app e dati nella schermata di impostazione invece di Ripristina da iCloud.
  2. Seguite i passaggi rimanenti e aggiornate il vostro iOS o iPadOS.
  3. Al termine, cancellare il dispositivo.
  4. Ora è possibile procedere alla configurazione e al ripristino del dispositivo da un backup!

Leggi anche: Come ripristinare iPhone e iPad e cosa succede una volta ripristinato

Ripristina iPhone o iPad da un backup sul PC senza iTunes

Le cose potrebbero essere un po’ più complicate se non si dispone di un iTunes per ripristinare iPhone o iPad. Questa operazione può anche essere facoltativa se si desidera ripristinare il dispositivo senza un reset ed è ideale se si è persa solo una piccola quantità di dati. Diverse app di terze parti consentono di ripristinare alcuni dati dal backup di iCloud senza ripristinarlo. Molte di queste sono gratuite ma offrono un download limitato. Altre sono a pagamento, ma hanno una versione di prova gratuita che consente di ripristinare una quantità o un tipo di dati prestabiliti. Questo può essere sufficiente se avete bisogno di ripristinare solo pochi file. Alcuni esempi sono UltData di Tenorshare o EaseUS. I passaggi indicati di seguito sono validi per tutti, indipendentemente dal software utilizzato.


  1. Aprire il programma sul PC Windows.
  2. Accedere a iCloud tramite il programma.
  3. Lo strumento elencherà i vostri backup.
  4. Selezionare un file dall’elenco che si desidera ripristinare per iniziare il download.
  5. L’operazione potrebbe richiedere un po’ di tempo, a seconda delle dimensioni del backup.
  6. A questo punto, selezionare i file che si desidera ripristinare e premere Ripristina sul dispositivo.

Cosa fare se non è possibile ripristinare o aggiornare l’iPhone o l’iPad?

Alcune situazioni possono impedire il ripristino dell’iPhone o dell’iPad, ad esempio quando: Il computer non riconosce il dispositivo o dichiara che il dispositivo è in modalità di recupero. Lo schermo è bloccato sul logo Apple senza la barra di avanzamento. Viene visualizzata la schermata della modalità di recupero. In questi casi, potrebbe essere necessario mettere l’iPhone o l’iPad in modalità di recupero.

Procedere come segue:

  1. Collegare il dispositivo al Mac o al PC. Assicuratevi che il vostro Mac o iTunes sia aggiornato.
  2. Mettete il dispositivo in modalità di recupero.
  3. Individuare il dispositivo sul computer.
  4. Selezionare Ripristina nel pop-up.

Leggi anche: Le migliori app karaoke per iPhone e iPad

Morgana

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.