Come ripristinare le impostazioni di fabbrica di un tablet Android

By | Settembre 23, 2019
Come ripristinare le impostazioni di fabbrica di un tablet Android

Un ripristino delle impostazioni di fabbrica ripristina i dati e le opzioni predefinite del dispositivo e cancella tutti gli altri dati nel processo. Questo metodo viene solitamente utilizzato come ultima risorsa se non è possibile far funzionare il dispositivo in nessun altro modo. 


È spesso richiesto se il dispositivo rileva un problema tecnico del sistema, recenti malfunzionamenti dell’aggiornamento o inizia a comportarsi in modo strano. In questo articolo, scoprirai due diversi metodi per riavviare il tablet Android.

RIPRISTINO DELLE IMPOSTAZIONI DI FABBRICA UTILIZZANDO LE IMPOSTAZIONI DEL TABLET

Ogni dispositivo Android dovrebbe avere un’opzione “Ripristino delle impostazioni di fabbrica” ​​nell’app “Impostazioni”. Se il tablet funziona correttamente, dovresti essere in grado di accedere manualmente all’opzione.

Non tutti i tablet Android sono uguali. Ma di solito, dovresti seguire queste istruzioni:

  1. Tocca il pulsante “Menu”.
  2. Trova e seleziona l’app “Impostazioni” dalla schermata principale del tablet.
  3. Vai alla sezione “Personale”.
  4. Seleziona “Backup e ripristino”.
  5. Tocca “Ripristino dati di fabbrica”.
  6. Conferma il tuo comando se richiesto.

Se hai fatto tutto correttamente, il tablet dovrebbe riavviarsi e iniziare il processo di cancellazione. Attendere il completamento del sistema. Una volta terminata la cancellazione dei dati, si riavvierà automaticamente.

Nota che non tutte le versioni di Android hanno la stessa interfaccia. A volte i passaggi sopra indicati possono differire leggermente l’uno dall’altro.

Ad esempio, invece della sezione “Personale” il ripristino delle impostazioni di fabbrica può essere elencato in “Privacy” e talvolta anche nel menu “Memoria”. Quindi ricontrolla tutte le opzioni possibili. Il ‘Factory reset’ dovrebbe essere lì per impostazione predefinita.

RIPRISTINO DELLE IMPOSTAZIONI DI FABBRICA DALLA MODALITÀ DI RECUPERO (RECOVERY MODE)

In alcuni casi, il tablet Android potrebbe non funzionare correttamente non permettendoti di accedere al menu “Impostazioni”. Lo schermo potrebbe bloccarsi, il sistema non rispondere o rallentare l’apertura di qualsiasi app. In tal caso, dovrai accedere alla modalità di ripristino prima di eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Per accedere alla recovery mode, dovrai tenere premuti i tasti di scelta rapida designati. Tuttavia, non tutti i dispositivi Android seguono lo stesso processo.

COME ACCEDERE ALLA RECOVERY MODE SUI DIVERSI TABLET ANDROID

A seconda del produttore del tablet Android, dovrai accedere a diversi passaggi per accedere alla recovery mode. Queste sono alcune possibilità:

  1. Tablet Samsung: premi Volume su + Home + pulsante di accensione
  2. LG: premere Volume giù + pulsante di accensione. Dopo che appare il logo, tieni premuto Volume giù ma rilascia il pulsante di accensione. Quindi premerlo di nuovo.
  3. Motorola Moto Z / Droid: premi Volume giù + Potenza. Continua a tenere premuto il volume, ma rilascia il pulsante di accensione /
  4. HTC: premere Volume giù + Accensione e dopo che lo schermo cambia, rilasciare il pulsante di accensione mentre si tiene premuto Volume giù.
  5. Google Nexus / Pixel, Sony Xperia, Asus Transformer: tieni premuto Volume giù + Potenza

Se il tuo telefono non è nell’elenco, probabilmente troverai facilmente i passaggi necessari per accedere alla modalità di recupero. Cerca il tuo dispositivo online.

Recovery Mode su qualsiasi dispositivo Android [2019]

I produttori di tablet rendono l’accesso a questa modalità complicato di proposito. Lo scopo è quello di impedire qualsiasi accesso accidentale a questa modalità poiché sarebbe estremamente facile cancellare accidentalmente tutti i dati dal dispositivo.

NAVIGA NELLA RECOVERY MODE

Una volta che il tablet entra in modalità di recupero, dovrebbe visualizzare l’immagine di un avatar Android sdraiato sulla schiena con un triangolo di allarme rosso sopra. Successivamente, dovresti seguire questi passaggi:

  1. Naviga tra le opzioni disponibili usando i tasti Volume su e Volume giù.
  2. Vai all’opzione ‘cancella dati / ripristino di fabbrica’ e premi il pulsante di accensione.
  3. Utilizzare i tasti Volume su / giù per selezionare “Sì, cancella tutti i dati utente” e premere nuovamente il pulsante di accensione.
  4. Attendere che il dispositivo esegua il ripristino delle impostazioni di fabbrica e il riavvio.

NON DIMENTICARE DI ESEGUIRE IL BACKUP

L’esecuzione di un “ripristino delle impostazioni di fabbrica” ​​cancellerà i dati dal tuo dispositivo, quindi perderai molte informazioni preziose se non esegui il backup. Puoi attivare il backup automatico su tutte le versioni recenti di Android.

  1. Vai alle impostazioni.’
  2. Seleziona l’opzione “Backup e ripristino” dalla sezione “Impostazioni personali”.
  3. Attiva “Esegui il backup dei miei dati”.

Migliori app backup Android – Come fare Backup Android [2019]

Ciò memorizzerà automaticamente tutto sul tuo account Google Drive. Successivamente, quando si esegue un ripristino delle impostazioni di fabbrica, è possibile accedere al proprio account e recuperare nuovamente i dati sul telefono.

Inoltre, un normale ripristino delle impostazioni di fabbrica non dovrebbe cancellare il contenuto di una scheda SD, ma per evitare qualsiasi inconveniente, sarebbe meglio rimuoverlo dal tablet prima di procedere.

NON È SEMPRE IL SISTEMA

Il più delle volte un ripristino delle impostazioni di fabbrica dovrebbe aggiornare il sistema. Quando lo esegui, il tablet dovrebbe funzionare come appena acquistato.

Tuttavia, se funziona bene solo per un po’ e ricomincia a comportarsi lentamente o in modo strano, si tratta di un problema hardware. Se hai un dispositivo più vecchio, gli aggiornamenti recenti del sistema e delle app lo rallenteranno molto.

D’altra parte, se hai acquistato il tuo dispositivo di recente e non funziona ancora bene dopo un ripristino delle impostazioni di fabbrica, potrebbe trattarsi di un problema hardware. Dovresti portarlo a un servizio di riparazione tecnica in modo che possano diagnosticare ulteriormente il problema.

RICONTROLLA PRIMA DI PROCEDERE

Un ripristino delle impostazioni di fabbrica può causare una grande perdita di dati, anche se pensi di aver eseguito il backup di tutto ciò di cui hai bisogno. Quindi, prima di confermare il comando, ricontrolla se hai salvato tutti i dati di cui hai bisogno.

Inoltre, se ritieni che i recenti aggiornamenti di app e di sistema stiano rallentando il tuo dispositivo, non dovresti scaricarli tutti in una volta, poiché causerebbero solo lo stesso problema. Invece, cerca di ottenere solo gli elementi essenziali fino a passare a un tablet migliore.

Come eseguire il backup dei file? Usi il cloud o l’archiviazione esterna? Condividi la tua opinione nei commenti qui sotto.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.