com.android.systemui è stato arrestato, come risolvere

By | Agosto 18, 2020
com.android.systemui è stato arrestato, come risolvere

Vedere l’errore “com.android.systemui è stato arrestato”, specialmente dopo un aggiornamento, è molto comune. E quando parliamo di aggiornamenti intendiamo sia applicazioni che sistema operativo come quando installiamo una ROM.

In precedenza abbiamo già parlato di un famoso errore che provoca la chiusura imprevista delle applicazioni, in questo articolo andremo a vedere cosa succede quando la chiusura è del processo che gestisce l’interfaccia grafica del sistema operativo.

com.android.systemui è stato arrestato, come risolvere

Se vedi questo errore, com.android.systemui è stato arrestato, è perché abbiamo modificato qualcosa sul dispositivo, di solito a causa di un’installazione, un aggiornamento o configurazione, facendo in modo che, il processo che gestisce l’interfaccia grafica del sistema operativo si arresti. In questo caso ci viene mostrato l’errore, com.android.systemui è stato arrestato.

Questo errore deve essere risolto, poiché questo processo è vitale per il corretto funzionamento del sistema operativo. In effetti, nella maggior parte dei casi quando facciamo clic sul pulsante OK, o se proviamo a riavviare il processo, l’errore verrà mostrato un’altra volta.

L’errore ci verrà segnalato perché abbiamo apportato alcune modifiche al sistema operativo (con un’app o un aggiornamento del sistema operativo di solito) che hanno causato il danneggiamento del codice che gestisce l’interfaccia grafica.

1. Disabilitare gli aggiornamenti di Google

Prima di fare qualsiasi altra cosa, procedere alla disinstallazione degli aggiornamenti per l’applicazione Google, quella utilizzata per la ricerca. Il processo è il seguente:

  • Vai alle impostazioni del tuo cellulare e cerca la sezione “Applicazioni”.
  • Individua “Applicazione Google” o “Ricerca Google” ed entra.
  • Fare clic su “Disinstalla aggiornamenti”.
  • Se questo non funziona, prova “Cancella dati” dalla stessa opzione delle impostazioni.
  • Nel caso in cui l’errore continui a saltare, disabilita l’applicazione Google dallo stesso menu sopra.

L’errore com.android.systemui appare ancora, e adesso?

Supponiamo, sfortunatamente, che l’errore appaia ancora. Il modo migliore per risolvere questo problema è analizzare ciò che abbiamo fatto sul dispositivo appena prima che ciò accadesse.

Cioè, hai installato un’applicazione, ad esempio, un launcher? Quando queste applicazioni tentano di gestire l’interfaccia del dispositivo, potrebbero aver causato delle incongruenze in essa, facendo in modo che i conflitti terminino con un malfunzionamento.

In questo caso, il meglio che possiamo fare è disinstallare automaticamente l’applicazione che riteniamo possa aver causato il conflitto. Fatto ciò, possiamo provare a reinstallarlo, potrebbe essere che durante l’installazione qualche file del sistema operativo sia stato danneggiato.

Ma se l’errore appare ancora, è possibile che detta applicazione non funzioni bene sul nostro dispositivo, tenendo conto, tra le altre cose, della versione del sistema operativo che abbiamo.

Hai toccato dei file di sistema con i permessi di root? Molte volte abbiamo parlato dei vantaggi dell’essere root, e di tutto quello che ci permette di fare. Questo è il suo problema principale: con il root possiamo fare tutto. Sia nel bene che nel male.

Per questo motivo per errore abbiamo potuto eliminare, ad esempio, un file odex (quelli utilizzati dalle app stesse) nel tentativo di pulire il telefono o eliminare i resti di un’app, che il sistema operativo sta però cercando di utilizzare. Se è così, è sempre buono fare attenzione quando si usa il root.

Un altro esempio potrebbe essere quello di disinstallare le app che sono installate di fabbrica sul dispositivo (grazie all’accesso root), anch’esse necessarie. In entrambi i casi, la soluzione è rimettere a posto le app che abbiamo disinstallato re-installandole.

Potrebbe essere che questo errore compare dopo l’installazione di una ROM. Se è così, forse è che abbiamo dimenticato qualcosa di fondamentale durante l’installazione della ROM: come cancellare sia i dati che la cache.

Un’altra opzione è eseguire un ripristino alle impostazioni di fabbrica, che lascia il dispositivo come nuovo.

Il ripristino delle impostazioni di fabbrica del dispositivo è una soluzione più che sufficiente per risolvere il problema con com.android.systemui, purché non ripetiamo gli stessi passaggi che ci hanno portato all’errore, dopo aver risolto. Ti ricordo che questo procedimento cancella tutti i data sul dispositivo.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.