Come risolvere Google Play Store ha smesso di funzionare

By | Luglio 6, 2019
Come risolvere Google Play Store ha smesso di funzionare

Nessuno apprezza un’app quando inizia a fare i capricci, specialmente quando hai scaricato l’app dal Google Play Store. Come si possono scaricare altre app se il Play Store non funziona? Molti utenti rimangono perplessi quando il Google Play Store non si apre. Genera un errore “Purtroppo, il Google Play Store si è fermato.

Per gli altri, il sistema li saluta con un errore 910. Dopo un po’, questo errore diventa piuttosto fastidioso visto che non riesci nemmeno ad aggiornarle. Ma non preoccuparti. Questo problema è di facile soluzione visto che qui sotto ci sono molte soluzioni. Vediamole.

RIAVVIA IL TUO TELEFONO

Dovresti sempre iniziare con soluzioni di base. Uno di questi è il riavvio del telefono. Qualunque problema tu abbia riscontrato in relazione al Google Play Store, riavvia il dispositivo e vedi se ora funziona.



CONTROLLA DATA E ORA SUL TELEFONO

Data e ora precise sono fondamentali per il corretto funzionamento del Google Play Store. Se questi dati non sono corretti, potresti riscontrare problemi con il Play Store.

Per risolvere il problema, devi utilizzare la funzione di data e ora automatica invece di impostarla manualmente. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

Passaggio 1: apri le impostazioni sul telefono e vai su Sistema.

Passaggio 2: in Sistema, tocca Data e ora. Qui, abilita Data e ora automatiche. Se è già abilitato, spegni e riattiva.

Passaggio 3: riavvia il telefono e prova a scaricare le app da Play Store.



CANCELLA CACHE

Successivamente, dovresti provare a svuotare la cache del Google Play Store e i servizi del Google Play. Nel caso ve lo stiate chiedendo, la cancellazione della cache non rimuoverà alcun file o app dal telefono. Ecco i passaggi:

Passaggio 1: vai a Impostazioni sul telefono e tocca App / App installate / App Manager.

Passaggio 2: cerca Google Play Store. Se non è direttamente disponibile, guarda sotto Tutte le app. Toccalo.

Passaggio 3: tocca Memorizzazione seguito da Cancella cache.

SUGGERIMENTO PRO: tocca Forza stop per chiudere l’app. Ciò può rivelarsi molto utile a volte.

Passaggio 4: ripeti i passaggi precedenti anche per il Google Play Services. Lo troverai sotto Apps. Riavvia il telefono e prova a scaricare le app dal Play Store.

ELIMINARE I DATI

Se il problema persiste, prova a cancellare i dati del Google Play Store e Play Service. Analogamente alla cancellazione della cache , la cancellazione dei dati non cancellerà alcuna app installata. L’unica cosa che accadrà è che sarai disconnesso dal Play Store e le tue preferenze verranno ripristinate nel Play Store.

Ora ripeti i passaggi da 1 a 3 del metodo sopra. Ma, invece di toccare Cancella cache, toccare Cancella dati / archiviazione.

DISINSTALLA GLI AGGIORNAMENTI

Un’altra soluzione è disinstallare gli aggiornamenti del Google Play Store e Play Services. Poiché entrambi vengono preinstallati con le app di sistema, non è possibile disinstallarli dal telefono. Tuttavia, è possibile disinstallare i loro aggiornamenti che li riporteranno alla versione di fabbrica.

Per fare ciò, tocca su Google Play Store in Impostazioni> App. Tocca l’icona a tre punti nella parte superiore e seleziona Disinstalla aggiornamenti.

Ripeti i passaggi per il Google Play Services. Quindi riavvia il telefono. Attendi 2-3 minuti e prova a scaricare l’app da Play Store.

RIPRISTINA LE PREFERENZE DELL’APP

Molte volte, anche il ripristino delle preferenze dell’app è utile. Anche in questo caso, non perderai i dati delle app. Tuttavia, alcune cose cambieranno sul tuo dispositivo come app disattivate, app predefinite, sfondo e restrizioni sui permessi.

Per ripristinare le preferenze dell’app, procedi nel seguente modo:

Passaggio 1: vai a Impostazioni seguito da Apps / Application Manager.

Passaggio 2: in Tutte le app, tocca l’icona a tre punti nella parte superiore. Seleziona Ripristina preferenze app dal menu.

AVVIO IN MODALITÀ PROVVISORIA

Mentre la modalità provvisoria di solito è utile per identificare i problemi relativi alle app di terze parti. A volte, anche il semplice avvio in modalità provvisoria può venire in vostro soccorso.

Per avviare in modalità provvisoria, premere il pulsante di accensione sul telefono fino a quando non vengono visualizzate le opzioni di alimentazione. Quindi tieni l’opzione Spegni e l’interfaccia ti chiederà se vuoi avviare la modalità provvisoria. Scegli l’opzione pertinente.

Se il metodo sopra non funziona, spegnere il telefono. Quindi tieni premuto il pulsante di accensione per accenderlo. Una volta visualizzato il logo del produttore, rilasciare il pulsante di accensione e tenere premuto il tasto di riduzione del volume. Tieni premuto finché non vai in modalità provvisoria. Vedrai il testo Modalità provvisoria.

Una volta in modalità provvisoria, resta lì per un minuto o due, prova se l’app funziona, poi riavvia il dispositivo per uscire da essa. Quindi prova a scaricare le app da Play Store nella modalità normale.

AGGIORNA MANUALMENTE IL GOOGLE PLAY STORE

A differenza di altre app, non è possibile aggiornare Google Play Store in modo naturale. Dovrai farlo manualmente scaricando il suo file APK.

Per questo, scarica l’ultima versione del Google Play Store da APKMirror.com, una delle fonti attendibili per i file APK. Una volta scaricato, toccala per installare. Se è la prima volta che installi un APK esterno, ti verrà chiesto di concedere le autorizzazioni. Fallo seguendo le istruzioni sullo schermo e installalo. Una volta installato, il Play Store non dovresti vedere più l’errore.

Google Play Services non si aggiorna, come risolvere

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.