Come risolvere i problemi aggiornamento Windows 10

By | Maggio 5, 2019

Questa guida alla risoluzione dei problemi contiene diversi metodi per aiutare gli utenti a risolvere i problemi aggiornamento Windows 10 come errori durante il download o altri problemi che possono verificarsi durante l’aggiornamento di Windows 10.


Molti proprietari di PC Windows 10 affrontano diversi problemi durante l’installazione di un nuovo aggiornamento e nella maggior parte dei casi, il messaggio di errore dell’installazione dell’aggiornamento, come “Qualcosa è successo – Installazione di Windows 10 non riuscita” o “Aggiornamento della funzionalità di Windows 10” Installazione non riuscita “, non aiuta a risolvere il problema. (Non ho mai capito perché l’aggiornamento di un sistema che funziona normalmente dovrebbe essere così dispendioso in termini di tempo e spesso infruttuoso).

Sfortunatamente, non esiste un solo metodo per risolvere tutti i diversi problemi che possono verificarsi durante l’aggiornamento di Windows 10, quindi ho deciso di scrivere questa guida che include tutti i metodi che ho usato di volta in volta per risolvere problemi simili.

Problemi di aggiornamento di Windows 10 risolti con questa guida alla risoluzione dei problemi:

  • Aggiornamento di Windows 10 L’installazione è bloccata / si blocca 
  • Errore di installazione di Windows 10: Qualcosa è accaduto – L’installazione di Windows 10 non è riuscita.
  • Aggiornamento della funzione su Windows 10 Impossibile installare.
  • Aggiornamento di Windows 10 non riesce a installare.
  • Windows 10 non è stato in grado di completare l’installazione di un aggiornamento.
  • Windows 10 non riesce a trovare o scaricare aggiornamenti.

Come risolvere i problemi aggiornamento Windows 10

Importante: prima di applicare i metodi indicati di seguito per la risoluzione dei problemi aggiornamento Windows 10, procedere e applicare i passaggi seguenti, quindi riprovare ad aggiornare Windows.

Passaggio 1. Assicurarsi di aver effettuato l’accesso con un account con privilegi amministrativi.

Passaggio 2. Assicurarsi che le impostazioni Data e Ora siano corrette.

Passaggio 3. Se è stata abilitata la crittografia del dispositivo sul proprio sistema ( BitLocker ,VeraCrypt ), quindi procedere e decodificare l’unità C: prima di installare l’aggiornamento.

Passaggio 4. Scollegare tutte le periferiche che non sono necessarie (ad es. Mouse wireless USB o ricevitore per tastiera, scheda di rete wireless USB, stampante, ecc.).

Passaggio 5. Assicurarsi che il computer sia pulito da virus e malware. Per eseguire questa attività è possibile utilizzare questa Guida alla rimozione di malware per controllare e rimuovere virus o / e programmi dannosi che potrebbero essere in esecuzione sul proprio computer.

Passaggio 6. In Opzioni risparmio energia (nel Pannello di controllo), impostare Metti il ​​computer in modalità Sospensione su Mai e disattiva anche l’avvio rapido.

Passaggio 7. Assicurarsi di disporre di spazio sufficiente sul disco (almeno 20 GB). Per liberare spazio su disco, utilizzare lo strumento Pulitura disco e seguire le istruzioni in questo tutorial: Come liberare spazio su disco con Pulizia disco.

Passaggio 8. Scaricare e installare l’aggiornamento dello stack di manutenzione, in base alla versione di Windows 10. (Per visualizzare la versione di Windows 10, vai su Impostazioni -> Sistema -> Informazioni. )

Passaggio 9. Aggiornamento dei driver di periferica essenziali. Andare al sito di supporto del fornitore dell’hardware e scaricare e installare i driver più recenti per il chipset e l’adattatore grafico (VGA). Inoltre, a volte è necessario disinstallare il driver VGA o aggiornare il BIOS di sistema per installare un aggiornamento.

Passaggio 10. In alcuni casi, la soluzione per installare correttamente un aggiornamento in Windows 10 consiste nel disinstallare tutto il software di sicurezza non Microsoft (antivirus, antimalware, firewall, ecc.), Per evitare problemi di compatibilità con gli ultimi aggiornamenti di Windows.

Passaggio 11. Infine riavviare il computer e provare a installare l’aggiornamento. Se ancora non riuscite ad installare l’aggiornamento provate i metodi di seguito.

Metodo 1. Eseguire la risoluzione dei problemi aggiornamento Windows 10

Il primo metodo per risolvere i problemi aggiornamento Windows 10 è eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di aggiornamento di Windows 10 di Microsoft in modalità amministratore. Fare cosi:

1. Andare al Pannello di controllo -> Risoluzione dei problemi -> Risolvi i problemi con Windows Update o meglio scaricare ed eseguire il programma di risoluzione dei problemi di Windows Update per Windows 10 dal sito di supporto di Microsoft.

2. Riavvia il tuo computer.

3. Prova ad installare l’aggiornamento.

Metodo 2. Forzare Windows per ricreare la cartella Windows Update Store

Il secondo metodo per risolvere i problemi con gli aggiornamenti di Windows 10 consiste nel ricreare la cartella dell’archivio di Windows Update (“C: \ Windows \ SoftwareDistribution “), che è la posizione in cui Windows memorizza gli aggiornamenti scaricati. Fare cosi:

1. Premere contemporaneamente i tasti Windows + R per aprire la casella di comando Esegui.

2 . Nella casella di comando Esegui, digitare: services.msc e premere Invio.

3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul servizio Windows Update e selezionare Interrompi.

4. Apri Windows Explorer e vai alla cartella C: \ Windows.

5. Seleziona ed elimina la cartella ” SoftwareDistribution “. *  (Fai clic su Continua nella finestra “Accesso alla cartella negato”). * Nota: la prossima volta che verrà eseguito Windows Update, una nuova cartella SoftwareDistribution vuota verrà creata automaticamente da Windows per memorizzare gli aggiornamenti.

6. Riavvia il tuo computer.

7.   Scarica ed esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update per Windows 10dal sito di supporto di Microsoft .

8. Riavvia il computer.

9. Controllare e installare gli aggiornamenti di Windows.

Metodo 3. Scarica e installa l’aggiornamento di Windows 10 manualmente.

Il prossimo metodo, per risolvere i problemi di aggiornamento di Windows 10 è scaricare e installare manualmente l’aggiornamento non riuscito. Per fare ciò segui le istruzioni seguenti secondo il tuo caso:

Caso A: Se si desidera aggiornare la versione di Windows 10 (ad esempio dal 1703 o 1709):

1. Andare al sito di download di Windows 10 e fare clic sul pulsante Aggiorna ora.

2. Quando richiesto, fare clic su Esegui sul file scaricato per avviare immediatamente l’installazione, oppure fare clic sul pulsante Salva per eseguire l’installazione in un secondo momento.

3. Infine, fare clic sul pulsante Aggiorna ora e seguire le istruzioni visualizzate per installare l’aggiornamento.

Caso B: se si verificano problemi durante l’installazione di un aggiornamento autonomo:

1. Vai su Impostazioni -> Aggiorna e sicurezza e apri la Cronologia aggiornamenti

2. Scopri il numero KB dell’aggiornamento fallito. (ad esempio “KB4025339”)

3. Vai al catalogo di Microsoft Update .

4. Digitare il numero KB dell’aggiornamento non riuscito e fare clic su Cerca.

5. Scaricare e quindi installare l’aggiornamento.

Metodo 4. Installare l’aggiornamento Windows 10 in modalità di avvio selettivo.

1. Premere contemporaneamente i tasti Windows + R per aprire la casella di comando ‘ Esegui ‘.

2 . Nella casella di comando Esegui, digita msconfig premi Invio per aprire l’utilità Configurazione di sistema.

3. In Servizi, controllare tutti i servizi Microsoft.

4. Quindi premere il pulsante Disabilita tutto, per disabilitare tutti i servizi non Windows che iniziano con Windows.

5. Quindi selezionare la scheda Avvio e fare clic su Apri Task Manager.

6. Selezionare uno ad uno tutti gli elementi di avvio e fare clic su Disabilita.

7. Infine, fai clic su OK e riavvia il computer.

8. Provare a installare l’aggiornamento. Se l’aggiornamento è stato installato senza problemi, eseguire nuovamente “msonfig”, selezionare ” Avvio normale ” nella scheda Generale, fare clic su OK e riavviare normalmente il computer.

Metodo 5. Controllare e riparare gli errori del disco rigido.

Se il disco rigido contiene errori, l’aggiornamento di Windows 10 non avrà esito positivo. Quindi, procedi a controllare e riparare il disco rigido e poi prova a installare di nuovo l’aggiornamento. Per controllare e riparare gli errori sul tuo disco rigido:

1. Aprire il prompt dei comandi come amministratore.

2. Nel prompt dei comandi, scrivere il seguente comando e premere Invio: *

  • chkdsk / F

* Note:
1. Verrà richiesto di riavviare il computer se si esegue il comando CHKDSK sull’unità di sistema.
2. Per impostazione predefinita, il comando CHKDSK verificherà l’ errore dell’unità C: principale. Se dopo aver controllato l’unità C:, si desidera riparare gli errori su un’altra unità (ad esempio l’unità “E:”),  passare a tale unità (ad esempio digitando E: e premendo Invio ) e dare lo stesso comando.

Metodo 6. Ripara Windows 10 con un aggiornamento

Un altro metodo che di solito funziona, per risolvere i problemi di aggiornamento di Windows 10, è eseguire un aggiornamento di riparazione di Windows 10, utilizzando lo strumento Creazione multimediale per creare un supporto di installazione Windows 10 ISO o USB.

Metodo 7. Aggiornare Windows utilizzando lo strumento di aggiornamento offline WSUS (Windows 10, 8.1, 8 o 7)

1. Scarica l’ultima versione dell’utilità di aggiornamento offline WSUS .

2. Dopo il download, estrai il file “wsusoffline.zip”.

3. Dalla cartella “wususoffline”, fare doppio clic sull’applicazione UpdateGenerator.exe.

4. Nella scheda Windows, selezionare l’edizione di Windows che si sta utilizzando.

5. Premere il pulsante Start.

6. Siate pazienti fino a quando l’utilità di aggiornamento offline WSUS scarica tutti gli aggiornamenti disponibili.

7. Al termine del download, aprire la cartella client (wsusoffline \ client) e fare doppio clic sull’applicazione “UpdateInstaller.exe”.

8. Mettere un segno di spunta nella casella di controllo ” Riavvio automatico e richiamo “.

9. Infine, premere il pulsante Start e attendere fino al programma di installazione dell’aggiornamento offline di WSUS, installa gli aggiornamenti scaricati sul sistema.

Metodo 9. Eseguire un’installazione di Windows 10 pulita

Molte volte, specialmente nei computer con chipset e CPU meno recenti, è meglio eseguire un’installazione di Windows 10 pulita, piuttosto che provare a risolvere i problemi di aggiornamento con Windows 10.

[Fonte]

Posso installare Windows 10 sul mio vecchio computer?

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.