Come risolvere i problemi con il segnale di iPhone [Risolto]

By | Settembre 23, 2019
Come risolvere i problemi con il segnale di iPhone

Perdi il segnale con il tuo iPhone? Segnale intermittente o cadute di segnale sugli iPhone possono indicare un problema con il software, anche se la causa potrebbe essere l’hardware danneggiato, tra cui una scheda SIM difettosa o un componente di rete difettoso, come un’antenna integrata difettosa sul telefono. Prima di correre in un centro servizi, è assolutamente indispensabile provare alcune soluzioni alternative per escludere problemi relativi al software.


Di seguito sono evidenziate alcune soluzioni che vengono spesso utilizzate per risolvere un problema di caduta del segnale o segnale intermittente su iPhone. Continua a leggere per ulteriori informazioni.

Perché il tuo iPhone continua a perdere segnale?

Segnale debole o scarso è uno dei motivi principali per cui il telefono ha problemi con il segnale. La potenza del segnale del telefono varia da un luogo all’altro. Ad esempio, se ti trovi in ​​un’area un po’ lontana dalla copertura di rete, è normale che il tuo dispositivo abbia un segnale o una ricezione di rete scadente.

Le barre del segnale sulla barra di stato dello schermo del tuo iPhone sono un indicatore diretto di quanto sia forte o debole il segnale del tuo iPhone.

Prima soluzione: riavvia il tuo iPhone (soft reset)

Le prime cose che devi escludere sono piccoli errori di sistema che hanno causato il verificarsi di problemi di rete, in particolare segnali di problemi sul tuo iPhone. E il modo più semplice per eliminare questi fattori è un soft reset o il riavvio sul tuo iPhone. Se non l’hai già fatto, segui questi passaggi per resettare il tuo iPhone:

  1. Tieni premuti contemporaneamente il pulsante laterale / di accensione e entrambi i pulsanti del volume per alcuni secondi.
  2. Rilascia i pulsanti quando viene visualizzato il comando Scorri per spegnere, quindi trascina il cursore di spegnimento verso destra.
  3. Dopo 30 secondi, tieni premuto di nuovo il pulsante di accensione / laterale fino al riavvio dell’iPhone.

Questo processo aiuta anche a scaricare le cache dalla memoria interna del telefono, inclusi i dati corrotti che hanno reso instabile il segnale di rete.

Cosa fare se il tuo iPhone di Apple non si ripristina, non è possibile ripristinare iPhone

Seconda soluzione: attiva e disattiva la modalità aereo

I problemi minori che influiscono sulle funzioni wireless del telefono sono in genere risolti dal trucco Modalità aereo. Funziona attivando e disattivando la Modalità aereo. Ecco come fare:

  1. Dalla schermata principale, tocca su Impostazioni.
  2. Selezionare Modalità aereo e quindi toccare l’interruttore per accendere la funzione ON. In questo modo si disabilitano le radio wireless del telefono e le relative funzioni, incluso il Wi-Fi.
  3. Mentre Modalità aereo è attivata su ON, riavviare o ripristinare il vostro iPhone morbido XR per cancellare anomalie nel software casuali che hanno causato problemi di connettività minori.
  4. Dopo il riavvio del telefono, torna al menu Impostazioni-> Modalità aereo, quindi attiva e disattiva l’interruttore per disattivare nuovamente la Modalità aereo.

Consentire al dispositivo di ristabilire le connessioni di rete wireless e stabilizzare l’indicatore del segnale.

Terza soluzione: aggiorna le impostazioni del gestore sul tuo iPhone

Un altro modo per risolvere i problemi relativi alla rete è aggiornare le impostazioni dell’operatore sul dispositivo. Le impostazioni del gestore di solito incorporano patch di correzione per problemi di rete esistenti. Per verificare la presenza di nuovi aggiornamenti del gestore telefonico da scaricare e installare sul tuo iPhone, procedi nel seguente modo:

  1. Dalla schermata principale, tocca su Impostazioni.
  2. Tocca Generale.
  3. Seleziona Informazioni.

Se è disponibile un nuovo aggiornamento da parte dell’operatore, verrà visualizzata una notifica di aggiornamento. Segui le istruzioni su schermo per aggiornare le impostazioni del gestore sul tuo iPhone.

L’aggiornamento del tuo iPhone all’ultima versione può anche risolvere il problema se è attribuito a difetti di sistema.

  • Per verificare la presenza di nuovi aggiornamenti iOS, vai al menu Impostazioni iPhone-> Generale-> Aggiornamento software.

Verrà visualizzata una notifica di aggiornamento se è disponibile una nuova versione di iOS. Se il tuo iPhone ha un accesso Internet Wi-Fi stabile e dispone di ampio spazio di memoria e durata della batteria, puoi aggiornare immediatamente il tuo dispositivo. Basta fare riferimento alle istruzioni su schermo per scaricare e installare il nuovo aggiornamento per il tuo iPhone.

Dopo aver installato gli aggiornamenti, riavviare il telefono per applicare le modifiche recenti e aggiornare il sistema telefonico e la memoria interna.

Quarta soluzione: ripristina le impostazioni di rete sul tuo iPhone

I problemi relativi alla rete attribuiti a una configurazione di rete errata o non valida vengono generalmente risolti ripristinando le impostazioni di rete. Questo ripristino elimina le attuali configurazioni di rete e informazioni sul server. Anche le connessioni di rete, inclusi Wi-Fi, Bluetooth e dati cellulari, vengono ripristinate ai valori predefiniti. Ecco come fare:

  1. Dalla schermata principale, tocca su Impostazioni.
  2. Tocca Generale.
  3. Scorri verso il basso e tocca Ripristina.
  4. Seleziona l’opzione per ripristinare le impostazioni di rete.
  5. Immettere il passcode del dispositivo quando viene richiesto di procedere.
  6. Quindi selezionare l’opzione per confermare il ripristino.

Attendi che il tuo iPhone finisca di ripristinare le impostazioni di rete e si riavvii al termine. Non appena il telefono si avvia, imposta le connessioni di rete e verifica se il problema è scomparso.

Come sapere se il tuo iPhone ha un virus

Quinta soluzione: reinstallare la scheda SIM

Se il ripristino delle impostazioni di rete non ha risolto il problema o il tuo iPhone sta ancora riscontrando cadute di segnale, prova a reinstallare la scheda SIM questa volta. Sintomi come questo possono anche essere attribuiti a una scheda SIM corrotta o fuori posto sul dispositivo. Per escludere tale problema, rimuovi la scheda SIM dal tuo iPhone e inseriscila di nuovo. Ecco come fare:

  1. Spegni completamente il tuo iPhone.
  2. Mentre il telefono è spento, inserire lo strumento di espulsione della SIM nel piccolo foro sul vassoio della scheda SIM.
  3. Spingere delicatamente l’eiettore finché il vassoio non fuoriesce.
  4. Estrarre il vassoio e quindi rimuovere la carta SIM dallo slot.
  5. Esaminare la scheda SIM e l’alloggiamento della scheda per eventuali tracce di danni liquidi o danni fisici come graffi e ammaccature. In caso contrario, reinserire la scheda SIM nello slot della scheda con lo stesso orientamento prima di rimuoverla.
  6. Assicurarsi che la scheda SIM sia installata correttamente, quindi reinserire il vassoio nel telefono. Quando il vassoio SIM è fissato e bloccato in posizione, accendi il tuo iPhone e attendi che ristabilisca la connessione di rete e il segnale cellulare.

Se sospetti che la carta SIM sia danneggiata, contatta il tuo operatore per ulteriori valutazioni e, se necessario, richiedi una nuova sostituzione della carta SIM.

Cosa fare se il tuo iPhone non si ricarica

Sesta soluzione: ripristino generale / ripristino delle impostazioni di fabbrica del tuo iPhone

Tra le ultime opzioni che hai se nessuno dei metodi precedenti è in grado di risolvere il problema sarebbe un ripristino generale. Questo ripristino cancellerà tutto dal tuo iPhone e ripristinerà le impostazioni predefinite di fabbrica. Per evitare di perdere dati critici e informazioni personali, sarebbe necessaria la creazione anticipata di un backup.

Una volta che il backup è fatto, puoi procedere con un ripristino totale tramite le impostazioni o tramite iTunes. Se il tuo iPhone ha una durata sufficiente della batteria ed è collegato a Internet, puoi eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Ecco come fare:

  1. Dalla schermata principale, tocca su Impostazioni.
  2. Tocca Generale.
  3. Scorri verso il basso e tocca Ripristina.
  4. Seleziona l’opzione per cancellare tutto il contenuto e le impostazioni.
  5. Immettere il passcode del dispositivo quando viene richiesto di procedere.
  6. Quindi selezionare l’opzione per confermare il ripristino principale.

Il tuo iPhone inizierà quindi a cancellare tutti i dati salvati e le impostazioni personalizzate. Al termine del ripristino, il dispositivo si riavvierà automaticamente, caricando quindi le impostazioni predefinite di fabbrica. A quel punto puoi continuare a configurare il tuo iPhone come nuovo. Basta usare la procedura guidata di configurazione per configurare il dispositivo e ripristinarlo per l’uso.

In alternativa, puoi utilizzare iTunes per eseguire manualmente il backup e ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone. Per farlo, dovrai proteggere un computer Mac o Windows con l’ultima versione dell’app iTunes installata.

Quindi collega il tuo iPhone al computer tramite cavo USB o cavo Lightning. Una volta sincronizzati i tuoi dispositivi, segui le istruzioni e i comandi di iTunes per ripristinare il tuo iPhone.

Perché un iPhone si blocca durante la verifica dell’aggiornamento e come risolvere

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.