Come risolvere i problemi più comuni con Apple AirPods

Come risolvere i problemi più comuni con Apple AirPods

Gli AirPods e AirPods Pro di Apple offrono un’ottima esperienza di auricolari davvero wireless e un suono eccezionale! Ma cosa fai quando le cose non funzionano come dovrebbero? Ecco alcuni problemi comuni che potresti incontrare con i tuoi AirPods e come risolverli.


Associazione dei nuovi AirPods

Se i tuoi AirPods sono nuovi di zecca, puoi accoppiarli facilmente seguendo i passaggi seguenti:

  1. Riattiva il tuo iPhone, quindi è sbloccato e viene visualizzata la schermata Home.
  2. Apri la custodia AirPods con gli AirPods all’interno e tienila vicino al tuo iPhone fino a quando appare il messaggio pop-up.
  3. Seguire le istruzioni di associazione su schermo per completare la configurazione.

I tuoi AirPods sono sincronizzati con il tuo ID Apple, il che significa che non dovrai completare nuovamente questo processo di associazione. I tuoi AirPods dovrebbero anche funzionare automaticamente con qualsiasi altro dispositivo Apple, inclusi iPad, Mac e Apple Watch.

Se il processo di accoppiamento automatico non funziona, consulta la sezione su come avviare manualmente il processo di accoppiamento più avanti in questo articolo.


Quando indossi gli AirPod, tentano di accoppiarsi con l’ultimo dispositivo noto. A volte, potresti dover selezionare i tuoi AirPod da un elenco di dispositivi noti.

Segui i passaggi seguenti su iOS o iPadOS per trovare i tuoi AirPod nell’elenco dei dispositivi noti:

  1. Scorri verso il basso dall’angolo in alto a destra (iPhone X o successivo) o verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo (iPhone 8 o precedente) per aprire il Centro di controllo.
  2. Tocca l’icona AirPlay nel riquadro “Riproduzione in corso”.
  3. Seleziona i tuoi AirPod dall’elenco.

Segui i passaggi seguenti su macOS per trovare i tuoi AirPods nell’elenco dei dispositivi noti:

  1. Fai clic sull’icona “Volume” nella barra dei menu nella parte superiore dello schermo.
  2. Seleziona i tuoi AirPod dall’elenco.

Puoi anche selezionare i tuoi AirPods dal menu Preferenze di Sistema> Suono> Uscita.

Associa i tuoi AirPods manualmente

Occasionalmente, potresti dover abbinare i tuoi AirPods a un nuovo dispositivo. Puoi utilizzare questo metodo per accoppiare un altro dispositivo iOS che non utilizza il tuo ID Apple. Puoi anche abbinare i tuoi AirPods a qualsiasi normale telefono Bluetooth (come un Android) o persino a un PC Windows.

Segui questi passaggi per associare manualmente i tuoi AirPods:

  1. Avvia l’interfaccia di associazione Bluetooth sul dispositivo con cui desideri accoppiare i tuoi AirPods.
  2. Apri la custodia AirPods con gli AirPods all’interno.
  3. Tieni premuto il piccolo pulsante circolare sul retro della custodia fino a quando il LED di AirPods diventa bianco e inizia a lampeggiare.
  4. Seleziona i tuoi AirPods sul dispositivo con cui desideri accoppiarli, quindi completa il processo.

I tuoi AirPods si comportano come un set standard di cuffie Bluetooth quando sono associati a un dispositivo non Apple. Ciò significa che non sarai in grado di utilizzare funzionalità come il rilevamento automatico dell’orecchio, l’ascolto a orecchio singolo o gesti personalizzabili.

Ripristina i tuoi AirPods per risolvere i problemi di connettività

A volte, i tuoi AirPod potrebbero non funzionare come pubblicizzato. Forse non vengono visualizzati nell’elenco di output audio o si disconnettono ripetutamente quando si tenta di ascoltare la musica. In questi casi, potrebbe essere una buona idea fare in modo che il dispositivo associato “dimentichi” i tuoi AirPod e quindi li accoppi nuovamente.

Segui questi passaggi per riassociare i tuoi AirPods su iOS o iPadOS:

  1. Vai su Impostazioni> Bluetooth e trova i tuoi AirPods.
  2. Tocca il pulsante Informazioni (i) accanto ai tuoi AirPods.
  3. Tocca “Dimentica questo dispositivo”.
  4.  Segui le istruzioni automatiche sopra descritte per riassociare i tuoi AirPods.

Segui questi passaggi per riassociare i tuoi AirPods su macOS:

  1. Vai a Preferenze di Sistema> Bluetooth.
  2. Trova i tuoi AirPods e fai clic sulla “X” accanto a loro.
  3. Conferma di voler dimenticare questa connessione Bluetooth.
  4. Segui le istruzioni di accoppiamento manuali che abbiamo trattato sopra per riassociare i tuoi AirPods.

Riavvia il dispositivo per risolvere i problemi di connettività

Un problema comune che affligge gli AirPods è la loro tendenza ad abbandonare la connessione mentre la musica è in riproduzione. Rimuovere gli AirPod dalle orecchie e sostituirli non è sufficiente per risolvere il problema, continuerà a succedere.

Anche l’opzione nucleare “Dimentica questo dispositivo” a volte non risolve questo problema. Di solito, l’unico modo per risolverlo è riavviare il dispositivo iOS.

Segui questi passaggi per riavviare un iPhone X o successivo:

  1. Tieni premuti i pulsanti laterali e volume su.
  2. Quando viene visualizzato il messaggio, tocca “Scorri per spegnere”.
  3. Dopo che l’iPhone si è spento, tieni premuto il pulsante laterale per riavviarlo.

Segui questi passaggi per riavviare un iPhone 8 o precedente:

  1. Tieni premuto il pulsante laterale.
  2. Quando viene visualizzato il messaggio, tocca “Scorri per spegnere”.
  3. Dopo che l’iPhone si è spento, tieni premuto il pulsante laterale per riavviarlo.

Rinomina e personalizza i gesti di AirPods

Puoi personalizzare facilmente i tuoi AirPods se li accoppi prima con un dispositivo iOS, quindi li inserisci nelle orecchie in modo da sentire il rumore della connessione.

Quindi, vai su Impostazioni> Bluetooth e cerca i tuoi AirPod nell’elenco dei dispositivi associati. Tocca il pulsante Informazioni (i) per visualizzare un elenco di opzioni. Qui, puoi nominare i tuoi AirPods e assegnare gesti a ciascun orecchio. Tocca due volte un orecchio per iniziare i gesti di tua scelta.

Se scopri che stai saltando accidentalmente le tracce o stai attivando Siri, puoi disattivare completamente questi gesti. Se hai dovuto forzare il tuo dispositivo a dimenticare e ricollegare i tuoi AirPods a causa di un problema di connettività, dovrai impostare di nuovo questi gesti da zero.

Risoluzione dei problemi con il rilevamento automatico dell’orecchio

Il rilevamento automatico dell’orecchio è una delle caratteristiche distintive di AirPods. Ciò non solo consente la pausa e la riproduzione automatiche, ma consente anche di risparmiare automaticamente la durata della batteria quando non si utilizzano gli AirPods.

Sfortunatamente, non sempre funziona correttamente. Uno dei motivi principali di ciò è che gli AirPod attirano cerume e altro sporco. Quando i sensori (i piccoli punti neri all’interno e all’esterno degli auricolari) sono oscurati, il rilevamento automatico dell’orecchio non funziona.

Il modo migliore per rimediare è assicurarsi che i tuoi AirPods siano sempre perfettamente puliti. Se desideri disabilitare il rilevamento dell’orecchio, visita Impostazioni> Bluetooth, tocca il pulsante Informazioni (i) accanto ai tuoi AirPods, quindi disattiva “Rilevamento automatico dell’orecchio”.

Audio irregolare o scoppiettante

Gli AirPods possono mantenere una connessione fintanto che si trovano a meno di 100 piedi dal tuo dispositivo iOS. Se stai ascoltando da un dispositivo Android, è più simile a 30 piedi. Tuttavia, queste distanze possono variare a seconda dell’ambiente.

Se l’audio inizia a scoppiettare, avvicinarsi alla sorgente. Pareti solide e dispositivi elettrici, come microonde, router e aspirapolvere, possono anche limitare la portata effettiva dei tuoi AirPods.

Usa Trova il mio per individuare gli AirPod persi

Proprio come il tuo iPhone, Mac o qualsiasi altro dispositivo Apple, gli AirPods sono compatibili con il rinomato servizio Apple Trova il mio dispositivo (precedentemente denominato Trova il mio iPhone).

Segui questi passaggi per trovare i tuoi AirPods tramite il servizio Trova il mio su iCloud:

  1. Accedi a iCloud.com.
  2. Fai clic su “Trova iPhone” e attendi il caricamento della mappa.
  3. Seleziona i tuoi AirPod dall’elenco a discesa nella parte superiore della pagina.

Puoi utilizzare una qualsiasi delle app Trova My dedicate di Apple per individuare i tuoi AirPod persi. Se sono disattivati, vedrai la loro ultima posizione nota. Se i tuoi AirPod sono accesi ma non sono nel box, puoi riprodurre un suono udibile per aiutarti a trovarli.

Quando i tuoi AirPods non si caricano

Se stai provando a caricare i tuoi AirPod in modalità wireless, assicurati di avere una custodia di ricarica wireless. Se disponi di AirPod di prima generazione, ma non hai aggiornato la custodia di ricarica wireless, non puoi caricarli in modalità wireless.

Se hai una custodia di ricarica wireless, vedrai un LED all’esterno. Se vedi solo un LED all’interno della custodia, i tuoi AirPods non sono compatibili con i caricabatterie wireless.

Se si verificano problemi di ricarica tramite un cavo Lightning, la porta di ricarica potrebbe essere sporca. Pulisci la porta Lightning sui tuoi AirPods e assicurati che non presenti lanugine o altri detriti, che potrebbero causare problemi di ricarica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*