Come risolvere il problema del microfono che non funziona su Gboard

By | Maggio 16, 2019

Uso Gboard sul mio smartphone Android perché è una delle migliori app per tastiera per la piattaforma. Viene fornito con un sacco di funzioni come l’integrazione in-app con Ricerca Google, Maps e traduzione, tutto all’interno di Gboard.


Tuttavia, molti utenti hanno riscontrato problemi durante l’utilizzo del microfono. L’input vocale da digitare usando Gboard non funziona per loro. Ciò può essere frustrante, soprattutto quando è necessario inviare un messaggio rapido.

L’utilizzo del microfono è tale che in alcune situazioni può farci risparmiare un sacco di tempo. Senza ulteriori indugi, ecco alcune soluzioni per risolvere il problema del microfono che non funziona sulla tastiera Gboard. Cominciamo.

1. Abilitare l’input vocale

Prima di poter utilizzare la sintesi vocale per inserire del testo tramite l’app Gboard, devi prima abilitarla nelle impostazioni. Se è già abilitata, prova a disattivarla e riattivarla una volta. Questo potrebbe risolvere facilmente il problema.

Per farlo, tocca l’icona di Google e seleziona l’icona del menu.

Tocca Impostazioni e vai a Preferenze.

Toccare il tasto di immissione vocale per abilitare questa opzione. Se è già abilitato, disabilitalo e riattivalo una volta. Verifica se puoi inserire testo usando la tua voce ora. Dovresti vedere l’icona del microfono in alto a destra sulla tastiera.

Premi su di esso una volta per vedere un segnale audio-visivo e inizia a parlare chiaramente.

Come cambiare la tastiera su Android

2. Pacchetti di lingue disponibili

Gboard supporta diversi pacchetti di lingue e, se parli in una lingua che non è stata scaricata e selezionata, il microfono di Gboard non funzionerà. Per verificare, apri nuovamente le impostazioni come hai fatto nell’ultimo passaggio e seleziona Digitazione vocale e poi Lingue.

Verrà visualizzato un nuovo popup in cui è possibile scorrere e selezionare la lingua preferita.

Qui puoi selezionare più di una lingua e il microfono di Gboard le riconoscerà tutte. Utile quando viaggi di frequente e hai bisogno di inviare messaggi in più di una lingua. Controlla se il microfono Gboard funziona o meno.

3. Abilita la ricerca Google

Questa è una soluzione bizzarra, ma alcuni utenti hanno affermato che l’attivazione della Ricerca Google in Gboard li ha aiutati a risolvere il problema del microfono Gboard non funzionante.

Vai su Impostazioni e tocca Cerca. Qui, si abilita il pulsante Mostra “Cerca e altro”.

Torna indietro e avvia Gboard. Dovresti vedere il pulsante G se non era già visibile.

Il microfono funziona adesso?

4. Autorizzazioni app

È anche possibile che Gboard o il microfono non dispongano delle autorizzazioni appropriate per ricevere l’input vocale. Apri l’app Impostazioni Android e tocca Applicazioni installate o dove puoi trovare un elenco di tutte le app installate sul tuo telefono. Trova Gboard qui e aprila.

Tocca App permessi e attiva il microfono se non è attivato.

Nota che a questo punto, dovrai riqualificare le impostazioni di Google Now. Ti suggerisco di farlo anche se non ti viene richiesto di farlo. Troverai come riqualificare Google Assistant per riconoscere la tua voce al punto 6 di questa guida. Passa anche attraverso altri punti in quanto ti potrebbero aiutare.

5. Disattiva la tastiera virtuale

Ma il mio telefono ha già una tastiera virtuale è Gboard o, no? Gli smartphone Android possono anche connettersi con le tastiere fisiche Bluetooth. In tal caso, sarà necessario abilitare l’opzione della tastiera virtuale. Se è abilitato e non stai usando una tastiera fisica, può bloccare il funzionamento di Gboard. Per disattivare la tastiera virtuale, apri Impostazioni e in Impostazioni aggiuntive, trova Lingua e immissione.

Toccare la tastiera fisica e disattivare l’opzione Mostra tastiera virtuale.

Nella stessa schermata, tocca la tastiera virtuale e attiva la voce vocale di Google se non è abilitata automaticamente.

Controlla se il microfono funziona di nuovo su Gboard.

6. Modalità di risparmio energetico

La modalità di risparmio energetico è lì per un motivo. Aumenta la durata della batteria dello smartphone controllando le app che hanno fame di energia e che consumano troppa batteria senza alcun motivo. Per verificare, apri Impostazioni e tocca Batteria e prestazioni e cerca l’app Gboard.

Apri Gboard e verifica se è selezionata l’opzione Limita attività in background. Idealmente, dovrebbe essere Risparmio batteria, ma se questo non funziona, vai qui per Nessuna limitazione.

Gboard è la nuova tastiera

Gboard è una delle migliori tastiere per smartphone Android. È un peccato quando non funziona come previsto, soprattutto quando ne hai bisogno. Mentre il problema del microfono non è un grosso problema per la maggior parte degli utenti, non tutti usano la voce per digitare, e può ancora essere fastidioso per chi la usa.

Una delle soluzioni di qui sopra dovrebbe aiutare a risolvere il problema. Non dovreste avere bisogno di misure estreme come disinstallare o eseguire un reset di fabbrica del telefono.

Migliori tastiere per Android

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.