Come risolvere quando Apple Mappe non funziona

By | Novembre 24, 2020
Come risolvere quando Apple Mappe non funziona

l’app Mappe per iPhone è l’applicazione di navigazione e mappatura di Apple. Nonostante un lancio disastroso con iOS 6, l’app Mappe di iOS ha presto soddisfatto le esigenze dei possessori di iPhone in movimento. Anche con il suo alto livello di supporto e popolarità, l’app potrebbe avere qualche problema a volte.


L’app Mappe mostra una posizione errata, il GPS non funziona correttamente o l’app Apple Mappe non funziona affatto. Ognuno di questi problemi, e altri, possono rispondere a soluzioni che puoi utilizzare sul tuo telefono.

Alcuni dei bug che potresti dover risolvere con l’app Mappe sono:

  • L’app Mappe di Apple si arresta in modo anomalo.
  • La voce di Apple Mappe non funziona, non si sente.
  • La posizione dell’iPhone non è precisa in Mappe.
  • Il GPS del tuo iPhone o iPad all’improvviso non funziona con Mappe?
  • I servizi di localizzazione non funzionano.
  • La posizione non è disponibile.

Perché Apple Mappe non funziona su iPhone?

Errori o anomalie dell’app Apple Mappe possono verificarsi quando l’utente configura delle impostazioni errate relative ai dati della mappa o al modo in cui l’iPhone può utilizzarli. Poiché l’app Mappe si basa sul GPS e sulla connettività Internet o cellulare per visualizzare accuratamente le informazioni, qualsiasi interruzione di questi servizi può causare indicazioni errate o posizioni sbagliate.

Cosa fare se Mappe non funziona sul tuo dispositivo Apple

I problemi associati all’app iOS di Apple Maps variano notevolmente, quindi ci sono diverse soluzioni da provare. Ecco alcune delle soluzioni più efficaci note per risolvere quando Apple Mappe non funziona

1. Riavvia l’app Mappe per iPhone. Se l’app Mappe per iPhone non funziona correttamente, uno dei modi migliori e più veloci per risolvere è chiudere completamente l’app e quindi riaprirla. Il ritorno alla schermata Home o il passaggio a un’altra app non chiude l’app Mappe. Scorri verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo, individua l’app Mappe per iPhone, quindi scorri l’app verso l’alto per chiuderla.


2. Riavvia l’iPhone. Il riavvio di un iPhone può ripristinare l’app Mappe e cancellare eventuali bug che la impediscono di funzionare correttamente.

3. Disattiva la modalità aereo. Se ricevi un errore di Mappe di Apple che dice che il tuo iPhone non può connettersi, è possibile che la Modalità aereo sia attivata e il dispositivo iOS non può connettersi ai server Apple tramite Wi-Fi o la rete cellulare. Se la modalità aereo è disattivata, accendila, attendi 30 secondi, quindi spegnila di nuovo. Ciò ripristina le connessioni e potrebbe risolvere il problema dell’app Maps.

4. Disattiva il Wi-Fi. Il tuo iPhone potrebbe connettersi a una rete wireless senza accesso a Internet funzionante. Disattiva il Wi-Fi e lascia che l’app Maps utilizzi invece il segnale cellulare.

5. Attiva il Bluetooth. Se hai problemi a connettere l’app Mappe a un’auto o a un altro dispositivo, assicurati che l’iPhone abbia il Bluetooth attivato. Potrebbe essere stato spento accidentalmente.

6. Disattiva il Bluetooth. È noto che la connessione a un altro dispositivo, come un tracker Fitbit, con Bluetooth interferisce con le connessioni cellulari e Wi-Fi di iPhone, il che impedisce il funzionamento di Mappe di iPhone. Se non hai bisogno del Bluetooth, spegnilo e vedi se aiuta.

7. Controlla i servizi di localizzazione. Se riscontri che il GPS dell’iPhone non funziona, l’autorizzazione del GPS potrebbe essere stata disabilitata. Riattivalo andando su Impostazioni > Privacy > Servizi di localizzazione. Se i servizi di localizzazione sono abilitati e ricevi ancora un errore dall’iPhone che indica che i servizi di localizzazione non funzionano, spegnilo, attendi alcuni secondi, quindi riaccendilo.

8. Controlla l’impostazione della posizione dell’app Maps. Oltre ad attivare i servizi generali di localizzazione del dispositivo, devi anche concedere all’app Mappe un’autorizzazione specifica per utilizzare questa funzionalità. Per fare ciò, vai su Impostazioni > Mappe > Posizione > Durante l’utilizzo dell’app.

9. Abilita la rete dati. L’impossibilità di connettersi alla tua rete cellulare preferita potrebbe essere la ragione del perché l’app Maps che non funziona correttamente. Sebbene la disabilitazione dei dati cellulari sia un buon modo per risparmiare l’utilizzo eccessivo dei dati, può creare confusione con l’app Mappe quando non è disponibile alcun segnale Wi-Fi e può rendere imprecisa la posizione dell’iPhone.

10. Imposta il volume di iPhone Maps. Quando la voce di iPhone Maps non funziona come previsto, o non funziona affatto, vai su Impostazioni > Mappe > Guida e navigazione e seleziona Volume bassoNormale o Alto. Se è selezionata Nessuna voce, non sentirai la voce.

11. Disattiva gli altoparlanti Bluetooth nelle vicinanze. Se non riesci a sentire l’app Mappe per iPhone, spegni tutti gli altoparlanti Bluetooth nelle vicinanze. L’app potrebbe inviare la narrazione vocale agli altoparlanti Bluetooth invece che alla tua auto o a un altro dispositivo.

12. Ripristina posizione e privacy. Se si verifica un errore dell’iPhone che indica che una posizione non è disponibile, ripristinare le impostazioni di posizione e privacy andando su Impostazioni > Generali > Ripristina > Ripristina posizione e privacy.

13. Ripristina le impostazioni di rete. Questo processo elimina le password Wi-Fi memorizzate, ma può risolvere alcuni problemi di connettività dell’app Maps sull’iPhone.

14. Disinstalla e reinstalla l’app Mappe. Se l’app Apple Maps non funziona correttamente su iPhone, eliminala come faresti con qualsiasi altra app iOS e reinstallala dall’App Store.

15. Liberare spazio di archiviazione. Quando l’app Mappe per iPhone si arresta in modo casuale, il problema potrebbe essere la mancanza di spazio di archiviazione sul dispositivo. L’eliminazione di alcune app o file video di grandi dimensioni potrebbe liberare spazio che l’app Mappe può utilizzare.

Utilizza un servizio di archiviazione cloud come iCloudGoogle DriveOneDrive o Dropbox per eseguire il backup dei file prima di eliminarli.

16. Ripristina il dispositivo iOS alle impostazioni di fabbrica. Questa dovrebbe essere l’ultima soluzione che provi perché richiede tempo ed elimina tutte le tue informazioni e dati personali dall’iPhone.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!