Come risolvere quando SSD non viene rilevato

By | Marzo 28, 2020
Come risolvere quando SSD non viene rilevato

Come risolvere quando SSD non viene rilevato. Tutti i metodi per risolvere quando SSD non viene riconosciuto dal PC Windows. Le unità SSD stanno lentamente sostituendo i vecchi e tradizionali HDD e la maggior parte dei nuovi computer ora utilizza questo nuovo tipo di unità. Tuttavia, questi non lavorano senza creare problemi. Uno dei problemi che potresti incontrare durante l’utilizzo di queste unità è che il tuo SSD non viene rilevato sul tuo computer.

Se ciò dovesse accadere, scoprirai che il tuo SSD appena acquistato non è accessibile perché non sembra apparire da nessuna parte. Non viene visualizzato in Esplora file, nel Prompt dei comandi e nemmeno in Gestione disco. In realtà ci sono alcune cose che puoi fare per risolvere quando SSD non viene riconosciuto dal tuo computer Windows.

Come risolvere quando SSD non viene rilevato

1. Scollegare le altre unità dal computer

Quando il tuo SSD non viene visualizzato nel BIOS e dall’interfaccia del sistema operativo principale, la prima cosa che dovrai fare è disconnettere tutte le altre unità dal tuo computer. Quello che farà è impedire al tuo computer di essere confuso con le altre unità in Esplora file.

Se c’è un problema con le altre unità collegate al tuo computer, dovrebbe cosi essere risolto automaticamente. Devi disconnettere tutte le altre unità dal tuo computer solo nel frattempo che il tuo PC non riconosce l’SSD, una volta risolto, puoi ricollegare le altre unità e accedervi dal tuo computer.

2. Verifica che che il tuo SSD venga visualizzato nel BIOS

A volte il tuo sistema operativo deve affrontare problemi e potrebbe essere il motivo per cui il tuo nuovo SSD non viene rilevato sul tuo computer. Uno dei modi per verificare se la macchina riconosce effettivamente l’unità è utilizzare il menu BIOS.

È possibile aprire il BIOS per il computer e vedere se mostra l’unità SSD.

  • Spegni il computer.
  • Riaccendi il computer mentre premi il tasto F8 sulla tastiera. Se non sei sicuro di quale pulsante ti porterà al BIOS, verifica con il produttore del tuo computer.
  • Se il tuo computer riconosce il tuo SSD, vedrai il tuo disco SSD elencato sullo schermo.
  • Fondamentalmente ti dice che c’è un problema con il tuo sistema operativo. Uno dei modi per risolvere è reinstallare l’intero sistema sul tuo computer.

3. Usa un Live Distro Linux per vedere se l’SSD viene riconosciuto

Una distribuzione Linux live è un sistema operativo che si trova su un CD, DVD o un’unità flash USB. Ti consente di caricare l’intero sistema operativo sul tuo computer utilizzando uno di questi supporti, quindi puoi utilizzare tutte le funzionalità del sistema.

Se ritieni che ci sia un problema con il tuo sistema attuale, è una buona idea creare un disco Linux live e avviare il tuo computer da esso. Quando viene avviato, dovresti essere in grado di vedere il tuo SSD visualizzato nell’interfaccia principale.

Se lo vedi, probabilmente c’è un problema con il tuo sistema operativo. Se non lo vedi, potrebbe esserci un problema con l’unità SSD che devi verificare ulteriormente.

4. SSD non viene rilevato, formatta l’unità SSD

Se l’unità a cui stai tentando di collegarti al computer è nuova, assicurati che sia formattata correttamente prima che venga visualizzata in utility come Esplora file. È possibile utilizzare lo strumento di gestione disco integrato sul computer per formattare l’unità.

  • Premi contemporaneamente i tasti Windows + R , digita diskmgmt.msc e premi Invio.
  • Gestione disco dovrebbe essere aperto sullo schermo. Trova il tuo disco SSD nell’elenco, fai clic destro su di esso e seleziona Formato .
  • Ottieni l’unità formattata nel formato di file NTFS.
  • Espellere l’unità dal computer.
  • Ricollegare l’unità al computer.

5. Aggiorna i driver del controller di archiviazione

Anche qui i driver del controller di archiviazione obsoleti possono essere i colpevoli, dovresti aggiornarli alle ultime versioni disponibili. La maggior parte delle persone non ha bisogno di farlo se non ha problemi, tuttavia, poiché stai riscontrando problemi con il tuo SSD che non viene rilevato, vale la pena aggiornare i driver per vedere se questo risolve il problema.

  • Utilizzare la ricerca Cortana per cercare e aprire Gestione dispositivi.
  • Espandi l’opzione Controller di archiviazione, seleziona il controller, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e scegli Aggiorna driver.
  • Se non disponi già dei driver per il controller di archiviazione, seleziona Cerca automaticamente il software driver aggiornato.
  • Riavvia il computer quando sono stati installati i nuovi driver.

6. Usa risoluzione dei problemi hardware e dispositivi

Il tuo computer Windows integra in realtà una funzionalità che ti consente di risolvere i problemi con i tuoi dispositivi hardware. Ti aiuta a trovare automaticamente i problemi e ti offre suggerimenti su come risolverli sul tuo computer.

Lo strumento di risoluzione dei problemi dovrebbe trovarsi in Impostazioni e Pannello di controllo. Tuttavia, non sono riuscito a trovarlo lì e quindi ho usato il metodo Prompt dei comandi per aprirlo.

  • Cerca Prompt dei comandi nella ricerca Cortana e avvialo.
  • Digita il seguente comando nella finestra del prompt dei comandi e premi Invio.

msdt.exe -id DeviceDiagnostic

  • Si aprirà lo strumento di risoluzione dei problemi hardware e dispositivi. Fare clic su Avanti per continuare.
  • Attendi che trovi i problemi con i dispositivi hardware sul tuo computer.
  • Se c’è davvero un problema con i tuoi dispositivi, ti consiglierà come risolverlo.

7. SSD non viene rilevato? Risolvi i problemi di memoria sul tuo computer

Problemi di memoria sul tuo computer possono portare a problemi come il tuo SSD che non viene rilevato sul tuo computer. Fortunatamente, Windows ha uno strumento che ti consente di controllare questi errori e correggerli sul tuo computer.

  • Premi contemporaneamente i tasti Windows + R , digita mdsched.exe e premi Invio.
  • Si aprirà lo strumento Diagnostica memoria di Windows. Fare clic sulla prima opzione che dice Riavvia ora e verificare la presenza di problemi per riavviare immediatamente il computer ed eseguire il controllo.
  • Il computer verrà riavviato e lo strumento eseguirà un controllo dei problemi di memoria.
  • Il computer si riavvierà automaticamente al termine del controllo.

È un po’ deludente vedere che il tuo computer non riconosce l’unità SSD appena acquistata. Tuttavia, ci sono modi per risolvere il problema come descritto sopra e speriamo che ti aiutino a mostrare l’unità sul tuo computer.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.