Come risparmiare la batteria su Chromebook: 7 consigli

By | Giugno 2, 2021
Come risparmiare la batteria su Chromebook

Sebbene i Chromebook abbiano un’incredibile durata della batteria, il sistema operativo Chrome non dispone di meccanismi integrati (ad es. risparmio batteria, modalità di risparmio energetico e così via) che aiutano a prolungare la durata della batteria. Tuttavia, ci sono modi per modificare le funzionalità e le impostazioni del Chromebook per ridurre al minimo l’utilizzo della batteria.


In questo articolo tratteremo 7 modi per risparmiare batteria sul Chromebook. Imparerai anche come controllare lo stato della batteria del Chromebook e altri utili suggerimenti per la cura della batteria.

9 consigli per migliorare la durata della batteria del MacBook M1

1. Ridurre la luminosità del display e la retroilluminazione della tastiera

La luminosità eccessiva dello schermo è una delle principali cause di esaurimento della batteria e surriscaldamento nei gadget e in altri dispositivi alimentati a batteria. Per prolungare la durata della batteria del Chromebook, mantieni la luminosità del display al livello più basso in cui il contenuto dello schermo rimane visibile.

Premi il tasto Luminosità ridotta per ridurre la luce del display del Chromebook. In alternativa, fai clic sull’area di notifica e sposta il dispositivo di scorrimento della luminosità verso sinistra.

Anche la disattivazione della retroilluminazione della tastiera, in particolare all’aperto o in ambienti illuminati, ridurrà al minimo il consumo della batteria. Premi il tasto Alt + Luminosità giù per ridurre la luminosità della retroilluminazione della tastiera.

2. Chiudi le schede del browser inutilizzate

I siti web che visiti su Chrome e altri browser utilizzano le risorse della CPU, l’ingombro della memoria e la durata della batteria del Chromebook, anche quando le schede non sono aperte. Avvia il browser e chiudi le pagine web o le schede che non ti servono più. Se non vuoi perdere la scheda, puoi semplicemente aggiungere la pagina web ai segnalibri.


Per aggiungere una pagina Web ai preferiti su Chrome e Mozilla Firefox, premi Ctrl + D o seleziona l’ icona a forma di stella nella barra degli indirizzi e seleziona Fatto.

I 5 migliori telefoni con una lunga durata della batteria

3. Chiudi le app non necessarie

Avere troppe app aperte contemporaneamente consumerà la batteria del Chromebook più velocemente del solito. Chiudi le app che non usi più o che non ti servono più; così facendo si ridurrà notevolmente il consumo della batteria. Tocca e tieni premuta (o fai clic con il pulsante destro del mouse) su un’app sullo scaffale del Chromebook e seleziona Chiudi nel menu di scelta rapida.

In alternativa, premi il tasto Mostra finestre e scorri verso l’alto sull’app o fai clic sull’icona x. Puoi anche forzare la chiusura dell’app dal menu Preferenze di Android. Apri l’app Impostazioni e vai su App > Google Play Store e fai clic su Gestisci preferenze Android.

Chrome OS lancerà una nuova interfaccia dell’app Impostazioni; seleziona App e notifiche, seleziona Vedi tutte le app e scegli l’app che vuoi forzare la chiusura.

Seleziona il pulsante Forza arresto e seleziona OK alla richiesta di conferma per chiudere l’app.

4. Disattiva Bluetooth

Quando lasci il Bluetooth sempre attivo, il Chromebook cercherà attivamente i dispositivi Bluetooth nelle vicinanze. Ciò richiederà un pedaggio (negativo) sulla durata della batteria del dispositivo, sebbene il suo effetto sia piuttosto minimo. Quindi, cerca di mantenere sempre disattivato il Bluetooth a meno che non ne hai bisogno.


Tocca l’ icona della batteria nell’angolo in basso a sinistra dello schermo e tocca l’ icona Bluetooth per disattivarla. In alternativa, vai su Impostazioni > Bluetooth e disattiva Bluetooth.

Batteria iPhone si scarica velocemente, cose da fare

5. Disattiva il Wi-Fi quando non è in uso

Quando non sei connesso a una rete wireless, se lasci il Wi-Fi abilitato, il Chromebook effettuerà il roaming costante per le reti disponibili. Questa attività senza fine scarica anche la batteria del tuo dispositivo. 

Per risparmiare la batteria del Chromebook, prendi l’abitudine di disattivare il Wi-Fi quando non sei connesso a una rete wireless.

Apri l’ app Impostazioni, seleziona Rete e disattiva Wi-Fi. Meglio ancora, tocca l’area di notifica e tocca l’icona Wi-Fi.

6. Scollegare gli accessori USB

Alcuni dispositivi esterni (ad es. smartphone, tastiera, mouse e così via) assorbono energia dalle porte USB del Chromebook. Per risparmiare batteria, scollega gli accessori o i dispositivi alimentati tramite USB che non utilizzi.

7. Controlla le impostazioni di gestione del coperchio

Vai alle impostazioni di Chrome OS e assicurati che il Chromebook sia configurato per la sospensione quando chiudi il coperchio. In caso contrario, lo schermo rimarrà acceso e scaricherà la batteria del Chromebook in background. 


Vai al menu di gestione dell’alimentazione del Chromebook ( Impostazioni > Dispositivo > Alimentazione ) e attiva l’opzione “Sospendi quando il coperchio è chiuso”. Inoltre, assicurati che le opzioni di inattività per “Durante la ricarica” ​​e “Durante la batteria” siano impostate su Sospensione o Disattiva display.

Sebbene entrambe le opzioni aiutino a ridurre al minimo l’utilizzo della batteria, l’impostazione del Chromebook in modalità di sospensione quando è inattivo consente di risparmiare una maggiore durata della batteria rispetto allo spegnimento del solo display.

Quanto è forte la batteria del tuo Chromebook?

Se la batteria del Chromebook continua a presentare attività insolite dopo aver eseguito i suggerimenti per il risparmio della batteria sopra menzionati, potrebbe essere un segno di batteria danneggiata (o degradata). 

Segui i passaggi seguenti per utilizzare Crosh, l’ambiente Command Shell di Chrome OS, per controllare lo stato della batteria del Chromebook, la velocità di scarica e altre metriche relative alla batteria.

1. Premi Control + Alt + T dal desktop Chromebook o all’interno di qualsiasi app per avviare Crosh. Verrà aperta una nuova scheda di Chrome in cui è possibile accedere alla shell di Chrome OS.

2. Digitare o incollare battery_test nel terminale e premere Invio.

3. Prendere nota della figura “Stato della batteria”.

In genere, una valutazione dell’80% (o superiore) indica una batteria sana. Se lo stato della batteria è inferiore all’80%, potrebbe essere necessario sostituire la batteria del Chromebook. Contatta il produttore del Chromebook per far esaminare la batteria del dispositivo.

Un altro modo per verificare se la batteria del Chromebook è in buone condizioni è controllarne il numero di cicli, ovvero il numero di volte in cui la batteria del Chromebook viene scaricata prima di ricaricarla completamente. Digita o incolla le informazioni sul firmware della batteria nella shell di Chrome OS e premi Invio.

Prendere nota della figura nella riga “Conteggio cicli”.

Le tipiche batterie a base di litio impiegheranno circa 300-500 cicli di carica prima di raggiungere la loro durata, ovvero prima che la loro capacità inizi a diminuire.

Suggerimenti per la cura della batteria del Chromebook

Una batteria sana è un Chromebook sano. Oltre ai consigli sopra menzionati, le seguenti pratiche ti aiuteranno a ottenere il meglio dalla batteria del tuo Chromebook. 

1. Utilizzare accessori di ricarica autentici

Ricaricare il Chromebook con accessori non di marca o contraffatti farà scaricare più velocemente la batteria. Ancora peggio, gli accessori di ricarica falsi potrebbero danneggiare la batteria del Chromebook e altri componenti hardware a lungo termine.

Assicurati di utilizzare solo gli accessori di ricarica (adattatore, cavo e così via) forniti con il Chromebook. Se perdi il caricabatterie, acquistane uno sostitutivo compatibile presso i punti vendita autorizzati. 

Allo stesso modo, assicurati di non collegare il Chromebook a una presa di corrente difettosa. Ciò potrebbe danneggiare gli accessori di ricarica e la batteria; usa un limitatore di sovratensione, se ne hai uno.

2. Mantieni il tuo Chromebook in ambienti freschi

La ricerca mostra che i dispositivi surriscaldati consumano la carica della batteria più rapidamente rispetto ai dispositivi conservati in condizioni atmosferiche fresche. 

Evita di tenere il Chromebook in un ambiente caldo, ad esempio luce solare diretta, automobili calde o vicino a prese d’aria, per periodi prolungati. In questo modo, la batteria si scarica più rapidamente anche quando non utilizzi il Chromebook.

Risparmia la batteria del Chromebook

In generale, il risparmio della batteria su Chromebook consiste nell’eliminare le cose (app, accessori esterni, retroilluminazione della tastiera, schede del browser, ecc.) di cui puoi fare a meno. Se continui a riscontrare problemi di esaurimento della batteria, riavvia il Chromebook o aggiornalo all’ultimo Chrome OS (vai a Impostazioni > Informazioni su Chrome OS > Verifica aggiornamenti ).

Inoltre, bloccare il Chromebook quando non è in uso è un’ottima pratica per risparmiare la batteria. Chiudi il coperchio o tieni premuto il pulsante di accensione e seleziona Blocca. Meglio ancora, spegnilo se non lo utilizzerai per un periodo molto lungo.

Se tutte le tecniche di risoluzione dei problemi falliscono e il problema di esaurimento della batteria persiste, il Chromebook potrebbe risolvere il problema con il ripristino dei dati di fabbrica. Prima di farlo, tuttavia, contatta il produttore del Chromebook o visita un centro di assistenza nelle vicinanze.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!