Come salvare percorso Google Maps

By | 30 Aprile 2024
salvare percorso Google Maps
  • Come salvare percorso Google Maps? Per salvare un percorso su Google Maps, prima cerca la tua destinazione, poi clicca sul pulsante “Indicazioni” e inserisci il punto di partenza. Una volta visualizzato il percorso, clicca sul pulsante “Salva” nella barra delle opzioni per conservarlo nel tuo account.
  • È possibile accedere ai percorsi salvati su dispositivi diversi? Sì, i percorsi salvati su Google Maps sono accessibili da qualsiasi dispositivo purché si acceda con lo stesso account Google. Basta aprire Google Maps, accedere al menu e selezionare “I miei luoghi”, poi “Mappe” per visualizzare i percorsi salvati.
  • Google Maps permette di modificare un percorso salvato? Google Maps non consente di modificare direttamente un percorso già salvato. Tuttavia, è possibile accedere al percorso salvato, modificarlo come nuovo itinerario e salvarlo nuovamente per sostituire il vecchio percorso o aggiungerne uno aggiornato.

Come Salvare Percorso Google Maps: Guida Completa per Pianificare Viaggi e Itinerari Senza Internet | Consigli e Trucchi per Sfruttare al Meglio Google Maps. Indipendentemente dal dispositivo che si utilizza, sia esso Android, iOS o semplicemente un browser web, è possibile memorizzare il proprio percorso su Google Maps per ritrovarlo facilmente quando serve. Questa funzionalità permette di salvare itinerari su Google Maps con estrema facilità, eliminando la necessità di reinserire informazioni in futuro. Immaginate di voler evitare strade congestionate durante un viaggio: con un semplice gesto, potrete accedere ai vostri percorsi salvati, ottimizzando tempi di percorrenza e riducendo sia il traffico che il consumo di carburante.

Inoltre, sia che siate utenti di iOS, Android, o di un browser, potrete sfruttare le funzionalità di Google Maps per salvare percorso Google Maps e renderlo immediatamente accessibile. Un esempio pratico di questo utilizzo potrebbe essere durante una giornata di forti piogge, quando vi è la necessità di trovare il percorso più veloce per raggiungere una destinazione evitando vie allagate. Google Maps non solo facilita la navigazione in aree non familiari ma permette anche di personalizzare l’esperienza di viaggio. Aggiungere scorciatoie alla schermata iniziale o salvare interi viaggi tramite la funzione Google’s MY Maps, amplia le possibilità di utilizzo dell’applicazione. Ad esempio, potreste pianificare un viaggio attraverso diverse città, memorizzando l’itinerario su Google Maps per consultarlo in qualsiasi momento.

Vantaggi del memorizzare percorsi su Google Maps

L’azione di salvare un itinerario su Google Maps comporta numerosi vantaggi, che si estendono ben oltre la semplice comodità. Innanzitutto, permette un accesso rapido ai tragitti frequentemente utilizzati, eliminando la necessità di reinserire le stesse informazioni ogni volta. È paragonabile a tenere un libro preferito sul comodino, pronto per essere riletto in qualsiasi momento.

Inoltre, questa funzionalità aiuta ad evitare strade intasate e zone con lavori in corso, ottimizzando così il viaggio. Questo non solo riduce il congestionamento del traffico e il consumo di carburante, ma anche il tempo speso in viaggio. In un certo senso, memorizzare un percorso su Google Maps funge da navigatore intelligente che predispone il percorso più fluido e veloce, tenendo conto delle condizioni attuali delle strade.

Google Maps utilizza i percorsi salvati per perfezionare gli algoritmi di routing e generare dati sul traffico in tempo reale. Complessivamente, il salvare percorsi su Google Maps non giova solo all’utente individuale, ma contribuisce anche a migliorare l’esperienza di navigazione per tutti.

Come salvare percorso Google Maps su Android e iOS

Per chi non ha ancora installato Google Maps, è possibile scaricarlo gratuitamente dall’App Store o da Google Play Store. Una volta installata l’app, è necessario accedere con un account Google. Per salvare un itinerario, iniziare digitando la località desiderata nella barra di ricerca superiore. Successivamente, premere il pulsante blu “Indicazioni” e inserire il punto di partenza. Se si desidera modificare la modalità di trasporto, è possibile selezionare l’icona della bicicletta o dell’automobile. È importante notare che la modalità a piedi non consente di salvare percorsi.

Google Maps proporrà vari itinerari con tempi di percorrenza e distanze stimate. Selezionare l’itinerario che si desidera salvare e, successivamente, toccare l’icona a forma di Pin situata nella parte inferiore dello schermo. Apparirà un messaggio di conferma che il percorso è stato fissato.

Per visualizzare gli itinerari salvati, accedere alla pagina iniziale di Google Maps e toccare la scheda “Vai”. In questa pagina saranno elencati tutti gli itinerari salvati con i relativi tempi e distanze stimati. È sufficiente selezionare il percorso desiderato e cliccare su “Inizia”. Google Maps fornirà aggiornamenti sul traffico e guiderà lungo il percorso scelto.

È anche possibile rimuovere un itinerario salvato che non è più necessario. Per farlo, aprire l’app Google Maps, navigare nella scheda “Vai” e localizzare l’itinerario da eliminare. Toccare quindi su di esso e, nell’angolo in basso a destra, cliccare sull’icona a forma di Pin. Questo rimuoverà l’itinerario dalla lista dei percorsi memorizzati.

Come memorizzare un itinerario Google Maps su PC

Nel caso in cui utilizzi la versione web di Google Maps, il processo per salvare itinerario Google Maps presenta alcune peculiarità. Inizialmente, apri il tuo browser e accedi a Google Maps. Se non sei già connesso, effettua l’accesso al tuo account Google.

Per iniziare, individua il campo Cerca in Google Maps situato in alto nella pagina, cliccaci sopra e inserisci il nome o l’indirizzo della tua destinazione. Premi Invio, e Google Maps evidenzierà la tua destinazione sulla mappa. Successivamente, clicca sul pulsante Indicazioni nel pannello sinistro per accedere all’interfaccia delle direzioni.

Una volta inserito il punto di partenza nel campo che indica Scegli punto di partenza e premuto Invio, Google Maps calcolerà il percorso e fornirà alcune opzioni. Esamina queste opzioni e seleziona quella che preferisci. Per memorizzare percorso Google Maps, cerca l’opzione Invia indicazioni al tuo telefono accanto al percorso selezionato.

Cliccando su di essa, apparirà un pop-up. In questo pop-up, seleziona il dispositivo al quale desideri inviare le indicazioni. Se non hai a disposizione il tuo dispositivo mobile, puoi comunque salvare percorso Google Maps sul tuo PC. Nel pop-up Invia indicazioni al tuo telefono, scegli invece Invia via email a te stesso. Questo invierà il link del percorso alla tua email, che potrai poi consultare successivamente sul tuo telefono o su altri dispositivi.

Come salvare indicazioni stradali Google Maps per un accesso rapido

Finora abbiamo esplorato come salvare itinerario Google Maps. Ma se desideri accedere ancora più velocemente ai tuoi itinerari salvati? Google Maps offre una soluzione per questo. È possibile aggiungere gli itinerari alla schermata Home e accedervi con un solo tocco. Questa funzionalità è disponibile solo su dispositivi Android. Se utilizzi un dispositivo iOS, puoi ignorare questa sezione. Per aggiungere un itinerario Google Maps salvato alla tua schermata Home:

  1. Apri l’app Google Maps e naviga alla scheda Vai.
  2. Seleziona l’itinerario che desideri aggiungere alla schermata Home.
  3. Tocca l’icona con i tre puntini verticali nell’angolo in alto a destra.
  4. Dalle opzioni, scegli Aggiungi itinerario alla schermata Home.
  5. Apparirà un pop-up che chiede conferma. Clicca su Aggiungi per confermare.

Ora l’icona dell’itinerario apparirà sulla tua schermata Home. Puoi trascinarla e posizionarla dove preferisci per un accesso facilitato.

Come salvare itinerario Google Maps per viaggi lunghi

Quando si pianifica un viaggio lungo con molteplici fermate, è più conveniente salvare l’intero viaggio anziché singoli itinerari. Uno dei modi per farlo è utilizzare la funzionalità My Maps di Google. Per salvare percorsi Google Maps per un viaggio lungo, segui questi passaggi. Apri il tuo browser e visita Google My Maps. Clicca su Crea una nuova mappa e assegnale un nome. Puoi anche aggiungere una descrizione. Successivamente, clicca sull’icona Aggiungi indicazioni in alto (rappresentata come una freccia che indica una svolta).

Nella barra laterale sinistra, aggiungi le prime due fermate del tuo viaggio. Poi clicca su Aggiungi destinazione per inserire ulteriori fermate lungo il percorso. Puoi spostarle su o giù se necessario. Una volta aggiunte tutte le tue fermate e itinerari, naviga in Salvati > Mappe in Google Maps. Vedrai la tua mappa personalizzata con tutti gli itinerari e le fermate salvate. Così avrai una panoramica completa del tuo viaggio e potrai apportare le modifiche necessarie.

Personalizza la tua esperienza di viaggio con Google Maps

Google Maps offre molto più che semplici indicazioni – arricchisce la tua esperienza di viaggio. Puoi salvare percorsi, aggiungerli alla tua schermata Home e creare mappe personalizzate con tutte le tue fermate e deviazioni incluse. Quindi, se stai pianificando un viaggio lungo, lascia che Google Maps sia la tua guida affidabile. Calibrare Google Maps su Android e iPhone