Come sapere se il tuo iPhone è sbloccato

Come sapere se il tuo iPhone è sbloccato

Gli iPhone acquistati tramite operatore sono molto probabilmente bloccati. Rimarranno bloccati fino alla scadenza del contratto e al completo pagamento del telefono. D’altra parte, gli iPhone acquistati nei negozi Apple e pagati per intero saranno sicuramente sbloccati.

Questo articolo ti mostrerà tre semplici metodi che puoi utilizzare per scoprire se il tuo iPhone è sbloccato o meno. Ma prima, vediamo perché è così importante in primo luogo.

Leggi anche: Come vedere le foto di FaceTime

PERCHÉ QUESTO È IMPORTANTE?

La prima cosa che viene in mente è il fatto che puoi facilmente collegarti a qualsiasi operatore telefonico se il tuo iPhone è sbloccato. Ad esempio, puoi passare da Iliad a Wind e il tuo iPhone funzionerà perfettamente.

Nel caso in cui il tuo iPhone è bloccato, non sarai in grado di farlo. Ecco perché i telefoni sbloccati costano molto di più.

Non sapere se il tuo iPhone è bloccato o meno potrebbe causare potenziali problemi. Diciamo che stai andando da qualche parte. Probabilmente vorrai sostituire la tua scheda SIM con una di un operatore locale per evitare spese inutili. Immagina … il tuo iPhone non ti consente di cambiare operatore mentre sei in viaggio. Dovresti quindi improvvisare o usare la tua carta principale.

Questo è solo uno degli scenari che spiegano l’importanza di conoscere queste informazioni sul telefono.

METODO 1: USA LE IMPOSTAZIONI DEL TUO IPHONE

Il primo metodo che puoi utilizzare per scoprire se il tuo iPhone è sbloccato richiede di passare attraverso le sue Impostazioni. Ecco come:

  1. Vai all’app Impostazioni del tuo iPhone e toccala.
  2. Tocca su cellulare.
  3. Tocca su Opzioni dati cellulare.
  4. Cerca l’opzione Rete dati cellulare. Questa opzione è etichettata Mobile Data Network su alcune versioni di iOS.

Se vedi l’opzione Rete dati cellulare o Rete dati mobile, significa che probabilmente il tuo iPhone è sbloccato. Questo metodo non è sempre preciso al 100% in quanto in alcuni casi gli utenti hanno riferito che i loro iPhone avevano la rete dati cellulare ma erano effettivamente bloccati.

Se hai acquistato un telefono di seconda mano e vuoi sapere con certezza se è sbloccato, prova il seguente metodo.

Leggi anche: Il mio iPhone non accetta il mio passcode

METODO 2: UTILIZZA LA SCHEDA SIM DEL TUO IPHONE

Contrariamente al metodo precedente, questo risolverà sicuramente il dilemma. Per provarlo, avrai bisogno di due carte SIM di due diversi operatori. Ecco cosa devi fare:

  1. Effettua una chiamata con la tua attuale carta SIM. Se tutto funziona come dovrebbe (se il tuo iPhone si è collegato correttamente), vai al passaggio successivo.
  2. Spegni il tuo iPhone.
  3. Apri il vassoio della scheda SIM del tuo iPhone.
  4. Rimuovere la scheda SIM corrente dal gestore telefonico principale.
  5. Inserire un’altra carta SIM di un altro operatore.
  6. Accendi il tuo iPhone.
  7. Chiama lo stesso numero e controlla se il tuo iPhone può riconnettersi.

Se il tuo iPhone si è connesso correttamente la seconda volta (utilizzando una scheda SIM diversa), significa che è sbloccato. Tieni presente che dovresti chiamare lo stesso numero con due carte diverse solo per essere sicuro che non ci siano errori di rete. Se tutto si collega correttamente quando si chiama quel numero la prima volta, dovrebbe fare lo stesso la seconda volta.

Leggi anche: iPhone non viene visualizzato su iTunes

METODO 3: CONTATTARE L’OPERATORE

Questo metodo è abbastanza autoesplicativo. Chiama semplicemente il tuo operatore telefonico e richiedi queste informazioni. L’aspetto negativo di questo metodo è che potresti dover aspettare un po’. Potrebbe volerci un po’ di tempo prima che il corriere ti risponda, ma di solito sono veloci.

Il corriere verificherà se il tuo iPhone è sbloccato guardando il numero IMEI del telefono. Il numero IMEI è un codice di 15 cifre univoco per il tuo dispositivo. Utilizzeranno questo codice per identificare il tuo dispositivo e scoprire ulteriori informazioni al riguardo.

Nel caso in cui non si desideri contattare il proprio operatore telefonico, è possibile provare una soluzione alternativa. Puoi verificare il numero IMEI del tuo telefono utilizzando i servizi online. Puoi utilizzare servizi come IMEI24.com che applicano una piccola commissione o alternative gratuite come IMEI.info .

Ci sono molti servizi online tra cui scegliere, ma tutti richiedono di conoscere l’IMEI del tuo iPhone. Ecco come puoi trovarlo:

  1. Apri le impostazioni del tuo iPhone.
  2. Tocca Generale.
  3. Tocca Informazioni.
  4. Scorri verso il basso e individua il numero IMEI.

Digita quel numero nella casella di input dello strumento online e otterrai le tue informazioni in pochissimo tempo.

SCOPRI DI PIÙ SUL TUO IPHONE

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a scoprire se il tuo iPhone è sbloccato o meno. Come abbiamo già accennato, conoscere queste informazioni potrebbe aiutarti a evitare potenziali problemi, sia che tu vada all’estero o desideri utilizzare una carta SIM di un altro operatore a causa delle loro tariffe migliori.

Quale metodo hai usato per scoprire lo stato di blocco del tuo iPhone? Conosci un metodo alternativo che funziona? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Leggi anche: Il tuo ID Apple è stato disabilitato – Come risolvere

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*