Come sapere se il tuo telefono è stato violato

By | Luglio 31, 2020
Come sapere se il tuo telefono è stato violato

Quindi hai problemi con il tuo telefono e vuoi sapere se il tuo telefono è stato violato? Scarica la batteria velocemente? Compaiono all’improvviso banner pubblicitari? Cattive prestazioni? Sono tutti sintomi che il tuo telefono possa essere stato violato.

Al giorno d’oggi, non ci sono cose che i nostri smartphone non possono fare. Sono diventati così potenti e integrati nelle nostre vite, che sono diventati più importanti dei computer.

Non ci sorprende che i criminali informatici colpiscano spesso gli smartphone a causa di tutti i dati preziosi che possono contenere. Nel frattempo, il malware continua a comparire negli app store nonostante Google e Apple provano continuamente ad eliminarlo.

Il rapporto sulle minacce mobili di McAfee 2020 rileva che gli hacker danneggiano gli utenti di smartphone in vari modi, tra cui il furto di informazioni, nascondono malware, pubblicano annunci indesiderati e altro ancora. Ecco i segnali di avvertimento che dovresti notare per proteggere il tuo smartphone e i tuoi dati.

Se il tuo telefono è stato violato si comporta in modo strano

Nel tempo, è naturale che gli smartphone inizino a rallentare un po’. Ma se il tuo nuovo Samsung Galaxy improvvisamente non riesce a caricare un video di YouTube, potresti avere un problema. Prestare attenzione ad alcuni di questi problemi di prestazioni:

  • Il caricamento delle pagine Web richiede molto tempo?
  • La batteria si scarica rapidamente?
  • Stai superando i limiti dei tuoi dati cellulari?
  • Il tuo telefono è caldo?
  • Hai difficoltà a eseguire le funzioni di base del telefono o a modificare le impostazioni?

Se tutto ciò ti sembra familiare, potresti aver scaricato un’app o un file dannoso che sta danneggiando il tuo telefono.

Come sapere se il tuo telefono è stato violato

Come riconoscere uno smartphone hackerato (o infetto)

Con così tante app sul tuo telefono, può essere facile perderne traccia. Ma tu conosci te stesso. Se devi volare e all’improvviso hai tredici app di viaggio, qualcosa non va.

Le app che all’improvviso trovi installate sul tuo dispositivo, insieme ad altre attività irregolari come chiamate, messaggi ed e-mail che non hai inviato, è la firma di un hacker che è entrato nel tuo telefono. Potrebbero utilizzare il tuo dispositivo per rappresentare te stesso e inviare malware ai tuoi amici e familiari.

Pop-up, nuovi browser, reindirizzamenti

Una delle forme più comuni di malware riguarda la pubblicazione di annunci che indirizzano gli utenti a siti poco affidabili. Se sei bombardato da annunci pubblicitari o le impostazioni del tuo browser sono state modificate per farti accedere costantemente a certe “pagine”, non ti permettono di navigare, questo è un altro indizio importante che il tuo telefono è stato violato.

Cosa fare se il telefono è stato violato

Devi agire in fretta. Più a lungo un hacker ha accesso al tuo smartphone, maggiore è il danno che può fare.

La prima cosa da fare è rimuovere l’app dannosa. È probabile che il malware sia stato inserito in una delle ultime app che hai scaricato. Pertanto, l’eliminazione di queste app è essenziale. Tuttavia, potresti voler fare un passo ulteriore e ripristinare le impostazioni di fabbrica del telefono. Questo ha la migliore capacità di rimuovere il malware in modo più completo.

Prima di farlo, assicurati di eseguire il backup dei dati importanti in modo da poter accedere nuovamente ad essi in un secondo momento.

Allo stesso modo, analogamente al modo in cui usi il software antivirus sul tuo computer desktop, dovresti anche usare gli strumenti di sicurezza mobile per scansionare e rimuovere le minacce dal tuo dispositivo.

Infine, per prevenire attacchi malware sullo smartphone in futuro, è necessario evitare il WiFi pubblico. Il WiFi pubblico è uno dei luoghi più comuni in cui gli hacker nascondono malware da posizionare su telefoni ignari delle vittime. Allo stesso modo, possono anche usare il tuo indirizzo IP per tracciare la tua attività online.

Il miglior consiglio è quindi sempre di nascondere il tuo indirizzo IP. Potresti pensare, come nascondere il mio indirizzo IP? È abbastanza facile Con una VPN, entrambi nascondete il vostro IP e crittografate la vostra connessione Internet, rendendovi molto più sicuri contro le minacce digitali.

Dopo aver abilitato una VPN sul tuo smartphone, crei nuove password per i tuoi account online. Assicurati che siano uniche e complesse per renderle difficili da decifrare per gli hacker. Questo è il motivo per cui dovresti considerare l’uso di un gestore di password per archiviare le tue password in modo sicuro in un deposito digitale.

Non aspettare che lo smartphone si infetti. Presta attenzione a questi segnali di avvertimento e inizia ad armarti con i giusti strumenti di sicurezza come VPN, gestori di password e software di sicurezza mobile. Non c’è modo migliore per proteggere il tuo telefono.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento