Come sbloccare Bootloader di Xiaomi Mi 11

By | Settembre 28, 2021
sbloccare Bootloader Xiaomi Mi 11

Tramite questo tutorial imparerai come sbloccare il bootloader sul Xiaomi Mi 11. Il bootloader è un pezzo di codice che viene eseguito prima del sistema operativo. Indica al telefono come avviarsi e come trovare il kernel di sistema. Puoi sbloccare facilmente il bootloader sul Xiaomi Mi 11. Non hai bisogno di strumenti speciali. La funzione di sblocco è integrata nel telefono.

La stragrande maggioranza dei possessori di Xiaomi Mi 11 non è a conoscenza della funzione chiamata “bootloader”. Alcune persone potrebbero confonderlo con l’applicazione Download standard, attraverso la quale è possibile scaricare file da Internet. Ma gli utenti avanzati conoscono questo termine e sanno che per ottenere delle funzioni devono sbloccare il bootloader su Xiaomi Mi 11. Questa guida funziona su Xiaomi Mi 11 Pro, Xiaomi Mi 11 e Xiaomi Mi 11 Lite. La guida funziona su Xiaomi Mi 11, Xiaomi Mi 11 5G, Xiaomi Mi 11 Lite, Xiaomi Mi 11 Ultra e Xiaomi Mi 11 Pro.

Che cos’è un bootloader e a cosa serve?

Per cominciare, vale la pena sapere cos’è il bootloader. Il Bootloader è il menu di progettazione del Xiaomi Mi 11, che assomiglia funzionalmente al BIOS di un computer. Consente una manipolazione approfondita dello smartphone, non solo un ripristino delle impostazioni di fabbrica.


Per impostazione predefinita, il bootloader è bloccato. I telefoni vengono rilasciati con il Bootloader bloccato in modo che gli utenti inesperti non commettano errori fatali durante la modifica del kernel, da bloccare per “sempre” il Xiaomi Mi 11. Tuttavia, sbloccare il bootloader offre al proprietario dello smartphone i seguenti vantaggi:

  • la possibilità di installare ROM personalizzate;
  • permessi di root;
  • installazione di mod e patch per la versione corrente del sistema operativo.

In generale, lo sblocco del bootloader offre all’utente molte funzionalità, ma solo gli utenti esperti possono apprezzarle appieno. Se sei uno di questi utenti, ti consigliamo di leggere le istruzioni dettagliate per sbloccare il bootloader su Xiaomi Mi 11.

Precauzioni

Prima di leggere la guida per lo sblocco del bootloader, è necessario tenere conto di una serie di pericoli inerenti all’operazione. Innanzitutto, dopo il suo completamento, il Xiaomi Mi 11 sarà automaticamente privo di garanzia, come nel caso dei permessi di root.


In secondo luogo, dopo aver sbloccato il bootloader, i componenti del sistema diventeranno più suscettibili a tutti i tipi di minacce. Infine, un telefono sbloccato può essere facilmente manomesso da un intruso che ha rubato o trovato il dispositivo.

Come sbloccare Bootloader di Xiaomi Mi 11

Prerequisiti

Ora, prima di andare avanti e sbloccare il bootloader di Xiaomi Mi 11, facciamo un elenco di prerequisiti necessari per sbloccarlo.

  1. Ricarica il tuo telefono
  2. Hai bisogno di un PC o laptop
  3. Scarica i driver USB: Driver USB Xiaomi
  4. Scarica lo strumento per sbloccare il bootloader di  Xiaomi Mi 11: Mi Unlocker Tool
  5. Abilita debug USB e sblocco OEM su Xiaomi Mi 11: per sbloccare il bootloader, innanzitutto, devi abilitare il debug USB e lo sblocco OEM per interagire con il tuo PC o laptop tramite lo strumento Mi Flash. Puoi seguire questa guida su come abilitare le Opzioni sviluppatore e abilitare il debug USB sul tuo telefono Mi 10T

Collega il tuo account Mi

Per sbloccare il bootloader sul tuo Xiaomi Mi 11, devi prima associare il tuo account Mi al telefono. Questo può essere fatto facilmente tramite il menu Mi Unlock Status che si trova nelle Opzioni sviluppatore. Segui i passaggi seguenti per associare il tuo Mi Account al tuo Xiaomi Mi 11.

  1. Assicurati di avere un account Mi. In caso contrario, può essere facilmente creato visitando la pagina ufficiale.
  2. Devi inserire la carta SIM con lo stesso numero che hai usato per creare l’account Mi.
  3. Ora, devi utilizzare la tua connessione Internet mobile e disconnetterti dal WiFi per l’ulteriore processo.
  4. Quindi, vai su Impostazioni>>Impostazioni aggiuntive>>Opzioni sviluppatore>>Aggiungi account e dispositivo e accedi con il tuo account.
  5. Sarai accolto con un messaggio di brindisi che indica “Aggiunto con successo. L’account Mi è ora associato a questo dispositivo”.
  6. Questo è tutto!

Nota che non dovresti provare a vincolare il tuo account, ancora e ancora, per evitare di essere bloccato temporaneamente da Mi.

Passaggi per sbloccare Bootloader su Xiaomi Mi 11

  1. Spegni il telefono e avvia la modalità di avvio rapido.
  2. Devi connettere il tuo dispositivo al tuo PC/Laptop con l’aiuto del cavo USB mentre sei in modalità Fastboot.
  3. Scarica lo strumento Mi Unlock dalla sezione sopra.
  4. Estrai il contenuto del file zip e apri il file miflash_unlock.exe .
  5. Accedi all’account Mi all’interno dello strumento.
  6. Lo strumento ora verificherà se il tuo telefono è idoneo per lo sblocco del bootloader.
  7. Una volta verificato il telefono, lo strumento mostrerà che il “Telefono connesso“.
  8. Ora fai clic sul pulsante Sblocca all’interno dello strumento.
  9. Ti verrà richiesto un nuovo messaggio in cui devi fare clic sul pulsante Sblocca comunque.
  10. Questo avvierà il processo di sblocco e una volta completato il processo, vedrai un messaggio che indica Sbloccato con successo.

Fare clic sul pulsante Riavvia telefono. Questo riavvierà il tuo telefono e ti mostrerà il messaggio “Bootloader sbloccato” che conferma che Mi 10T è stato sbloccato. Questo è tutto!

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!