Come sbloccare Bootloader su Pixel 5 e accedere alla modalità Fastboot

By | Novembre 17, 2020
Come sbloccare Bootloader su Pixel 5 e accedere alla modalità Fastboot

Pixel 5 è l’ultimo dispositivo di punta di Google rilasciato quest’anno. Rispetto alle sue versioni precedenti, il Pixel 5 non ha le migliori specifiche che dovrebbe avere un’ammiraglia. Ha un processore di fascia media invece di quelli di fascia alta che si trovano sui concorrenti più costosi. 

Ci sono solo due sensori della fotocamera sul retro invece del tradizionale layout del sensore 3+ che siamo abituati a vedere sui telefoni di punta. Tuttavia, il prezzo del Pixel 5 compensa le specifiche inferiori. Aggiungi al mix la pura esperienza di Android 11 e Pixel 5 è un dispositivo ideale per molti consumatori.

Se hai già utilizzato un dispositivo Pixel, sai che ci sono molte cose che puoi fare con esso. Puoi eseguire il root del telefono, installare ripristini personalizzati come TWRP e persino installare ROM personalizzate. Il root ti consente di assumere il pieno controllo del telefono e accedere ai file che non sei in grado di fare normalmente. Un ripristino personalizzato può eseguire il flashing di ROM personalizzate e vari file binari e una ROM cambia completamente l’aspetto del software.

Prima di poter fare una di queste cose sul tuo Pixel 5, devi prima sbloccare il bootloader. Il bootloader viene bloccato per impostazione predefinita su tutti i telefoni Pixel, ma Google ha reso molto facile sbloccarlo tramite la modalità Fastboot. Prima di continuare con il tutorial qui sotto, ti consigliamo di leggere di più sul significato di un bootloader bloccato, altrimenti salta questa parte dell’articolo.

Pixel 5 Fastboot e Bootloader spiegati

Fastboot è un protocollo di sistema presente sulla maggior parte dei telefoni Android. Viene utilizzato da sviluppatori e utenti esperti per scrivere dati direttamente sulla memoria interna del telefono. Esistono diversi tipi di dati che gli sviluppatori possono scrivere, come kernel, ripristini e binari personalizzati.

Il bootloader è un file immagine che contiene le istruzioni di avvio per il kernel. Un bootloader bloccato significa che non consente l’accesso al kernel e ai file di sistema. Questo è il motivo per cui deve essere sbloccato per eseguire il flashing dei binari personalizzati.

Come avviare la modalità Fastboot di Pixel 5

Questo è un processo semplice che può essere eseguito in pochi secondi. Il modo più semplice è attraverso una combinazione di tasti fisici. Se per qualche motivo quel metodo non funziona, c’è un altro modo attraverso i comandi ADB.


1. Combinazione di tasti

  1. Prendi il telefono e tieni premuto il pulsante di accensione. Toccare Spegni per spegnere il telefono.
  2. Una volta spento il telefono, tieni premuti contemporaneamente i pulsanti Accensione + Volume giù. Tienili premuti e non fare clic su di essi.
  3. Quando lo schermo del telefono si accende e vedi una piccola figura Android, puoi rilasciare i tasti. Sei in modalità Fastboot.

2. Comandi ADB

Se per qualche motivo il metodo sopra non funziona, puoi provare i comandi ADB. Questo è un metodo alternativo e richiede più tempo perché è necessario un personal computer.

  1. Questo metodo prevede il collegamento del telefono al computer tramite un cavo USB. Affinché il computer riconosca correttamente il tuo telefono, devi scaricare e installare i driver Pixel 5 USB e ADB corretti.
  2. Dopo aver installato i driver corretti, collega il telefono al computer utilizzando il cavo USB originale.
  3. Apri la finestra del prompt dei comandi all’interno della cartella ADB. Digita ed esegui il codice seguente:
    adb reboot bootloader
  4. Una volta eseguito questo comando, il telefono si spegnerà automaticamente e si avvierà in modalità fastboot.

In modalità Fastboot, vedrai un piccolo logo Android e un grande testo rosso sopra di esso. Puoi modificarlo utilizzando i pulsanti di aumento e riduzione del volume. Alcune delle modalità più importanti che troverai sono: Avvio, Riavvia bootloader, Modalità download, Modalità ripristino, Codici a barre, Spegnimento.

Sblocca il bootloader di Pixel 5

Ora che sai come avviare il tuo Pixel 5 in modalità fastboot, è ora di sbloccare finalmente il bootloader.

Attenzione: lo sblocco del bootloader è un processo che richiederà solo pochi secondi. Tuttavia, eliminerà tutti i file e i dati all’interno del telefono. Si prega di fare un backup completo di tutti i dati importanti prima di procedere ulteriormente.

  1. Vai su Impostazioni e abilita Opzioni sviluppatore.
  2. Vai a Opzioni sviluppatore e tocca Sblocco OEM.
  3. Avvia il telefono in Fastboot utilizzando uno dei metodi sopra elencati. Se non è già connesso, collega il telefono al PC con il cavo USB.
  4. Apri la finestra del prompt dei comandi dalla cartella ADB e inserisci il codice seguente:fastboot flashing unlock
  5. Questo codice avvierà il processo di sblocco del bootloader sul tuo Pixel 5.

Quando l’intero processo è terminato e il bootloader è sbloccato, il telefono si riavvierà automaticamente e avvierà il sistema Android. Congratulazioni! Ora puoi personalizzare completamente il tuo telefono e installare file personalizzati.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!