Come sbloccare il telefono se hai dimenticato il PIN, password o sequenza

By | Giugno 22, 2020
Come sbloccare il telefono

Come sbloccare il telefono se hai dimenticato il PIN, la password o sequenza, tutti i metodi possibili e immaginabili. Si hai letto bene, tramite la lettura di questo articolo, sarai riuscito a sbloccare il tuo telefono Android, quindi procedi senza preoccupazioni, i metodi da eseguire sono semplici, anche per un principiante.

Se hai dimenticato il PIN, la password o la sequenza di sblocco del tuo telefono Android, ci sono diversi modi per sbloccare il tuo telefono. Una situazione che preoccupa un po’ tutti e che sicuramente è capitata a qualcuno, è quando ci dimenticano il PIN, la password o la sequenza di sblocco del telefono. In questa situazione, molti utenti non sanno come sbloccare il proprio cellulare. È una situazione che potrebbe mettervi addosso uno stato di agitazione, ma che ha una soluzione, molte soluzioni in effetti.

Come sbloccare il telefono se hai dimenticato il PIN, password o sequenza

Qui ti mostriamo cosa fare nel caso in cui dobbiamo sbloccare il nostro telefono ma abbiamo dimenticato il PIN, la password o la sequenza di sblocco. Esistono diversi metodi, generalmente abbastanza semplici, che ci consentiranno di accedere al dispositivo senza il PIN, password o sequenza di sblocco del telefono.

Trova il telefono

Trova il telefono è uno degli strumenti che possiamo usare se il nostro telefono viene rubato o perso. Un servizio di Google che è molto utile in queste situazioni, ma che possiamo usare per fare molte cose. Dal momento che ci aiuta anche nel caso in cui desideriamo conoscere l’IMEI del telefono, ma anche in questo caso, per accedervi nuovamente.

Una funzionalità che molti non conoscono in Trova il mio dispositivo è quella di poter creare una nuova password per il telefono. Grazie a questa funzione, anche se abbiamo dimenticato la password, il PIN o la sequenza del telefono, possiamo riottenere l’accesso al telefono. I passaggi da seguire per fare questo sono:

  1. Vai al sito Web Trova il mio dispositivo a questo link.
  2. Accedi al tuo account Google.
  3. Seleziona il dispositivo attualmente bloccato.
  4. Clicca sul sblocca.
  5. Imposta una nuova password.
  6. Crea quella password.
  7. Vai al telefono e inserisci il nuovo PIN.

Ciò ti consentirà di sbloccare il telefono se hai dimenticato il PIN, password o sequenza. Una volta dentro possiamo registrare l’impronta digitale, se abbiamo a disposizione questa opzione, poiché questo metodo ci permette di evitare situazioni come quando non ci ricordiamo del PIN, password o sequenza, oltre a poter cambiare il PIN in ogni momento.

Google Smartlock

Usi la stessa password su uno dei tuoi account e sul tuo telefono Android? In tal caso, puoi utilizzare Google Smartlock come metodo per accedere al dispositivo senza il PIN, password o sequenza di sblocco del telefono.

Questo strumento di Google salva le password di molte pagine Web a cui accediamo in ogni momento, quindi in questo caso possiamo usarlo per sbloccare il telefono. Un metodo abbastanza rapido se ci siamo dimenticati del PIN sul telefono. I passaggi che dobbiamo seguire (sul PC) sono:

  1. Apri questo collegamento  per accedere a SmartLock.
  2. Accedi al tuo account Google.
  3. Accedi all’elenco delle password che appare sullo schermo.
  4. Trova la password che corrisponde a quella che usi sul tuo cellulare.
  5. Clicca sull’icona per vedere quella password.
  6. Vai al telefono e inserisci questo PIN.

Applicazioni dei produttori

Trovare il mio dispositivo non è l’unica opzione per sbloccare il telefono, poiché alcuni marchi che lavorano con Android hanno i propri servizi o applicazioni. Questi servizi sono utilizzati localizzare il telefono, poiché hanno anche funzioni per bloccare o sbloccare il telefono. Pertanto, se hai dimenticato il PIN o la sequenza, è un’altra opzione da considerare.

Come sbloccare un telefono Samsung

Ad esempio, Samsung utilizza Trova il mio telefono. È un servizio simile a Trova il telefono di Google, con cui individuare il telefono, ma anche bloccarlo o sbloccarlo da remoto. Per quelli con un telefono Samsung, è possibile aprire questo link. Lì devi solo accedere all’account associato al telefono e procedere per sbloccarlo.

Usa il tuo account Google

Per coloro che utilizzano le vecchie versioni di Android, esiste un metodo che li aiuta a sbloccare il telefono se hai dimenticato il PIN, password o sequenza. Useremo il nostro account Google, Gmail per essere specifici.

Nelle vecchie versioni del sistema operativo, quando si inserisce cinque volte un codice o una sequenza errati, viene visualizzata una nuova schermata che chiede se abbiamo dimenticato la password. Quindi facciamo clic su questa opzione.

Viene quindi richiesto di inserire l’account e-mail utilizzato, associato al telefono. Un’e -mail con un codice verrà quindi inviata all’account Gmail. Questo codice dovrà essere inserito sul telefono, in modo da poterlo sbloccare. Grazie a questo codice hai accesso diretto al telefono.

Una volta dentro, è importante cambiare il PIN o la sequenza, per evitare che si verifichi di nuovo il problema.

Come sbloccare il telefono se hai dimenticato il PIN, password o sequenza: conclusione

Come sbloccare il telefono

Il PIN o la password del telefono o la sequenza, se utilizzata, sono qualcosa che può essere dimenticato in alcune occasioni, come abbiamo visto. Ci sono alcuni trucchi o suggerimenti che potrebbero essere utili per evitare di dimenticarci o per evitare una situazione come questa con il tuo telefono Android:

  • Se si tratta di un PIN di quattro cifre: nei telefoni con alcune versioni di Android, hai ancora un PIN di quattro cifre tradizionale. Ad esempio, puoi usare qualcosa di semplice come le ultime quattro cifre del tuo numero di telefono. Qualcosa che non dimenticherai, ma che un’altra persona non indovinerà facilmente.
  • Usa una password comune ma modifica un paio di numeri: se c’è una chiave che usi spesso, sia per un PIN che per una password, puoi usarla, ma cambiando alcuni di questi numeri (come il primo e l’ultimo), in modo che te lo ricordi, ma non è lo stesso e non è così facile da decifrare per qualcuno.
  • Usa l’impronta digitale o il riconoscimento facciale: se il tuo telefono ha una di queste due opzioni, sono un metodo semplice, sicuro e veloce che eviterà questo tipo di situazione. Sarai sempre in grado di accedere al tuo telefono, anche se hai una password, quindi se non ricordi, puoi usare il sensore di impronte digitali.
Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento