Scarica e installa driver Windows 10

By | Agosto 1, 2023
driver windows

Nell’era digitale contemporanea, l’acquisto di nuovi dispositivi per il computer o l’installazione di nuovi componenti hardware in una macchina con Windows 10 può spesso richiedere l’implementazione di driver specifici per il corretto funzionamento del sistema. Questo articolo serve come guida dettagliata per assistervi in tale processo. I driver Windows 10 sono un elemento essenziale per l’operatività del sistema operativo di Microsoft. Forniscono un linguaggio comune attraverso il quale il sistema operativo può comunicare e gestire l’hardware della macchina. Questa guida illustra i metodi per l’installazione dei driver Windows utilizzando gli strumenti nativi del sistema operativo. In primo luogo, viene discusso l’approccio automatico all’installazione dei driver attraverso l’utilizzo di Windows Update. Questo metodo è spesso il più semplice e diretto per la configurazione dei driver. Tuttavia, potrebbe non essere sempre efficace, a causa della mancanza di determinati driver nel database di Windows Update.


In tale situazione, la guida si sposta su metodologie più avanzate. Viene illustrato come effettuare l’installazione dei driver desiderati manualmente. Questa sezione si rivela particolarmente utile nel caso di driver specifici non rilevati automaticamente dal sistema operativo. Infine, l’articolo affronta una problematica comune durante l’installazione dei driver – la mancanza di una firma digitale. In quest’ultimo scenario, viene spiegato come superare questo ostacolo, permettendo al lettore di installare driver non firmati digitalmente.

Ricordate, l’installazione corretta dei driver Microsoft su un sistema Windows non solo assicura il corretto funzionamento dei vostri dispositivi, ma migliora anche la stabilità e le prestazioni del vostro sistema. Speriamo che questa guida dettagliata fornisca risposte a tutte le vostre domande sull’installazione e la configurazione dei driver Windows.

Informazioni preliminari sui driver Windows 10

Nel vasto panorama dei sistemi operativi, Windows 10 emerge come un’infrastruttura altamente funzionale dotata di strumenti integrati per gestire una vasta gamma di operazioni. In questa ottica, per installare adeguatamente i driver in Windows 10, ci si può affidare agli strumenti incorporati nell’architettura del sistema operativo, eliminando così la necessità di software esterni.

A dispetto di ciò che molti potrebbero ritenere, è altamente sconsigliabile l’utilizzo di applicazioni terze che promettono un’installazione e/o un aggiornamento automatico dei driver. Queste applicazioni, spesso maliziosamente progettate, possono veicolare malware, ingolfare il sistema con pubblicità indesiderate o addirittura installare driver impropri che possono compromettere la stabilità del sistema operativo.

Pertanto, il paradigma di sicurezza informatica prevede che, per la gestione dei driver su Windows 10, si debba puntare esclusivamente sugli strumenti ‘standard’ che Microsoft ha preinstallato nel sistema operativo. E’ opportuno enfatizzare questo punto, poiché ignorare questa raccomandazione potrebbe portare a conseguenze indesiderate per la salute del vostro dispositivo.

Installare i driver Windows 10 tramite Windows Update

Il servizio di aggiornamento integrato in Windows 10, conosciuto come Windows Update, rappresenta un metodo efficace per garantire la massima efficienza del sistema operativo, attraverso l’aggiornamento di patch di sicurezza e il rinnovamento dei firmware di prodotti Microsoft e di collaboratori esterni.

Questa applicazione, preconfigurata e inclusa gratuitamente in Windows 10, facilita il trasferimento dati e l’installazione di tutti gli elementi fondamentali per mantenere la piattaforma operativa sicura ed efficiente, inclusi i driver Windows.

Nel contesto di una connessione di un nuovo dispositivo al sistema, Windows 10 non necessita di azioni aggiuntive: se i driver sono inclusi nel pacchetto di Windows Update, il processo di download e installazione avviene in maniera automatica e veloce, fornendo una notifica di conferma sul display (situata nell’angolo inferiore destro dello schermo).


Per procedere con la verifica degli aggiornamenti per i driver già installati sul computer, è possibile utilizzare la combinazione di comandi Windows+I o, alternativamente, effettuare un clic destro sul pulsante Start (l’icona a forma di bandiera posizionata nell’angolo inferiore sinistro del display), selezionando quindi la funzione Impostazioni dal menu contestuale, per accedere alle opzioni di configurazione di Windows.

Una volta attivato il pannello di controllo delle impostazioni di Windows 10, è necessario selezionare le opzioni Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e attivare la funzione Verifica disponibilità aggiornamenti, situata nell’area a destra del pannello di controllo.

In questo modo, il sistema operativo effettua un controllo completo alla ricerca di possibili aggiornamenti per il computer. Nel caso in cui vengano rilevati aggiornamenti disponibili, il sistema provvederà automaticamente al download e all’installazione dei componenti richiesti. In alcune situazioni, potrebbe essere necessario riavviare il sistema operativo per confermare l’aggiornamento di driver o patch di sicurezza. In tal caso, è sufficiente attivare l’opzione Riavvia ora e attendere il completamento del processo. Scaricare Windows Media Player: come fare


Installare i driver Windows 10 tramite eseguibile

Procedura per l’implementazione dei driver Microsoft su Windows 10 con file eseguibili
Samsung e l’implementazione del driver tramite eseguibile

Quando Windows Update non riesce a individuare e installare automaticamente i driver necessari per il funzionamento ottimale del tuo PC, una strategia alternativa consiste nell’installazione manuale dei driver. Questa operazione può essere eseguita attraverso pacchetti di file, reperibili sul sito web del produttore del tuo hardware.

Supponiamo, ad esempio, che tu abbia acquistato una stampante Epson e che Windows Update non abbia installato i driver pertinenti in modo autonomo. In tal caso, è possibile visitare il sito web ufficiale di Epson, identificare il modello specifico della stampante, scaricare i driver corrispondenti e installarli seguendo un processo analogo a quello impiegato per l’installazione di un comune software (attraverso l’esecuzione del file .exe o .msi, confermando le opzioni proposte con un clic sul pulsante Next/Avanti).

È importante ricordare che per alcuni dispositivi hardware di generazioni precedenti, potrebbero essere forniti pacchetti .zip che contengono driver in formato .inf. Questi necessitano di un processo di installazione manuale. Come vedere se Windows è 32 o 64 bit

Installare i driver Windows 10 in modo manuale

La procedura manuale per implementare un driver Windows 10 è un’operazione che può essere svolta attraverso diversi passaggi sequenziali. La nostra prima azione consiste nell’interagire con l’icona di Start, riconoscibile come una bandierina situata nell’angolo inferiore sinistro del tuo display. Questo si raggiunge tramite un clic destro del mouse che apre un menu contestuale, da cui selezionare l’opzione “Gestione dispositivi”.

Nel pannello visibile successivamente, eseguire un clic sull’icona “+” adiacente alla classificazione del componente da aggiornare. Ciò consentirà la visualizzazione di tutte le sottocategorie. Da qui, identifica il componente per cui desideri installare i driver. Noterai che i componenti privi di un driver installato sono segnalati con un’icona con un punto esclamativo.


Una volta individuato il componente di interesse, indipendentemente se l’installazione del driver è una procedura iniziale o un aggiornamento, esegui un clic destro su di esso e scegli l’opzione “Aggiorna driver” dal menu contestuale. Nella schermata visualizzata successivamente, seleziona l’opzione “Cerca automaticamente un driver aggiornato” se disponibile (si noti che a partire dalla versione Windows 10 19041.423, Microsoft potrebbe aver rimosso questa opzione). Questo passaggio sfrutta la funzione di installazione automatica dei driver, e in caso di successo, i driver saranno scaricati e implementati tramite la connessione internet.

Procedura alternativa per l’implementazione di driver Windows 10

In caso l’opzione automatica di aggiornamento del driver non funzioni correttamente, ripeti i passaggi descritti precedentemente ma seleziona l’opzione “Cerca il software del driver nel computer”. Successivamente, attraverso l’opzione “Sfoglia”, cerca la directory contenente il pacchetto driver scaricato precedentemente dal sito web del produttore. Infine, clicca sul pulsante “Avanti” e attendi il completamento dell’installazione dei driver.

Installazione Manuale di driver tramite il file INF su Windows 10

Se le procedure precedenti non dovessero portare a risultati positivi, l’interfaccia di installazione e aggiornamento dei driver offre un’ulteriore opzione. Dovrai selezionare le opzioni “Cerca il software del driver nel computer” seguito da “Scegli da un elenco di driver disponibili nel computer”. Successivamente, clicca sul pulsante “Disco driver” e nel riquadro visualizzato, utilizza l’opzione “Sfoglia” per individuare la directory contenente i driver scaricati precedentemente. Da qui, seleziona il file .inf dei driver e clicca su “Avanti” per completare la procedura. Se compare un avviso di notifica, conferma l’installazione dei driver cliccando su “Sì”.

Come gestire l’installazione di hardware legacy su Windows 10

In casi specifici, come per esempio la connessione di un componente hardware datato che non viene riconosciuto da Windows 10, è possibile utilizzare la funzione “Hardware Legacy”. Nel pannello “Gestione dispositivi”, seleziona il nome del computer, poi clicca su “Azione” e “Aggiungi hardware legacy”. Nella schermata successiva, clicca su “Avanti”. In seguito, seleziona “Installa l’hardware selezionato manualmente da un elenco” e clicca su “Avanti”. A questo punto, seleziona la categoria dell’hardware che desideri installare sul tuo computer e clicca su “Avanti” e “Disco driver”. Infine, clicca su “Sfoglia” per individuare il file .inf nella cartella dove sono presenti i driver scaricati. Clicca su “Avanti” per confermare la procedura. Programmi per foto per PC Windows, Mac e Linux

Installare driver Windows 10 senza firma digitale

Nell’ambito della gestione dei software di sistema, come i driver, il sistema operativo Windows 10 impone in modo rigoroso l’uso di una firma digitale. Questo protocollo di sicurezza conferma l’autenticità del software, rendendo il driver riconosciuto come attendibile per l’installazione sul dispositivo. La firma digitale rappresenta, pertanto, un elemento chiave nell’assicurare la sicurezza del tuo dispositivo durante l’installazione del driver.

Tuttavia, esistono circostanze in cui un driver, pur provenendo da una fonte ritenuta sicura, potrebbe non essere dotato di una firma digitale. Nonostante la reputazione del fornitore del software, Windows 10 impedisce l’installazione di tali driver senza una firma digitale, a meno che non si disattivi la verifica della firma. Installare Windows 10 da USB: Guida completa

I passaggi per disattivare la verifica della firma nei driver Windows 10

Per disabilitare la funzione di verifica della firma digitale, è necessario accedere al menu delle impostazioni di Windows. Questo può essere fatto premendo la combinazione di tasti Windows+I o cliccando con il tasto destro del mouse sul pulsante Start e selezionando “Impostazioni” dal menu a tendina.

Una volta all’interno del menu impostazioni, si devono seguire i seguenti passaggi: selezionare “Aggiornamento e sicurezza”, quindi “Ripristino”, e infine premere il tasto “Riavvia ora” sotto l’opzione “Avvio avanzato”. Questo procedimento farà riavviare il computer e mostrerà la schermata di avvio avanzato.

Dalle varie opzioni presenti, è necessario selezionare “Risoluzione dei problemi”, poi “Opzioni avanzate”, “Vedi altre opzioni di ripristino”, e infine “Impostazioni di avvio”. A questo punto, è sufficiente premere il tasto numerico corrispondente all’opzione “Disabilita imposizione firma driver” e attendere il riavvio del sistema.

Con questa operazione, il controllo della firma digitale sui driver viene temporaneamente sospeso. Questo permette l’installazione manuale del driver specifico senza alcun impedimento. Una volta completata l’installazione, il sistema deve essere riavviato in modalità standard per finalizzare le modifiche. Con questi passaggi, l’installazione di driver senza firma digitale in Windows 10 diventa un’operazione facile e sicura. Creare disco di ripristino Windows 10: Guida completa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.