Come scaricare le foto da Google Foto e Drive … in pochi minuti

By | Ottobre 22, 2018
Come scaricare le foto da Google Foto e Drive ... in pochi minuti

Google Foto è un servizio eccellente offerto da Google per il backup e l’archiviazione di foto e immagini. Consente agli utenti di eseguire il backup di immagini illimitate con risoluzione fino a 16 MP e persino video 1080p. Tuttavia, per scaricare le foto da Google Foto e Drive in una volta è necessario utilizzare un altro programma. Quando ho avuto bisogno di scaricare tutte le mie foto salvate su Google Foto, ho utilizzato Takeout e ha funzionato alla grande.

Come scaricare tutte le foto da Google Foto in una sola volta

Attualmente, se devi scaricare le foto salvate in Google Foto, devi selezionare le immagini una per una. Se sono in sequenza, puoi anche trascinare il mouse su di esse, il che accelera il processo di selezione. Ma ammettiamolo, questo metodo oltre ad essere lento è pure una rottura.

Per fare ciò, il gigante della ricerca offre uno strumento che ti consente di scaricare tutti i contenuti del tuo account, se lo desideri. Questo è Google Takeout. Google Takeout, come già accennato, è uno strumento che ci consente di scaricare un singolo file contenente tutto il contenuto di un determinato servizio. In esso possiamo trovare Blogger, i nostri contatti, i preferiti, Gmail, Maps, YouTube e molti altri servizi offerti dall’azienda. Tra questi c’è anche Google Foto.

Bene, per scaricare tutte le tue Google Foto, vai allo strumento Takeout facendo clic su questo link e, se non accedi già automaticamente, inserisci i tuoi dati di login e password per accedere allo strumento. Vedrai tutti i servizi offerti da Google che è possibile eseguire il backup, ovvero quelli che ti consentono di scaricare i dati.

Nota che tutte le opzioni sono già contrassegnate, con un segno di spunta verde nell’angolo a destra. Noi non vogliamo scaricare i dati di tutte le applicazioni. Pertanto, fare clic sul pulsante “Deseleziona tutto” per deselezionare tutte le opzioni.

Una volta fatto, seleziona il servizio Google Foto. Se vuoi approfittare del backup dei dati di altri servizi, sentiti libero di farlo. Il prossimo passo è fare clic su “Avanti” nella parte inferiore della pagina.

Qui devi scegliere il formato del file e il modo in cui desideri ricevere il link per il download. Ci sono tre opzioni per il tipo di file: .zip; .tgz e .tbz. Per gli utenti Windows, il più semplice e comune è .zip.

Nel “Metodo di visualizzazione” puoi scegliere quattro modi per scaricare il file zip che verrà generato. Il primo è un link che verrà inviato alla tua email, oppure puoi aggiungere il file al tuo account Google Drive, Dropbox o OneDrive. Scegli il metodo migliore per te. Infine, fai clic su “Crea file”.

Ora lo strumento preparerà il file zip che ti verrà inviato. A seconda del numero di foto che hai salvato, questo processo potrebbe richiedere alcuni minuti. Quindi vai a prendere un caffè o a guardare una serie. Quando tutto è pronto, ricevi un’email.

Come ho già detto in questo articolo, Google Foto è attualmente uno dei migliori servizi per l’archiviazione e il backup delle foto. Se hai un telefono Android, Google foto viene preinstallato sul dispositivo.

Accedendo alle impostazioni del servizio, possiamo scegliere di caricare automaticamente qualsiasi foto che scattiamo con la fotocamera del nostro cellulare. 

Google Foto è dotato di funzioni molto utili. Ad esempio, se si scattano molte foto nello stesso posto o nella stessa ora, l’app crea animazioni con le migliori immagini, video con musica di sottofondo e anche collage da condividere sui social network. Tutto questo automaticamente.

Author: Morgana

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.