Come installare Whatsapp su iPad

By | 24 Febbraio 2023
Whatsapp su iPad

Hai appena comprato il tuo primo iPad e hai scaricato tutte le tue app preferite. Ma, quando hai cercato di scaricare WhatsApp, hai scoperto che non esiste una versione compatibile per iPad. Se ti stai chiedendo se c’è un modo per usare WhatsApp sul tuo iPad, sei nel posto giusto! In questa guida, ti spiegherò come fare per installare WhatsApp su iPad e usare quasi tutte le sue funzionalità. Non preoccuparti, non ci vuole molto tempo e puoi farlo anche se non sei un esperto di tecnologia. Quindi, non perdiamo altro tempo e iniziamo subito!


Come installare Whatsapp su iPad senza telefono

Se stai pensando come avere Whatsapp su iPad, sappi che al momento l’applicazione non è compatibile con il tablet di Apple. Tuttavia, esistono alcuni trucchetti che ti consentono di utilizzare WhatsApp sul tuo iPad, purché l’app sia già stata installata sul tuo smartphone e che quest’ultimo sia acceso e connesso a Internet. Il tutto si basa sulla versione di WhatsApp Web, accessibile direttamente dal browser.

Ma se ti stai chiedendo se esiste un modo per installare WhatsApp su iPad senza il tuo telefono, allora devi sapere che esiste una procedura chiamata jailbreak che ti consente di bypassare le restrizioni di Apple e installare applicazioni da fonti non ufficiali, ovvero al di fuori dell’App Store. Tieni presente che questa procedura è abbastanza complessa e richiede una certa conoscenza tecnica, quindi valuta attentamente se è ciò che fa per te.

Ti sconsiglio di sbloccare il tuo dispositivo attraverso il processo chiamato jailbreak, che non solo è ormai poco utile e invalida la garanzia del dispositivo, ma anche non gradito da Apple e può rendere il tuo sistema instabile e vulnerabile a malware e altre minacce informatiche.


Inoltre, il jailbreak impedisce l’accesso ad alcune applicazioni per servizi di streaming, come Sky Go, poiché rilevano la presenza di un sistema operativo sbloccato e inibiscono l’accesso ai contenuti per questioni di copyright.

Se decidi comunque di procedere a tuo rischio e pericolo, ecco cosa fare: esegui il jailbreak sul tuo iPad, utilizza un programma specifico sul tuo PC per estrapolare il pacchetto .ipa di WhatsApp da un iPhone connesso allo stesso ID Apple dell’iPad, copia il file .ipa sull’iPad e, infine, attiva l’app con un numero di telefono diverso da quello usato sull’iPhone, dato che WhatsApp non permette l’utilizzo dello stesso numero su due dispositivi contemporaneamente. Ricorda, però, che questo procedimento non è raccomandato e può causare problemi al tuo dispositivo.

Come fare il jailbreak sul tuo iPad

Il jailbreak è una procedura che permette di sbloccare le restrizioni imposte da Apple sul proprio dispositivo iOS, tra cui iPad, permettendo all’utente di installare applicazioni di terze parti e personalizzare l’aspetto del sistema operativo.


Tuttavia, è importante notare che il jailbreak può comportare rischi per la sicurezza e la stabilità del dispositivo, nonché la perdita della garanzia Apple. Prima di procedere, è importante effettuare un backup completo dei dati del dispositivo e di prendere in considerazione tutti i potenziali rischi.

Inoltre, il jailbreak può non essere disponibile per tutte le versioni di iOS e di iPad. Pertanto, è necessario controllare la compatibilità del dispositivo con il jailbreak e la versione di iOS utilizzata. Detto ciò, per fare il jailbreak su iPad, è possibile seguire le seguenti istruzioni:

  1. Scaricare il tool di jailbreak: Il tool di jailbreak più popolare per iOS è chiamato “Cydia Impactor”. È possibile scaricarlo dal sito ufficiale del team di sviluppo Cydia: https://cydia.saurik.com/.
  2. Collegare l’iPad al computer: Utilizzando un cavo USB, collegare l’iPad al computer.
  3. Eseguire Cydia Impactor: Dopo aver scaricato e installato Cydia Impactor sul proprio computer, avviare il programma.
  4. Selezionare il file di jailbreak: Scaricare il file di jailbreak per la versione di iOS utilizzata sul proprio iPad. Il file di jailbreak più popolare è chiamato “unc0ver”. È possibile scaricare l’ultima versione di unc0ver dal sito ufficiale: https://unc0ver.dev/.
  5. Installare il jailbreak: Trascinare il file di jailbreak scaricato su Cydia Impactor. Inserire le proprie credenziali Apple quando richiesto.
  6. Avviare il jailbreak: Dopo l’installazione, è possibile avviare il jailbreak sul proprio iPad. Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.

Whatsapp per iPad senza jailbreak

Se vuoi usare WhatsApp su iPad senza bisogno di sbloccare il dispositivo, la soluzione più semplice è utilizzare WhatsApp Web. Si tratta di un servizio online ufficiale di WhatsApp che ti permette di usare l’applicazione sul tablet o sul computer. Puoi accedere a WhatsApp Web direttamente dal browser o scaricando un’app di terze parti. In questo modo, puoi anche ricevere notifiche, ma devi fare attenzione alla tua privacy, poiché l’accesso a WhatsApp avviene attraverso un software non ufficiale.

Come installare WhatsApp Web su iPad

Se vuoi utilizzare WhatsApp Web su iPad, non preoccuparti, non è difficile. Prima di tutto, apri il browser Safari sul tuo iPad e vai al sito ufficiale di WhatsApp Web. Qui, vedrai un codice QR temporaneo che dovrai inquadrare con la fotocamera del tuo smartphone su cui hai installato WhatsApp.


Se hai un dispositivo Android, accedi alla sezione Chat, tocca l’icona dei tre puntini in alto a destra e seleziona l’opzione WhatsApp Web dal menu che appare. Premi su “Collega un dispositivo” e inquadra il codice QR con la fotocamera del tuo iPad.

Se hai un iPhone, vai su Impostazioni e seleziona WhatsApp Web/Desktop. Tocca “Collega un dispositivo”, consenti all’app di accedere alla fotocamera e inquadra il codice QR con la fotocamera del tuo iPhone.

Se hai fatto tutto correttamente, dovresti vedere le tue chat su iPad. Ricorda però che devi sempre avere il tuo smartphone acceso e connesso a Internet per utilizzare WhatsApp Web su iPad.


Per accedere rapidamente a WhatsApp Web, ti consiglio di creare un’icona sulla schermata Home del tuo iPad. Per farlo, vai alla scheda di Safari dove hai aperto WhatsApp Web, tocca l’icona della freccia dentro un quadrato in alto a destra e seleziona “Aggiungi alla schermata Home”.

Se vuoi scollegare il tuo iPad dal tuo account WhatsApp, vai su WhatsApp Web, tocca l’icona dei tre puntini in alto a sinistra e seleziona “Disconnetti”. In alternativa, apri l’app di WhatsApp sul tuo smartphone, vai alla schermata WhatsApp Web e tocca “Disconnetti” sulla sessione relativa al tuo iPad. Ecco fatto! Adesso sei pronto per utilizzare WhatsApp Web su iPad in tutta comodità.

Come scaricare Whatsapp su iPad? Altri metodi

Se vuoi usare WhatsApp su iPad e ricevere notifiche, esistono delle app gratuite di terze parti che puoi scaricare. Queste app funzionano tramite WhatsApp Web e, se sono attive in background, ti permettono di ricevere le notifiche.

Per scaricare queste app, apri l’App Store e cerca “WhatsApp”. Poi individua l’app migliore per te, basandoti sulle recensioni degli utenti e il numero di download. Scarica l’app e apri l’icona. Consentiti l’invio di notifiche e collega il tuo account WhatsApp seguendo le istruzioni che ti abbiamo dato nella guida dedicata a WhatsApp Web.

Purtroppo non è possibile scaricare WhatsApp direttamente sull’iPad, poiché l’applicazione è progettata solo per i telefoni. Tuttavia, esistono alcune app di terze parti disponibili sull’App Store che potrebbero consentire l’uso di WhatsApp su iPad. Tuttavia, queste app potrebbero non essere ufficiali o affidabili, quindi è importante fare attenzione. Ecco alcuni esempi di app di terze parti disponibili sull’App Store per l’installazione di WhatsApp su iPad:

  1. Messenger for WhatsApp – iPad Chat: Questa app gratuita consente di accedere a WhatsApp su un iPad. Tuttavia, è importante notare che l’app richiede l’accesso al tuo account WhatsApp e alle tue conversazioni.
  2. WhatsApp Messenger for iPad: Questa app è stata rimossa dall’App Store in passato, quindi potrebbe non essere disponibile al momento della lettura. Inoltre, poiché non è un’app ufficiale, è importante fare attenzione all’utilizzo di questa app.

Tuttavia, tieni presente che l’utilizzo di app di terze parti per accedere a WhatsApp potrebbe violare i termini di servizio di WhatsApp e potrebbe portare alla sospensione o alla chiusura dell’account. Inoltre, le app di terze parti potrebbero non garantire la sicurezza dei tuoi dati o la protezione della tua privacy. Pertanto, è importante usare queste app con cautela e sempre con attenzione alle autorizzazioni richieste.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.