Come sconfiggere Nemesis Boss in Resident Evil 3

Come sconfiggere Nemesis Boss in Resident Evil 3

Come sconfiggere Nemesis Boss in Resident Evil 3? Ecco come puoi sfuggire al boss Nemesis in RE3 Remake, il tuo primo incontro con il boss più duro. Dopo aver  impostato il percorso corretto, Carlos ti chiederà di unirti a lui. Qui è dove incontrerai per la prima volta il boss di Nemesis in Resident Evil 3. Nemesis è un boss testardo e duro da battere, la cosa migliore da fare è correre il più lontano possibile. Ma sul tetto, lo affronterai e questo è l’inizio della lotta contro il boss di RE3 Remake Nemesis. Se muori frequentemente o non riesci a scappare, ecco cosa devi fare.

Come sconfiggere Nemesis Boss in Resident Evil 3

Metti da parte alcune granate, puoi trovare uno degli armadietti all’interno di un’altra stanza vicino all’ufficio della stazione della metropolitana. Le granate sono le migliori per stordire Nemesis per un po’, ti aiuta anche a scappare se sei in grado di colpirlo nel modo giusto lascerà cadere dei rifornimenti. Alcune cose comuni che puoi trovare nella valigetta sono potenziamenti armi, munizioni, colpi esplosivi, ecc. Quindi assicurati di colpirlo abbastanza per averne uno.

Non appena raggiungi le strade dopo aver attivato tutta la rete elettrica e impostato il percorso del treno, apparirà Nemesis. Se hai esplosivi, evita di usarli per ora perché questa è principalmente una missione di fuga. Incontra Carlos per primo, dopo il filmato, Nemesis tornerà.

Attira la creatura lontano dalla stazione della metropolitana …

In questo obiettivo, devi portare via Nemesis, per fare questo corri più veloce che puoi e spara al generatore sulle scale per stordire questo boss. Evita di sprecare munizioni o esplosivi all’inizio. Sarai in un magazzino tipo una stanza piena di scatole. Ci sono due barili di carburante rossi sulla parete sinistra, vicino allo sfiato. Rimani un po’ lontano e quando Nemesis è vicino spara ai barili. Rilascerà una valigetta, la afferrerà e romperà lo sfiato per spostarsi ulteriormente.

Ora spostiamoci nelle fogne

Cammina verso la porta di metallo, in un filmato, vedrai Jill chiudere a chiave la porta. La porta alla tua sinistra ha una mappa delle fogne sul muro, prendila con erbe rosse e puoi anche usare il contenitore. Inoltre, c’è una macchina da scrivere che puoi usare per salvare i tuoi progressi di gioco. Questa stanza è l’ufficio del direttore. Esci dalla stanza e continua a camminare a sinistra, raggiungerai una stanza chiusa a chiave con una serratura elettrica.

Non puoi aprirla senza una batteria, ora qui ti mostrerò come trovare alcuni elementi importanti. Come un lanciagranate e una batteria per sbloccare la porta con serratura elettronica.

  • Usa il fucile e la pistola per abbattere il mostro delle fogne
  • Preserva colpi esplosivi per la lotta contro i boss.

Dove trovare un lanciagranate nelle fogne?

Dalla porta chiusa a chiave, girati e segui l’acqua delle fogne. Una volta che sei giù scivolando attraverso una pendenza, vicino al muro fino alla fine e prendere la prima a sinistra. Qui combatterai un nuovo tipo di mostro qui, un enorme tasso di fognatura mutato, meglio se ucciso da fuoco o esplosivi. Alla fine, c’è una stanza che ha un lancia granate. Anche questa stanza come Explosive B, un nuovo tipo di oggetto. Combinalo con Explosive A per creare munizioni per il lanciatore Grande. Colleziona MGL Grenade Launcher 2 che avrà un ruolo importante nella sconfitta di Nemesis.

Dove trovare un pacco batteria per sbloccare le serrature elettroniche?

Il pacco batteria si trova in laboratorio, all’interno delle fogne. Segui lo screenshot della mappa sopra per raggiungere il laboratorio, troverai anche l’esplosivo A all’interno di un armadio chiuso a chiave in laboratorio. Raccogliere il pacco batteria da un carrello e tornare alla porta chiusa a chiave. È meglio preservare il più possibile i tuoi Round esplosivi.

Ora hai il pacco batteria, torna alla stanza chiusa che è il punto di partenza nella schermata della mappa sopra. Usa le scale per salire, verrai attaccato dal mostro delle fogne qui, usa il tuo fucile. Se consumi tutti i tuoi round esplosivi, sarà difficile affrontare il boss di Nemesis.

Entra e prima sblocca la porta di metallo alla tua sinistra. Una volta sbloccata, raccogliere il pacco batteria, utilizzare la porta appena aperta per continuare a camminare e afferrare la sacca dalla stanza all’estrema sinistra. Ciò aggiungerà due nuovi slot al tuo inventario. Raccogli la batteria e cammina dritto, vai a destra e poi usa le scale per scendere. Sblocca la porta che è l’ultima.

Nemesis Boss Fight

Il combattimento con i boss inizierà non appena usi le scale per uscire. Ci sono due parti di questo combattimento, il primo è quello di sfuggire a questa creatura e il secondo è quello di combatterlo sul tetto. Continua a correre ignorando gli altri zombi intorno a te. Evita di avvicinarti troppo, Nemesis ti seguirà. Sarai dentro una stanza. Prima di salire, fai queste due cose.

  1. Prendi la porta a destra delle scale e interagisci con la macchina da scrivere per salvare i tuoi progressi.
  2. All’interno di questa stanza sul lato destro di un tavolo c’è Explosive A. Combina A e B per creare munizioni per Grenade Launcher. Se ne avessi usato qualcuno nella fogna, ne avrai sicuramente bisogno.

Continua a muoverti, usa una pistola per uccidere gli zombi. Usa le assi per saltare sul pavimento rotto, continua a correre fino a raggiungere il tetto dove inizia il combattimento del boss finale. Vedrai anche una macchina da scrivere e una cassa sulla tua strada. Continua a cercare le scale per salire, il percorso è semplice.

Prima di iniziare a usare tutti i lanciagranate, attira Nemesis vicino al generatore. Usa la tua pistola e spara al generatore. Stordirà il boss e poi userà colpi esplosivi per bruciarlo. Usa i piani di legno per proteggerti dagli attacchi diretti, Nemesis di solito cammina e usa la sua arma.

Ci sono erbe e colpi esplosivi sparsi nella zona, sopra gli assi di legno. Puoi prenderli ma tieniti protetto. E attira Nemesis vicino al generatore. Spara al generatore e poi inizia ad attaccare il boss. Se hai salvato le granate, questo è il momento migliore per usarle.

Nemesis è difficile da battere, dovrai correre qualche giro e continuare ad attirarlo vicino al generatore. Se c’è una luce gialla, allora non rilascerà una carica esplosiva, devi aspettare la luce blu su di essa. Evita di sprecare i tuoi colpi esplosivi, quando Nemesis ti sta attaccando.

Quando sta per sparare alla testa ti aiuterà molto. Il boss di Nemesis cambierà il suo stile di attacco, proverà a schivare i tuoi round esplosivi. Inoltre, proverà a caricarlo, quindi sii pronto a correre in giro. Il peggior attacco è quando carica a tutta velocità e afferra la testa di Jill. Questo consumerà molta salute, quindi preparati a schivarlo. Alla fine, quando il generatore è attivo, sparagli e stordisci il boss.

Per sconfiggere il boss di Nemesis in Resident Evil 3 Remake saranno necessari due colpi al generatore, molti colpi esplosivi e il tiro con il fucile. Spero che i suggerimenti in questa guida ti possano aiutare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*