Come sfocare i volti o parti di un’immagine con il tuo cellulare

Come sfocare i volti o qualsiasi area di un'immagine con il tuo cellulare

Come sfocare i volti o parti di un’immagine con il tuo cellulare. Ci sono molti motivi per cui potresti voler sfocare una parte di un’immagine prima di condividerla con un’altra persona: o perché vuoi nascondere alcuni messaggi di una conversazione specifica che devi condividere o perché vuoi impedire ad altre persone di identificare coloro che compaiono nella fotografia. 


Qualunque sia il motivo, la verità è che le applicazioni esistenti su Android che ti consentono di eseguire questa tecnica non sempre funzionano bene.

Come sfocare i volti o parti di un’immagine con il tuo cellulare

Quindi le persone dietro Signal, l’app di messaggistica istantanea ultra sicura, hanno aggiornato l’app e offrire cosi la possibilità di sfocare i volti o altre parti di un’immagine in un modo estremamente semplice. E soprattutto, non c’è nemmeno bisogno di usare Signal come app di messaggistica per poter usare questa funzione.

Sfoca parti di qualsiasi immagine usando Signal

Per utilizzare lo strumento di sfocatura di Signal, è necessario disporre della versione 4.61.5 dell’app installata sui nostri dispositivi, la cui distribuzione è recentemente iniziata tramite il Google Play.


Come affermato nel blog dell’applicazione, il motivo dietro l’arrivo di questa funzione risiede nell’obiettivo di rendere più semplice per gli utenti dell’applicazione preservare ulteriormente la loro privacy, ancor più ora, date le sommosse che sono in corso in diverse città degli Stati Uniti, il numero di utenti dell’app – tra l’altro, supportato da uno dei creatori di WhatsApp – sta crescendo di giorno in giorno in modo significativo.

Per questo motivo, Signal ha deciso di implementare la possibilità di sfocare parti delle immagini. Per questo, una funzione basata sulle ultime librerie introdotte a livello di piattaforma è stata implementata in Android e iOS, in modo che l’elaborazione delle immagini venga eseguita localmente sul dispositivo e in nessun caso è condivisa con i Server di Signal o qualsiasi altro servizio, a meno che tu non condivida l’immagine tu stesso attraverso un’altra piattaforma, ovviamente.

Potrebbe interessarti: Come ottenere l’effetto Bokeh su tutti gli smartphone [Risolto]

Ecco come apparirà la nuova funzione “Sfocatura” in Signal

Una delle caratteristiche più interessanti di questo strumento è la possibilità di sfocare automaticamente i volti. Tuttavia, sottolineano che questa funzione non è affidabile al 100% e quindi offre la possibilità di contrassegnare manualmente le aree dell’immagine che devono essere sfocate. In ogni caso, i passaggi da seguire per utilizzare questo strumento di sfocatura sono i seguenti:

  1. Apri Signal e tocca l’icona della videocamera in basso a destra sullo schermo.
  2. Scatta una foto o seleziona un’immagine dalla tua galleria.
  3. Tocca l’icona dello strumento “Sfocatura”, indicata da un cerchio con all’interno delle caselle bianche e nere.
  4. Attiva l’interruttore in basso se desideri sfocare tutti i volti che l’applicazione rileva automaticamente nell’immagine.
  5. Per sfocare parti specifiche di un’immagine, basta “disegnare” su di essa con il dito.

Questo è tutto. Una volta terminato, devi solo toccare il “segno di spunta” in alto a destra, quindi salvare l’immagine nella tua galleria tramite il pulsante “Download” indicato con una freccia rivolta verso il basso.

Leggi anche: Le migliori app per modificare le foto su Android

Commenta per primo

Lascia un commento