Come sincronizzare Google Calendar con Outlook

Se ti piace combinare e abbinare le tue applicazioni o lavorare da qualche parte che utilizza G Suite o Microsoft Office, potresti voler sincronizzare Google Calendar con Outlook o viceversa. Questo tutorial ti mostrerà come farlo.

Entrambe le applicazioni funzionano (per lo più) bene insieme e puoi sincronizzare un calendario con l’altro in modo da non perdere mai più una riunione.

Google Calendar viene fornito in bundle con Google Apps, che include app popolari come Gmail, Google Documenti e Fogli Google.

Google Apps è gratuito anche se la versione aziendale, chiamata G Suite, viene fornita con l’hosting della posta elettronica e altre funzionalità di cui le organizzazioni hanno bisogno hanno una tariffa mensile e diversi livelli di servizio. Google Calendar è un’app di calendario semplice ma efficace che hai automaticamente se usi Gmail.

Outlook ha anche un calendario integrato che è un’app di calendario leggermente più complessa.

Entrambi i calendari ti consentono di esaminare altri calendari e mostrare promemoria, il che è ottimo per il lavoro e la casa e ha un grande potenziale per aiutarti a rimanere organizzato.

Come aggiungere e gestire riunioni Zoom utilizzando Google Calendar

Sincronizza Google Calendar con Outlook

Per sincronizzare veramente i tuoi calendari avrai bisogno di un altro strumento di terze parti. Sebbene tu possa aggiungere il tuo Google Calendar a Outlook e viceversa, nessuno dei due si aggiornerà correttamente sulla piattaforma dell’altro.

C’è un’ampia varietà di strumenti utili e disponibili sul web. Alcuni hanno opzioni gratuite, ma per ottenere un’esperienza ottimizzata, probabilmente dovrai pagare una tariffa mensile o annuale per utilizzare servizi come la sincronizzazione automatica.

SyncGene – Questo servizio offre una versione gratuita che ti permette di sincronizzare i tuoi calendari, ma sfortunatamente i due non si aggiorneranno automaticamente. Se sei particolarmente interessato ad avere tutto in un posto mantenendoti organizzato, potrebbe valerne la pena.

CalendarBridge – CalendarBridge offre le stesse funzionalità di SyncGene, ma non ha un’opzione gratuita. Fortunatamente, le opzioni a pagamento sono leggermente più convenienti e includono la sincronizzazione automatica.

Se stai pensando che questo sta iniziando a sembrare un po ‘più difficile di quanto dovrebbe essere, non preoccuparti. Non sei solo. Fortunatamente, di seguito sono disponibili alcune opzioni per collegare i tuoi calendari senza servizi esterni. Tuttavia, questo non includerà la stessa funzionalità perfetta delle opzioni che abbiamo elencato sopra, ma ci sono semplici passaggi per farti andare avanti.

Come far apparire Google Calendar in Outlook

È molto semplice collegare il tuo Google Calendar con Outlook e dovrebbe richiedere solo un minuto o due:

  1. Apri Google Calendar e accedi.

2. In basso a sinistra, passa il mouse sopra il calendario che desideri visualizzare in Outlook (se devi aggiungere più calendari, ripeti semplicemente questa procedura per ciascuno di essi). Passando il cursore del mouse verranno visualizzati tre punti verticali, tocca lì.

3. Successivamente, fai clic sull’opzione Impostazioni e condivisione .

4. Si aprirà una nuova pagina, scorrere verso il basso fino all’intestazione “Integra calendario”. Da qui, troverai un link cliccabile sotto Indirizzo segreto in formato iCal . Ci piace questo link perché il tuo Google Calendar rimarrà privato. Copia il link negli appunti dei tuoi dispositivi.

5. Ora passiamo a Outlook. Tieni presente che funziona meglio con il client desktop. Abbiamo riscontrato alcuni problemi con la versione web. In Outlook, fai clic sull’icona Menu nell’angolo in alto a sinistra, quindi fai clic su Aggiungi calendario .

6. Nella nuova finestra visualizzata, fai clic su Abbonati dal Web e incolla il collegamento da Google nella casella dell’URL, quindi fai clic su Importa.

7. Ora, segui i passaggi per completare il processo. Apri la scheda Calendario in Microsoft Outlook, puoi vedere tutti i promemoria del tuo calendario Gmail sincronizzati perfettamente con Microsoft Outlook.

Il tuo calendario di Outlook dovrebbe ora essere popolato con le tue voci di Google Calendar. Outlook utilizza gli stessi meccanismi di aggiornamento per scaricare nuovi messaggi di posta elettronica ed eventuali aggiornamenti del calendario in modo che il tuo calendario rimanga aggiornato

Se riscontri problemi e desideri semplicemente cancellare il tuo Google Calendar e ricominciare da capo, ti consigliamo di cancellare tutti gli eventi dal tuo calendario di Google.

Alternative Microsoft Office, le migliori

Sincronizza Outlook con Google Calendar

Se vuoi mantenere aggiornati entrambi i calendari invece di sincronizzarli solo uno con l’altro, puoi farlo anche tu. Come puoi sincronizzare Google Calendar con Outlook, puoi farlo al contrario e sincronizzare Outlook con Google Calendar

Inizierò con i passaggi per Outlook installato sul tuo computer dall’interno della suite Office come esempio, quindi tratterò come eseguire questa operazione per Office 365 dopo.

  1. Apri Outlook e seleziona il calendario.
  2. Seleziona Pubblica questo calendario dagli strumenti della barra multifunzione.
  3. Outlook Web Access si aprirà nel tuo browser, accedi.
  4. Seleziona un calendario dalla pagina OWA che si apre. Rendi pubblico il calendario in modo da poterlo condividere.
  5. Seleziona Salva per mantenere le tue impostazioni.
  6. Copia il link nella finestra successiva. Dovresti vederne due, uno HTML e uno ICS. Copia il collegamento ICS.
  7. Accedi al tuo Google Calendar tramite il browser.
  8. Seleziona I miei calendari a sinistra e seleziona l’ icona + accanto a Aggiungi il calendario di un amico .
  9. Seleziona Da UR L e incolla l’URL dove dice URL del calendario .
  10. Seleziona Aggiungi calendario .

Il tuo Google Calendar dovrebbe ora essere popolato con le voci del tuo calendario di Outlook. Poiché ti sei iscritto al calendario, dovrebbe essere regolarmente sottoposto a polling per le modifiche proprio come per la posta elettronica.

Per Outlook all’interno di Office 365, il processo è praticamente lo stesso per la parte Google ma diverso per la parte Outlook:

  1. Seleziona l’icona a forma di ingranaggio dalla dashboard di Office 365 per accedere a Impostazioni .
  2. Seleziona Condividi .
  3. Inserisci il tuo indirizzo Gmail in Condividi con e seleziona Invia .
  4. Apri la posta e copia l’URL che termina con ” reachcalendar.ics “.
  5. Accedi al tuo Google Calendar tramite il browser.
  6. Seleziona I miei calendari a sinistra e seleziona l’ icona + accanto a Aggiungi il calendario di un amico .
  7. Seleziona Da URL e incolla l’URL dove dice URL del calendario .
  8. Seleziona Aggiungi calendario .

Come per Outlook, Google Calendar dovrebbe eseguire regolarmente il polling del calendario di Office 365. A seconda di come è configurata l’installazione di Office 365, potrebbe essere necessario modificare le autorizzazioni per consentire a Google Calendar di leggere il calendario di Office.

Per farlo, seleziona I miei calendari in Office e poi Autorizzazioni. Seleziona le opzioni di condivisione scelte e poi Salva .

Se sei un utente domestico, dovresti essere in grado di farlo senza problemi. Se sei al lavoro, potresti non avere l’autorizzazione per modificare la condivisione o qualsiasi impostazione di Office. In tal caso, dovresti seguirlo con il tuo team IT.

La sincronizzazione di Google Calendar con Outlook e viceversa è un modo semplice per utilizzare più applicazioni per gestire l’equilibrio tra lavoro e vita privata e rimanere organizzati.

Domande frequenti

Outlook ha un’app di calendario?

Non esattamente, se hai l’app Outlook sul tuo dispositivo mobile sul tuo computer, puoi accedere al calendario da lì. Apri l’app Outlook sul tuo dispositivo e seleziona la piccola icona del calendario nell’angolo in basso a destra.

Da qui, il calendario occuperà l’intera interfaccia dell’app (agendo in modo molto simile alla propria applicazione). Puoi pianificare riunioni, creare avvisi e invitare persone direttamente dall’app Outlook.

Come faccio a rendere nuovamente privato il mio account?

Dopo aver seguito alcuni dei passaggi precedenti, potresti essere preoccupato per la privacy dell’account. Per ripristinare il tuo account in privato, segui semplicemente gli stessi passaggi sopra e deseleziona l’opzione “Pubblico”.

Posso aggiungere altri account di posta elettronica per sincronizzare tutti i miei calendari?

Sì, puoi aggiungere qualsiasi server di posta elettronica a Outlook. Supponendo che il fornitore di servizi offra un’opzione di calendario, dovrebbero sincronizzarsi automaticamente. A seconda del tuo client di posta elettronica, potresti aver bisogno di un numero di porta o di altre informazioni per completare la fusione.

In particolare nel caso dei client di posta elettronica dell’ISP, è possibile visitare la pagina di aiuto della posta elettronica per ottenere le informazioni e le istruzioni per aggiungere il proprio indirizzo di posta elettronica all’app Outlook.

Se hai altri modi per farlo, ti preghiamo di comunicarcelo nei commenti qui sotto!