Guida per principianti a iMovie

By | Luglio 26, 2022
iMovie

Con l’ascesa di TikTok e dei video di Instagram, la creazione di video è oggi più che mai fondamentale. I creatori e i proprietari di aziende sentono la pressione di dover produrre video coinvolgenti in modo rapido e comodo. Quindi, qual è il modo migliore per iniziare a tagliare video in iMovie senza un background professionale di produzione video? Un ottimo strumento per i principianti è iMovie. Questo straordinario software di editing aiuta le persone a tagliare i video clip in un progetto coeso e viene fornito gratuitamente con qualsiasi Mac. Con questo breve tutorial, potrete imparare a tagliare i video in iMovie e diventare abili montatori in modo da poter produrre video per YouTube, Instagram o qualsiasi altra piattaforma.


Leggi anche: Come scaricare Movie Maker

Che cos’è iMovie?

iMovie video editor è quello che i professionisti chiamano un editor non lineare. Si tratta di un tipo di software che può essere utilizzato per tagliare e modificare video, musica e grafica senza modificare i file originali. Sono strumenti potenti per i registi e vengono utilizzati per montare quasi tutti i film di Hollywood di oggi. Editori di livello professionale come Adobe Premiere Pro e Final Cut costano una fortuna, mentre iMovie è gratuito ed è un ottimo punto di partenza per i principianti. Come molti altri prodotti Apple, iMovie è intuitivo e tiene conto dell’utente medio. Non tutti sono montatori professionisti con anni di esperienza e gli sviluppatori di iMovie lo sanno. Questo non significa che non sia uno strumento efficace. Con iMovie è ancora possibile creare progetti sbalorditivi: basta un po’ di pratica.

Posso usare iMovie su un PC?

Lo svantaggio maggiore di iMovie video è che funziona solo con i prodotti Apple, ci dispiace per gli utenti di PC. Tuttavia, se avete un iPhone o un iPad, potete scaricare iMovie dall’App Store per montare su un dispositivo mobile. Pronti per iniziare? Scoprite come tagliare i video in iMovie con alcune delle nozioni di base riportate di seguito.

Montare video con iMovie

Leggi anche: Come fare video su TikTok, guida per principianti

1. Importazione dei video iMovie

Prima di imparare a usare iMovie, è necessario inserire i singoli clip nel programma. Questo processo si chiama importazione ed è la parte più semplice del montaggio. Una volta creato un nuovo progetto, è sufficiente fare clic sul pulsante di importazione o premere ⌘ + I. Quindi selezionare i clip video e audio che si desidera modificare e fare clic su Importa selezionati. 1. Creare un nuovo progetto e selezionare il filmato. 2. Fare clic sul pulsante Importa o Premere ⌘ + I. 3. Selezionare i filmati e l’audio e premere Importa selezionati. 4. Ora i file sono importati in iMovie e sono pronti per il montaggio!

2. Taglio di clip video e modifica del progetto con Apple iMovie

Ora si tratta di trasformare tutti i singoli clip in qualcosa di speciale. Questa è la parte più divertente, ma nella fase di montaggio si possono fare molte cose, per cui all’inizio può risultare difficile. Il processo di editing consiste nel tagliare e ritagliare i clip video e aggiungere musica e titoli. Non sembra molto, ma una volta acquisita la padronanza di queste tre cose, sarete in grado di fare molto in post-produzione. 1. Trascinare un clip nella timeline. 2. Regolare e tagliare i video clip trascinando i bordi. 3. Ripetere con gli altri fermagli. 4. Aggiungere l’audio trascinando un clip audio sotto il video nella timeline. 5. Aggiungere i titoli accedendo alla scheda Titoli. 6. Trascinare un modello di titolo nella timeline sopra il video.

3. Esportazione del video

Ora è il momento di condividere il vostro capolavoro con il mondo! Per farlo, è necessario esportare il progetto finito. L’esportazione non fa altro che comprimere il progetto in un unico file video e iMovies fa un ottimo lavoro per voi. Tutto ciò che dovete fare è scegliere la piattaforma su cui caricare il video (come YouTube o Facebook) e iMovie lo esporterà e lo pubblicherà per voi. Non dovrete preoccuparvi di tutte le complicate impostazioni che sembrano geroglifici. 1. Premere il pulsante Esporta. 2. Selezionare la piattaforma desiderata. 3. Fare clic su Avanti e poi su Salva. Ora che sapete come usare iMovie, continuate a montare e diventerete in poco tempo dei professionisti del video editing!


Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.