Guida per principianti a iMovie

iMovie

Con l’ascesa di TikTok e dei video di Instagram, la creazione di video è oggi più che mai fondamentale. I creatori e i proprietari di aziende sentono la pressione di dover produrre video coinvolgenti in modo rapido e comodo. Quindi, qual è il modo migliore per iniziare a tagliare video in iMovie senza un background professionale di produzione video? Un ottimo strumento per i principianti è iMovie. Questo straordinario software di editing aiuta le persone a tagliare i video clip in un progetto coeso e viene fornito gratuitamente con qualsiasi Mac. Con questo breve tutorial, potrete imparare a tagliare i video in iMovie e diventare abili montatori in modo da poter produrre video per YouTube, Instagram o qualsiasi altra piattaforma.


Leggi anche: Come scaricare Movie Maker

Che cos’è iMovie?

iMovie video editor è quello che i professionisti chiamano un editor non lineare. Si tratta di un tipo di software che può essere utilizzato per tagliare e modificare video, musica e grafica senza modificare i file originali. Sono strumenti potenti per i registi e vengono utilizzati per montare quasi tutti i film di Hollywood di oggi. Editori di livello professionale come Adobe Premiere Pro e Final Cut costano una fortuna, mentre iMovie è gratuito ed è un ottimo punto di partenza per i principianti. Come molti altri prodotti Apple, iMovie è intuitivo e tiene conto dell’utente medio. Non tutti sono montatori professionisti con anni di esperienza e gli sviluppatori di iMovie lo sanno. Questo non significa che non sia uno strumento efficace. Con iMovie è ancora possibile creare progetti sbalorditivi: basta un po’ di pratica.

Posso usare iMovie su un PC?

Lo svantaggio maggiore di iMovie video è che funziona solo con i prodotti Apple, ci dispiace per gli utenti di PC. Tuttavia, se avete un iPhone o un iPad, potete scaricare iMovie dall’App Store per montare su un dispositivo mobile. Pronti per iniziare? Scoprite come tagliare i video in iMovie con alcune delle nozioni di base riportate di seguito.

Montare video con iMovie

Leggi anche: Come fare video su TikTok, guida per principianti

1. Importazione dei video iMovie

Prima di imparare a usare iMovie, è necessario inserire i singoli clip nel programma. Questo processo si chiama importazione ed è la parte più semplice del montaggio. Una volta creato un nuovo progetto, è sufficiente fare clic sul pulsante di importazione o premere ⌘ + I. Quindi selezionare i clip video e audio che si desidera modificare e fare clic su Importa selezionati. 1. Creare un nuovo progetto e selezionare il filmato. 2. Fare clic sul pulsante Importa o Premere ⌘ + I. 3. Selezionare i filmati e l’audio e premere Importa selezionati. 4. Ora i file sono importati in iMovie e sono pronti per il montaggio!

2. Taglio di clip video e modifica del progetto con Apple iMovie

Ora si tratta di trasformare tutti i singoli clip in qualcosa di speciale. Questa è la parte più divertente, ma nella fase di montaggio si possono fare molte cose, per cui all’inizio può risultare difficile. Il processo di editing consiste nel tagliare e ritagliare i clip video e aggiungere musica e titoli. Non sembra molto, ma una volta acquisita la padronanza di queste tre cose, sarete in grado di fare molto in post-produzione. 1. Trascinare un clip nella timeline. 2. Regolare e tagliare i video clip trascinando i bordi. 3. Ripetere con gli altri fermagli. 4. Aggiungere l’audio trascinando un clip audio sotto il video nella timeline. 5. Aggiungere i titoli accedendo alla scheda Titoli. 6. Trascinare un modello di titolo nella timeline sopra il video.

3. Esportazione del video

Ora è il momento di condividere il vostro capolavoro con il mondo! Per farlo, è necessario esportare il progetto finito. L’esportazione non fa altro che comprimere il progetto in un unico file video e iMovies fa un ottimo lavoro per voi. Tutto ciò che dovete fare è scegliere la piattaforma su cui caricare il video (come YouTube o Facebook) e iMovie lo esporterà e lo pubblicherà per voi. Non dovrete preoccuparvi di tutte le complicate impostazioni che sembrano geroglifici. 1. Premere il pulsante Esporta. 2. Selezionare la piattaforma desiderata. 3. Fare clic su Avanti e poi su Salva. Ora che sapete come usare iMovie, continuate a montare e diventerete in poco tempo dei professionisti del video editing!

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.