Come trasferire i video da una vecchia videocamera a un PC [Risolto]

Come trasferire i video da una vecchia videocamera a un PC

Girare i video con le videocamere è stato un ottimo modo per conservare preziosi ricordi e molti li hanno convertiti / trasferiti su VHS e DVD in modo che i video possano essere guardati in TV e / o inviati a familiari e amici. Tuttavia, con la scomparsa dei videoregistratori e registratori DVD, il modo più pratico per preservare i video in futuro è caricare (trasferire) i vecchi video dalla videocamera su un PC. A seconda del tipo di videocamera, le connessioni che ha e il software di supporto che un PC ha determina come i video possono essere caricati e salvati.


Supporti di registrazione per videocamera comunemente usati

Ecco una rassegna dei supporti di registrazione che una videocamera può utilizzare.

  • Nastro (BETA, VHS, VHS-C, 8mm, Hi8, Digital8, miniDV, microMV, HDV)
  • Disco (MiniDVD aka Mini DVD, mini-DVD)
  • HDD (Hard Disc Drive)
  • Scheda di memoria (Compact Flash, Memory Stick, SD, SDHC)

Collegamenti di uscita AV che potresti trovare su una videocamera

La tua vecchia videocamera potrebbe avere uno dei due diversi tipi di connessioni di uscita AV che puoi utilizzare per collegarla a un computer.

ANALOGICO (COMPOSITO RCA, S-VIDEO)


DIGITALE (USB E / O DV AKA ILINK / FIREWIRE / IEEE1394)

Videocamere analogiche e digitali che utilizzano il nastro

Se si dispone di una videocamera che utilizza il nastro, sia analogico che digitale, per caricare il video sul PC, è necessario riprodurre il nastro nella videocamera o un lettore compatibile e collegare tale dispositivo al PC, tenendo in considerazione le seguenti due cose:

  1. Il tuo PC deve avere connessioni video analogiche (composite) o DV (iLink) per accettare il segnale.
  2. Quando si trasferiscono video registrati su nastro, tutto il caricamento avviene in tempo reale. Ciò significa che se il nastro è lungo un’ora, ci vorrà un’ora per caricare un video da una videocamera o un lettore su un PC.

Se la videocamera registra in formato digitale e monta una connessione digitale DV (firewire, iLink, IEEE1394) per il trasferimento di audio e video su PC, il PC deve disporre di quel tipo di connessione per il caricamento diretto. In caso contrario, e non è possibile utilizzare le connessioni video analogiche alternative della videocamera, è necessario installare una scheda firewire sul PC come quella mostrata di seguito.

Alcune videocamere MiniDV usano anche una SD o un altro tipo di scheda di memoria per registrare video. Potrebbe essere equipaggiata con una porta USB per il download e per il fermo immagine della scheda di memoria, ma potrebbe essere necessario trasferire il video tramite iLink (DV) o connessioni video analogiche. Per i dettagli, consultare la guida utente della videocamera.

Videocamere che utilizzano dischi MiniDVD

Se la videocamera registra su dischi MiniDVD, potrebbe avere una porta USB (connessione mini o micro USB), ma alcuni potrebbero non averla. Se hai una porta USB, è possibile collegare la videocamera a un PC utilizzando un cavo USB standard o mini / micro-standard.

Se la videocamera non dispone di una porta USB, è possibile (forse) utilizzare connessioni AV standard.

Tuttavia, se il PC dispone di un’unità DVD con la possibilità di accettare dischi MiniDVD, è possibile posizionare il disco direttamente nell’unità DVD del PC e trasferire il video sul disco rigido del PC senza utilizzare una videocamera o un lettore.

Videocamere che utilizzano un disco rigido o schede di memoria

Se la videocamera utilizza un disco rigido o una scheda di memoria per registrare video e foto, verificare se il PC dispone di una porta USB o firewire o un’altra opzione per le schede di memoria, il lettore di schede incorporato appropriato. In caso contrario, acquistare un lettore di schede con gli slot corretti che possono connettersi alla porta USB di un PC.

A differenza del caricamento da videocamere che registrano su nastro, il trasferimento di video da un disco rigido o una scheda di memoria può essere eseguito molto più velocemente rispetto ai metodi di qui sopra. Il tempo di trasferimento dipende dalla capacità della velocità di trasferimento della scheda di memoria, dalla porta USB, dalla RAM del PC e dalla velocità del disco rigido.

Cosa fare quando il PC non ha le giuste connessioni

Se il tuo PC non ha i collegamenti necessari per la videocamera (la maggior parte dei PC non ha ingressi video analogici), dovrai utilizzare un dispositivo di acquisizione video esterno.

UTILIZZO DI UN DISPOSITIVO DI ACQUISIZIONE VIDEO ESTERNO

Se non riesci a connettere la videocamera al PC direttamente tramite connessioni analogiche, firewire (iLink) o USB, ecco i passaggi per collegare la videocamera a un PC utilizzando un dispositivo di acquisizione video esterno, a condizione che la videocamera abbia anche uscite AV analogiche.

  1. Collegare le uscite AV analogiche della videocamera agli ingressi AV sul dispositivo di acquisizione video.
  2. Collegare l’uscita USB del dispositivo di acquisizione video a una porta USB del PC. Se il tuo PC ha connessioni USB 2.0 e 3.0, annota per quale versione di USB il dispositivo di acquisizione video è ottimizzato. Se il dispositivo di acquisizione video ha USB 3.0, supporterà una maggiore velocità di caricamento video quando è collegato alla porta USB 3.0 di un PC.
  3. Accendi la videocamera in modalità RiproduzioneVideoregistratore o VTR e assicurati che il PC sia acceso. Assicurarsi che il nastro o il disco sia all’inizio del filmato che si desidera trasferire.
  4. Apri il software di acquisizione o modifica video che desideri utilizzare. La maggior parte dei dispositivi di acquisizione video esterni viene fornito con il proprio software di acquisizione e modifica. A seconda del software, potrebbe consentire di tagliare sezioni indesiderate, aggiungere titoli, capitoli, musica di sottofondo, ecc.
  5. Esegui le istruzioni del software per ricordare di collegare il video e l’audio (se lo desideri) dalla videocamera o dal dispositivo di riproduzione video.
  6. Seleziona Importa o Avvia registrazione sul tuo software di acquisizione e premi PLAY sulla videocamera. Il caricamento di video tramite un dispositivo di acquisizione video analogico-digitale verrà effettuato in tempo reale.
  7. Prendi nota di qualsiasi altra istruzione di modifica che desideri sfruttare.
  8. Termina il caricamento e qualsiasi modifica e segui le istruzioni aggiuntive per il salvataggio o la copia del video sull’unità DVD del PC, sulla scheda di memoria o sul metodo di condivisione.

Considerazioni aggiuntive per il caricamento da video a PC

  • La qualità del caricamento dipende da quanta RAM hai sul tuo PC e dalla velocità del processore e del disco rigido.

Nota i requisiti di sistema minimi e consigliati indicati dal software. Se il tuo PC soddisfa solo i requisiti minimi, potrebbe non essere sufficiente per un trasferimento video fluido.

  • Quando si convertono video analogici in file digitali, le dimensioni dei file sono grandi, il che non solo occupa molto spazio sul disco rigido, ma il caricamento potrebbe bloccarsi o si potrebbero perdere casualmente alcuni fotogrammi video durante il processo. Ciò si traduce in lag durante la riproduzione dal disco rigido o dal DVD che anche il disco rigido trasferisce il video.
  • Una volta caricato il video sul PC, è necessario un software per visualizzarlo o modificarlo. Puoi scegliere di utilizzare un software di editing video che può essere fornito con la videocamera o un dispositivo di acquisizione, ma potresti avere altre opzioni. I PC Windows 10 includono un editor video generico compatibile con diversi formati di file video ma ci sono molte altre possibilità. Leggi qui sotto.

Il miglior software gratuito per l’editing video per Windows

Migliori Editor Video Online gratuiti

Perché acquisire video da una videocamera a un PC

Con le alternative che diminuiscono, il modo migliore per preservare i vecchi video delle videocamere, ad esclusione di averlo fatto in modo professionale, è richiedere l’aiuto del tuo PC.

Una volta trasferiti i video su un PC, assicurati di includerli nei backup del disco rigido.

Un altro vantaggio del caricamento di video della videocamera su un PC è che puoi modificarli, salvare le versioni modificate e quindi copiarli su DVD per condividerli con familiari e amici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*