Trasferire musica da PC a iPhone: Guida facile!

By | Ottobre 17, 2023
trasferire musica da pc a iphone

Sei da poco entrato nel mondo Apple con l’acquisto del tuo primo iPhone e ti stai chiedendo come trasferire la musica da PC a iPhone? Forse hai sottoscritto Apple Music ma sei alle prese con difficoltà nel copiare i tuoi brani dal PC sul dispositivo? Non temere, questa guida è stata pensata per chiarire qualsiasi incertezza a riguardo. Per iniziare, esploreremo il metodo classico di trasferimento della musica, utilizzando iTunes, il noto gestore multimediale di Apple, e il Finder su macOS. Queste applicazioni non sono solo i pilastri della gestione dei file audio su dispositivi Apple, ma rappresentano anche i primi passi verso un’esperienza musicale senza interruzioni. Immagina questo processo come se stessi traslocando i tuoi libri preferiti da una libreria ad un’altra, selezionando e spostando fisicamente ogni volume.


Successivamente, ci addentreremo nel mondo rivoluzionario della musica in streaming, con servizi come Apple Music e Spotify. Queste piattaforme non solo ti permettono di trasferire musica da PC a iPhone ma anche di sincronizzare la tua libreria musicale senza la necessità di un collegamento fisico tra computer e smartphone. La praticità e facilità d’uso di questi servizi sono paragonabili alla magia di spostare oggetti con la mente!

Come trasferire musica da PC a iPhone con iTunes

Il processo per trasferire musica da PC a iPhone può essere facilmente intrapreso attraverso l’utilizzo di iTunes, il noto programma multimediale sviluppato da Apple. Questa applicazione è scaricabile senza costi per gli utenti di PC Windows e si trova già integrata nei Mac di generazione precedente (fino alla versione Catalina 10.15, dopo la quale è stata introdotta una nuova modalità che verrà discussa in seguito).

Per coloro che operano su un PC Windows e non hanno ancora iTunes, è fondamentale installare il programma, che è reperibile sia dal Microsoft Store per Windows 10 o Windows 11, sia dal sito web di Apple per le versioni precedenti di Windows.

Procedura di Collegamento e Autorizzazione

Una volta completata l’installazione di iTunes, è necessario connettere l’iPhone al computer mediante il cavo Lightning fornito. Successivamente, il sistema Apple avvierà automaticamente il software. Durante il primo collegamento, potrebbe emergere una richiesta di autorizzazione per permettere la comunicazione tra i dispositivi; in tal caso, è sufficiente premere “Autorizza” sull’iPhone e “Continua” sul computer, inserendo poi il PIN di sblocco se richiesto.

Selezione e Sincronizzazione dei Brani Musicali

Procedendo, bisogna selezionare l’icona dell’iPhone visibile nel menu di iTunes, situata nella parte superiore sinistra, e navigare verso la sezione “Musica”, accessibile dalla barra laterale sotto “Riepilogo”. Per trasferire l’intera libreria musicale da PC a iPhone, è necessario selezionare “Sincronizza musica” e poi premere “Applica”.

Per chi preferisce trasferire solo musica selezionata da PC a iPhone, come specifici brani, album, o playlist, si deve optare per “Playlist, artisti, album e generi selezionati”, e poi specificare le preferenze nei riquadri corrispondenti. Infine, cliccando su “Applica”, si inizierà il trasferimento dei file scelti. C’è anche l’opzione di “Gestisci manualmente musica e video” per coloro che preferiscono una gestione file più autonoma, bypassando la sincronizzazione automatica.

Nota Importante: Gli utenti di Apple Music dovrebbero essere consapevoli che non avranno la possibilità di gestire liberamente la loro libreria musicale sull’iPhone. Invece, possono solamente caricare musica nella loro libreria cloud.

Sincronizzazione Futura e Opzioni Addizionali

D’ora in poi, ogni connessione dell’iPhone al computer comporterà una sincronizzazione automatica della libreria musicale con il dispositivo, a meno che non sia stata attivata l’opzione di sincronizzazione via Wi-Fi sotto “Riepilogo” in iTunes, permettendo così il trasferimento di musica senza l’utilizzo di cavi.


Se si desidera escludere elementi come videoclip o memo vocali dalla sincronizzazione, è necessario deselezionare le relative opzioni prima di confermare con “Applica”. Inoltre, l’opzione “Riempi automaticamente con brani lo spazio libero” consente ad iTunes di decidere autonomamente quali brani trasferire nel caso lo spazio disponibile sull’iPhone non sia sufficiente.

Come trasferire musica da PC a iPhone senza iTunes

Se la tua macchina opera con macOS 10.15 Catalina o versioni più recenti, dovresti essere già a conoscenza che iTunes non è più una opzione utilizzabile, poiché non è compatibile con queste versioni del sistema operativo di casa Apple.

Desiderando effettuare il trasferimento della musica da PC a iPhone mediante un cavo USB, la soluzione ideale è impiegare Finder. Questo strumento permette di spostare le tue tracce musicali preferite in modo semplice e intuitivo. Prima di tutto, dovrai selezionare l’icona del tuo iPhone presente nella barra laterale sinistra e, successivamente, seguirai una procedura molto simile a quella precedentemente utilizzata con iTunes per sincronizzare i brani musicali salvati nella tua applicazione Musica.


  1. Connessione del Dispositivo: Innanzitutto, connetti il tuo iPhone al computer usando un cavo oppure opta per una connessione wireless recandoti nella scheda “Generali” e attivando l’opzione “Mostra iPhone se è attiva la connessione Wi-Fi”. Collegare iPhone a PC senza iTunes: Guida e consigli
  2. Sincronizzazione della Libreria Musicale: Successivamente, naviga fino alla scheda “Musica” e scegli se trasferire l’intera tua collezione musicale selezionando “Sincronizza tutta la libreria” o, se preferisci una selezione più mirata, opta per “Artisti, album, generi e playlist selezionate”, selezionando in seguito i singoli elementi che intendi scaricare sul tuo iPhone.
  3. Applicazione delle Modifiche: Concludi l’operazione premendo il tasto “Applica”, avviando così la sincronizzazione tra computer e iPhone.

Il procedimento non solo è intuitivo ma anche sorprendentemente simile a quello offerto precedentemente da iTunes, rendendo la transizione meno impegnativa per gli utenti.

Limitazioni e Considerazioni Importanti

È importante sottolineare che le direttive previste per i PC Windows rimangono valide anche in questo contesto. Ciò significa che la gestione manuale di musica e video è possibile, ma si deve tenere presente la restrizione legata alla sincronizzazione dei brani: se si ha un abbonamento attivo ad Apple Music, la libertà di trasferimento dei file musicali risulterà limitata. Questo aspetto è cruciale per evitare disguidi e assicurarsi che la propria libreria musicale rimanga intatta e conforme alle proprie preferenze.

Come trasferire musica da PC a iPhone senza cavo

Anche senza l’uso di cavi, esistono diverse strategie per trasferire musica da PC a iPhone. Una di queste è sfruttare le app di streaming che funzionano su svariati dispositivi. Qui esploreremo come queste app facilitano il processo di trasferimento musicale.

Utilizzo di Apple Music per il Trasferimento di Musica

Apple Music, un servizio di streaming, offre un accesso quasi illimitato a un vasto assortimento di musica per una tariffa mensile di 10,99 euro, dopo un primo mese di prova senza costi. Una volta iscritto, hai la libertà di ascoltare una vasta gamma di brani, spaziando attraverso diverse epoche e stili musicali, sia online che offline, sebbene la riproduzione sia limitata all’app Musica su dispositivi Apple e iTunes su Windows.

Una caratteristica distintiva di Apple Music è la sua integrazione con la Libreria musicale di iCloud, un servizio complementare che amplifica la tua collezione musicale aggiungendo tracce non disponibili su Apple Music. Questa funzionalità permette di scaricare musica da PC a iPhone con estrema facilità: i brani scaricati sul PC e aggiunti a iTunes appaiono automaticamente nella libreria dell’app Musica su iPhone/iPad attraverso iCloud.

Per avviare la tua esperienza con Apple Music, puoi registrarti tramite l’app Musica su iPhone o iTunes su PC, seguendo le istruzioni a schermo. L’abbonamento, privo di vincoli contrattuali, può essere annullato in qualsiasi momento. Per attivare la sincronizzazione tramite la Libreria Musicale di iCloud, segui questi passaggi:


  1. Su iPhone, vai su Impostazioni > Musica e attiva l’opzione “Sincronizza libreria”.
  2. Su PC/Mac, avvia iTunes/Musica, vai a Preferenze > Generali e attiva “Sincronizza libreria”, inserendo la password del tuo ID Apple se richiesto.

Dopo questi passaggi, potrai semplicemente aggiungere i tuoi brani preferiti alla libreria di iTunes, e verranno sincronizzati automaticamente con il tuo iPhone, senza la necessità di un collegamento fisico tra i dispositivi.

Nota: Attivando questa funzione, non sarà più possibile sincronizzare l’iPhone con la libreria musicale offline di iTunes. Tuttavia, la sincronizzazione avverrà comunque tramite iCloud.

Spostare Musica da PC a iPhone Usando Spotify

Se sei un utente del servizio Spotify Premium, disponibile a 9,99 euro/mese, hai l’opzione di scaricare i tuoi brani preferiti per l’ascolto offline su iPhone in modo molto intuitivo. Ecco come farlo:

  1. Crea una playlist su Spotify con i brani che desideri trasferire dal PC all’iPhone.
  2. Su iPhone, vai a La tua libreria > Playlist su Spotify e seleziona l’icona dei tre puntini, poi “Scarica” per rendere disponibili offline i brani.

Se vuoi trasferire musica da PC a iPhone che non è ancora disponibile su Spotify, puoi farlo avviando Spotify sul PC, selezionando “File locali” dal menu La tua libreria, e aggiungendo i brani desiderati a una playlist. Successivamente, assicurati che l’iPhone sia connesso alla stessa rete Wi-Fi del PC, apri Spotify sull’iPhone, seleziona la playlist e attiva “Disponibile offline” per la sincronizzazione.

Un’opzione alternativa consiste nell’archiviare direttamente i brani nella memoria dell’iPhone e attivare i “File locali” nell’app di Spotify, navigando in Impostazioni > File locali. Per una panoramica più dettagliata su queste e altre funzionalità di Spotify, considera la consultazione di guide specifiche su come funziona Spotify.

Come scaricare musica da PC a iPhone

Se iTunes non risponde efficacemente alle tue esigenze e ti ritrovi a cercare altre opzioni, la buona notizia è che esistono soluzioni alternative. Diverse applicazioni sono state sviluppate per facilitare questo processo, funzionando come eccellenti alternative a iTunes.

Una di queste è iMazing, un’applicazione dedicata alla gestione di dispositivi iPhone. Oltre a molteplici funzioni, questa applicazione offre la possibilità di passare la musica da PC a iPhone. iMazing offre una prova gratuita che permette fino a 50 trasferimenti. Superato questo limite, sarà necessario acquistare la licenza: il costo è di 39,99 euro all’anno per un numero illimitato di dispositivi, o una spesa una tantum di 29,99 euro per un solo dispositivo, con l’opzione di aggiungere altri dispositivi a costi progressivamente maggiori, fino a un massimo di 109,99 euro per dieci dispositivi. Importante sottolineare che iMazing è compatibile sia con Windows che con macOS, rendendolo accessibile a un’ampia gamma di utenti.

Procedura di Trasferimento con iMazing:

  1. Visita il sito ufficiale di iMazing e clicca sul pulsante per il download gratuito.
  2. Una volta scaricato il file, apri e segui i passaggi per installare il programma.
  3. Avvia iMazing facendo doppio clic sull’icona e seleziona l’opzione per continuare con la versione di prova.
  4. Collega il tuo iPhone al computer usando il cavo dedicato.
  5. Seleziona l’icona “Musica” e poi clicca su “Importa da cartella” nel pannello che appare.
  6. Naviga attraverso i file del tuo computer per individuare la musica che vuoi trasferire.
  7. Seleziona i brani desiderati e conferma la tua scelta.
  8. Attendi il completamento del trasferimento e, una volta terminato, potrai goderti la tua musica sull’iPhone.

Questa procedura non solo fornisce una via di fuga quando iTunes presenta problemi, ma è anche una dimostrazione di come la tecnologia offra continuamente nuovi strumenti e metodi per eseguire attività che prima erano confinate a un singolo programma o processo. Con applicazioni come iMazing, spostare musica da PC a iPhone diventa un’operazione semplice e intuitiva. Nascondere le foto su iPhone in pochi tap!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.