Come convertire VHS in DVD

convertire vhs in dvd

Il miglior convertitore da VHS DVD: trasforma i filmati delle videocassette in file digitali. Salvate i vostri ricordi prima che i vecchi nastri si degradino, utilizzando il miglior convertitore videocassette in DVD. Presto! Il miglior convertitore VHS in DVD può aiutarvi a salvare i vostri preziosi ricordi VHS prima che sia troppo tardi. I nastri magnetici finiscono per deteriorarsi, anche se conservati con cura. Ciò significa che nel 2022 c’è poco tempo a disposizione. La buona notizia è che i migliori convertitori da VHS in DVD possono conservare i filmati in formato digitale. E sono anche piuttosto facili da usare: basta collegarli al videoregistratore o alla videocamera e trasferiranno le registrazioni sul computer come file digitali. È quindi possibile trasformare VHS in DVD, condividerli via e-mail, YouTube o Facebook, archiviarli nel cloud o copiarli in un disco rigido portatile. E poi potrete dormire sonni tranquilli, sapendo che il vostro filmato è al sicuro per sempre.


Come scegliere il miglior convertitore da VHS a DVD per le proprie esigenze specifiche? Innanzitutto, verificate quali sono le porte di uscita del vostro videoregistratore o videocamera. La più comune è la RCA: tre slot rotondi rispettivamente di colore bianco, giallo e rosso (alias connettori fono). Esistono anche S-Video, che offre una migliore qualità dell’immagine, e SCART, che è il migliore dei tre. La maggior parte dei convertitori da VHS in DVD dispone solo di connettori per porte RCA, ma alcuni ne offrono due o tutte e tre. I convertitori da VHS a DVD vengono normalmente forniti con un software che ne consente l’utilizzo. Questo software viene spesso fornito su CD-ROM. Tuttavia, oggi la maggior parte dei computer portatili non è dotata di unità disco.

Pertanto, la maggior parte dei convertitori VHS in DVD fornisce anche un download digitale. Non tutti però lo rendono facilmente reperibile: spesso è necessario cercare un URL nel manuale d’uso o, in ultima istanza, inviare un’e-mail al produttore. Tenete inoltre presente che non tutti i convertitori VHS a DVD supportano sia Windows che Mac. Infine, un ultimo avvertimento. È triste dirlo, ma se i convertitori da VHS a DVD funzionano davvero nella pratica può capitare di sbagliare. In definitiva, si tratta di una varietà di macchine e tecnologie obsolete, a fronte di una sconcertante varietà di moderni sistemi operativi per PC e Mac, quindi non è una grande sorpresa. Ma questo significa che dovreste evitare di farvi troppe illusioni e tenere d’occhio le politiche di reso.

Il miglior convertitore da VHS a DVD

Leggi anche: Come convertire CD in mp3, 4 metodi

1. Elgato Video Capture. Questo dispositivo di Elgato è il miglior strumento per convertire videocassette in DVD che possiamo consigliare. Innanzitutto perché la qualità del trasferimento è eccellente. Non entusiasmatevi troppo: la qualità di qualsiasi vecchio filmato in vostro possesso sembrerà ancora piuttosto scadente a chi è abituato all’HD cristallino. Ma questo dispositivo lo tradurrà in digitale nel modo più accurato possibile, evitando di perdere ulteriore definizione nell’audio o nel video. Inoltre, supporta gli ingressi RCA, S-Video e SCART, quindi dovrebbe essere in grado di collegare qualsiasi registratore o videocamera VHS al computer. Inoltre, è compatibile con tutte le versioni recenti di Windows e macOS. Pur essendo uno dei dispositivi più costosi del nostro elenco, è ancora il nostro miglior consiglio.

2. Digitnow Video Capture Converter. Il miglior strumento di conversione VHS DVD economico. Cercate il miglior convertitore da VHS a DVD, ma avete pochi soldi? Allora vi suggeriamo questo dispositivo economico di Digitnow. Anche se non riproduce video e audio con la stessa precisione di Elgato (il numero uno del nostro elenco), fa comunque un lavoro discreto. È possibile collegarlo a connettori RCA o S-Video e viene fornito anche con un adattatore SCART. Questo convertitore VHS a DVD è anche compatibile con la maggior parte delle versioni di Windows e con alcune versioni di MacOS.

3. Digitnow Video to Digital Converter. Ecco qualcosa di diverso. Il vantaggio del convertitore VHS DVD di Diginow è che offre un’ampia varietà di modi per riprodurre i video acquisiti. Soprattutto, è dotato di un proprio schermo interno, per cui è possibile guardarlo direttamente sul dispositivo stesso. Come convertire VHS in DVD, riproduncendo sul televisore utilizzando il proprio cavo HDMI o AV. In terzo luogo, è possibile registrarlo sulla propria scheda di memoria. Infine, è possibile trasferirlo sul computer Windows tramite il cavo USB in dotazione. Si noti che non è presente un connettore S-Video o SCART e che questo dispositivo non è compatibile con macOS.

4. AVerMedia EZMaker 7. Non volete solo trasferire i vostri contenuti VHS in DVD, ma volete anche un software di editing DVD di livello professionale? Allora sarete lieti di sapere che AVerMedia EZMaker 7 viene fornito con CyberLink PowerDirector 14. Rilasciato per la prima volta nel 2015, non è certo la versione più aggiornata del software di editing video. Tuttavia, consente di modificare, stabilizzare e organizzare i clip, esportarli in diversi formati di file e ottimizzare i video per diversi dispositivi mobili. E non è tutto! È disponibile anche PowerProducer 5 di Cyberlink, uno strumento di creazione di DVD che include una serie di modelli di menu personalizzabili. Si noti, tuttavia, che questo convertitore da VHS a DVD supporta solo Windows e non Mac.


5. Roxio Easy VHS to DVD 3 Plus for Windows. Oltre a convertire le vecchie videocassette, potreste voler convertire anche gli LP e le cassette analogiche in CD audio o MP3. In questo caso, sarete felici di sapere che questo convertitore VHS DVD è in grado di fare entrambe le cose. Disponibile per Windows, questo dispositivo è molto facile da usare: basta collegarlo alla porta USB del computer (USB 2.0 o superiore), installare il software dal sito web e iniziare la conversione. La confezione include anche due DVD vergini per iniziare. Se l’immagine originale è particolarmente scadente, il programma dispone di alcuni buoni strumenti per ripulirla. In questo modo è facile correggere aspetti come il bilanciamento del colore e l’illuminazione, nonché il rumore visivo causato dall’invecchiamento dei nastri VHS. Inoltre, è possibile aggiungere transizioni, menu DVD e titoli di coda prima di condividere il film in formato digitale o trasferirlo su DVD. Il principale svantaggio di questo convertitore VHS DVD, tuttavia, è che è limitato all’ingresso RCA. Pertanto, se si desidera utilizzare S-Video o SCART, è necessario rivolgersi altrove.

6. Roxio Easy VHS to DVD (Mac). Cercate una vita facile e utilizzate un Mac? Allora il convertitore VHS DVD di Roxio è un’ottima scelta. Permette di trasferire rapidamente i video da videoregistratori e altre fonti analogiche, tra cui videocamere Hi8 e Video8. È possibile modificarli in iMovie per aggiungere titoli, transizioni e altre modifiche, aggiungere menu dal design professionale e trasformare i video in film VCD, SVCD e DVD. Questi filmati possono poi essere trasferiti su DVD, dispositivi portatili o condivisi online. Si noti, tuttavia, che non c’è un ingresso S-Video o SCART: solo RCA.

Morgana

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.