Come trasformare PC portatile in Chromebook

Come trasformare PC portatile in Chromebook

L’acquisto di un PC portatile comporta una scelta diretta tra due sistemi operativi: Windows o OS X. Ma ora c’è Chrome OS di Google, che offre una terza opzione a basso costo. I Chromebook che eseguono il sistema operativo basato su cloud sono diventati molto popolari ed è facile capire perché.


Sono convenienti finché devi svolgere la maggior parte del tuo lavoro sul web e nel tuo browser, non richiedono una potenza di elaborazione premium.

Come giocare su un vecchio PC di fascia bassa

Lo stesso principio può essere applicato a un vecchio PC, quindi anche se potrebbe non essere in grado di eseguire l’ultima versione di Windows, il tuo vecchio computer potrebbe ancora avere una potenza più che sufficiente per eseguire il sistema operativo Chrome.

CloudReady porta l’esperienza del Chromebook sul tuo PC e può sostituire l’installazione di Windows esistente o eseguirla insieme ad essa. Il sistema operativo è destinato commercialmente alle scuole, ma viene distribuito gratuitamente agli utenti domestici.

Di cosa avrai bisogno per installare Chrome OS sul tuo PC

Oltre al file di immagine CloudReady, che è un download di 600 MB dal sito Web, avrai bisogno dell’utilità di ripristino del Chromebook. Questo è uno strumento ufficiale di Google che ti consente di creare unità di ripristino per Chromebook ma può anche essere utilizzato per installare Chrome OS (tramite CloudReady) sul tuo PC.

Richiede il browser Chrome per funzionare. È inoltre necessaria un’unità flash USB vuota (o una scheda SD) su cui scrivere il programma di installazione. Questo dovrebbe avere una capacità di almeno 8 GB, anche se 16 GB sarebbe meglio. Puoi comprarne una su Amazon per pochi euro.

Posso installare Windows 10 sul mio vecchio computer?

Come trasformare il tuo vecchio laptop in un Chromebook

  1. Vai su  www.neverware.com/freedownload e seleziona il file di download a 32 o 62 bit. Non decomprimere ancora il download di CloudReady, perché potrebbe causare problemi.
  2. Inserisci un’unità flash USB vuota (o una su cui non ti dispiace perdere i dati), apri il browser web Chrome, quindi installa ed esegui Chromebook Recovery Utility. Non fare clic sul pulsante Inizia. Invece, fai clic sull’icona a forma di ingranaggio e scegli Usa immagine locale.
  3. Passare al file salvato e selezionare il supporto che si desidera utilizzare per l’installazione e fare clic su Apri.
  4. Assicurati di selezionare l’unità corretta e quindi fai clic su Continua.
  5. Quindi, conferma che i dati nella pagina successiva siano corretti. Supponendo che lo siano, fai clic su Crea ora.
  6. Accetta il prompt UAC visualizzato.
  7. La creazione di un’immagine di ripristino dovrebbe richiedere solo pochi minuti: non scollegare l’unità USB durante il processo. 
  8. Al termine, riavvia il PC e avvia dall’unità USB. Il programma di installazione di CloudReady verrà caricato. 
  9. Imposta la lingua, la tastiera e la rete, quindi fai clic su Continua per avviare il processo di installazione.
  10. Durante l’installazione, dovrai accettare di installare Flash, quindi accedi al tuo “Chromebook” utilizzando il tuo account Google esistente. Se non disponi di un account o desideri crearne uno nuovo da utilizzare con CloudReady, fai clic su Altre opzioni e scegli Crea nuovo account
  11. Fare clic su Avanti e inserire la password.
  12. Scegli un’immagine da utilizzare per il tuo account e ti verrà offerta la possibilità di fare un tour del tuo nuovo dispositivo. È possibile accedere a tutte le app tramite il programma di avvio nell’angolo in basso a destra. La barra delle applicazioni fornisce l’accesso alle impostazioni, che è dove troverai l’opzione per installare CloudReady.
  13. Fare clic sul pulsante Installa CloudReady. Avrai la possibilità di installarlo come sistema operativo autonomo (che cancellerà completamente qualsiasi cosa sul tuo disco rigido) o come dual boot insieme a Windows. Se selezioni quest’ultimo, potrai scegliere tra il caricamento di Windows o CloudReady all’avvio.

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!